Eurostoxx 50 – Setup/Angoli di Gann mensili/settimanali 9/13 Febbraio 2015

Scritto il alle 12:13 da gianca60

Setup Mensile
Ultimo: Dicembre 2014
Range: 2921 – 3278
Uscita: uscita rialzista
Prossimo: Febbraio/Marzo,Maggio

Setup Settimanale
Ultimo: 02/06 Febbraio
Range: 3327 – 3426
Uscita: in attesa
Prossimo: 23/27Febbraio,2/6 marzo

Angoli Mensili Febbraio :2900, 3100, 3200/3250, 3590
Angoli Settimanali 3280, 3335, 3440/3465, 3545

Square Settimanale

stoxx 9

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Eurostoxx 50 – Setup/Angoli di Gann mensili/settimanali 9/13 Febbraio 2015, 10.0 out of 10 based on 1 rating
14 commenti Commenta
mike17
Scritto il 8 febbraio 2015 at 10:37

Stoxx Giornaliero

Buona Domenica a tutti, il principale indice europeo ha deciso che non era il momento di far partire una nuova struttura inversa di grado t+2 nella scorsa settimana e quindi si è limitato alla nascita di un nuovo t+1 inverso dal top del 26/01 a quota 3417, questo ciclo è vincolato al ribasso già nella sua prima sequenza, quindi sarà estremamente facile seguirlo.
Ora gli scenari che abbiamo davanti per quanto riguarda il breve periodo sono principalmente un paio, il primo che è dettato dalle informazioni che abbiamo in questo momento, è quello che prevede che il t+1 inverso partito dal top del 26 gennaio rispetti i vincoli assunti e porti alla conclusione il ciclo nato dal top del 5 dicembre.
Il secondo scenario prevede che una parte di questo bisettimanale inverso, possa essere strumentalizzata per la nascita di una nuova oscillazione ciclica inversa di grado mensile che troverebbe una logica anche guardando i setup weekly, dove il max fatto registrare settimana scorsa avrebbe la facoltà di poter intercettare un’inversione sul breve, fermo restando che avendo il montlhy al rialzo, il trend di medio rimane long.

mike17
Scritto il 8 febbraio 2015 at 10:48

Dow Jones Giornaliero

Gli Yankees, ci hanno messo un mese per chiudere il t+3 di indice, e 5 giorni per ripartire e fare outisde mensile, so ragazzi.
Bene, notizie importanti sono arrivate settimana scorsa d’oltreoceano, il t+2 inverso nato sul top del 26/12 a quota 18103 (max storico) ha invertito il suo sviluppo, consegnandoci un bello swing incondizionato sul ciclo in questione, quindi per il nostro razionale d’eccellenza, sul minimo del 2 febbraio abbiamo la nascita di una nuova struttura ciclica di grado mensile che avrà la facoltà di crescere.
Sul brevissimo lo Zio Sam ha la necessità di far respirare gli orsi con la nascita di un nuovo t-1/tracy inverso.

mike17
Scritto il 8 febbraio 2015 at 11:02

L’outside weekly del Dow Jones, del 12/16 gennaio rotta al ribasso, è andata praticamente a target 17037 (tg 17017) mentre l’outside mensile di dicembre rotta al ribasso è stata prontamente annullata, generando una nuova outside mensile in febbraio.

Nello scenario macroeconomico rimane solamente una data su cui porre attenzione, che è quella del 18/02 dove si riunirà la BoJ, per il resto oltre alle trattative Grecia-Europa e quelle Ucraina- Russia, non mi risultano esserci eventi degni di nota.

Per gli amanti del principale sport in Francia, l’ippica, oggi abbiamo due Gran Premi per il trotto, a Vincennes abbiamo il Prix de France, a cui parteciperanno i protagonisti del Gran Prix d’Amérique e in Italia a Firenze abbiamo il Gran Premio di Firenze.

sergio41
Scritto il 8 febbraio 2015 at 11:22

Buongiorno,il DAX dopo una lingua di Bayer di grado t+3 almeno, si dovrebbe scendere con massimi e minimi decrescenti come dice il maestro
https://www.youtube.com/watch?v=ksDX2TO6nRo

apr1cot
Scritto il 8 febbraio 2015 at 11:25

mike17@finanzaonline:
Stoxx Giornaliero

Buona Domenica a tutti, il principale indice europeo ha deciso che non era il momento di far partire una nuova struttura inversa di grado t+2 nella scorsa settimana e quindi si è limitato alla nascita di un nuovo t+1 inverso dal top del 26/01 a quota 3417, questo ciclo è vincolato al ribasso già nella sua prima sequenza, quindi sarà estremamente facile seguirlo.
Ora gli scenari che abbiamo davanti per quanto riguarda il breve periodo sono principalmente un paio, il primo che è dettato dalle informazioni che abbiamo in questo momento, è quello che prevede che il t+1 inverso partito dal top del 26 gennaio rispetti i vincoli assunti e porti alla conclusione il ciclo nato dal top del 5 dicembre.
Il secondo scenario prevede che una parte di questo bisettimanale inverso, possa essere strumentalizzata per la nascita di una nuova oscillazione ciclica inversa di grado mensile che troverebbe una logica anche guardando i setup weekly, dove il max fatto registrare settimana scorsa avrebbe la facoltà di poter intercettare un’inversione sul breve, fermo restando che avendo il montlhy al rialzo, il trend di medio rimane long.

CiaoMike, con questa centratura non hai reciprocità in abito t+2;
Se il 15 gennaio dai chiuso il t+2 indice, sul top del 23 dicembre devi dar partito il t+2 inverso….
Per questo non vedi ancora la chiusura del t+2 inverso.
Prova a far partire tutta la struttura il 23 dicembre e vedrai il ripristino della reciprocità ;D

mike17
Scritto il 8 febbraio 2015 at 12:35

apr1cot@finanzaonline: CiaoMike, con questa centratura non hai reciprocità in abito t+2;
Se il 15 gennaio dai chiuso il t+2 indice, sul top del 23 dicembre devi dar partito il t+2 inverso….
Per questo non vedi ancora la chiusura del t+2 inverso.
Prova a far partire tutta la struttura il 23 dicembre e vedrai il ripristino della reciprocità ;D

Prima di commentare, bisognerebbe bene leggere i commenti e guardare le centrature proposte sul grafico…altrimenti diventano chiacchere da bar.
La reciprocità è perfetta, rifletti e ragiona e guarda i grafici!

pippo
Scritto il 8 febbraio 2015 at 14:40

apr1cot@finanzaonline: CiaoMike, con questa centratura non hai reciprocità in abito t+2;
Se il 15 gennaio dai chiuso il t+2 indice, sul top del 23 dicembre devi dar partito il t+2 inverso….
Per questo non vedi ancora la chiusura del t+2 inverso.
Prova a far partire tutta la struttura il 23 dicembre e vedrai il ripristino della reciprocità ;D

mike17@finanzaonline: Prima di commentare, bisognerebbe bene leggere i commenti e guardare le centrature proposte sul grafico…altrimenti diventano chiacchere da bar.
La reciprocità è perfetta, rifletti e ragiona e guarda i grafici!

Mike, lascia stare, non ti arrabbiare, fatica sprecata, è un casinista puro, di là scrive con il nick Formica Atomica ed è uno di quelli che, per le centrature strampalate che proponeva senza i razionali corretti, faceva molto incacchiare Elico64 e Duca64, e ora che loro hanno smesso sta facendo incacchiare Aivojen Siirto

nozomi
Scritto il 8 febbraio 2015 at 15:21

sergio41:
Buongiorno,il DAX dopo una lingua di Bayer di grado t+3 almeno, si dovrebbe scendere con massimi e minimi decrescenti come dice il maestro
https://www.youtube.com/watch?v=ksDX2TO6nRo

Ciao Sergio la lingua la valuti su inverso giusto?

nozomi
Scritto il 8 febbraio 2015 at 15:27

Ciao Mike, grazie dell’aggiornamento. Come ho gia’ segnalato in settimana, per ovviare alla difficile lettura ciclica dei vari Stoxx, daix e ftse trovo l’ibex di una linearità’ eclatante. Nuovo t+3 dal 16.10 chiuso in 3 tempi a gennaio Riariba riba. Avremmo ora chiuso il I t+1 e saremmo già’ nel secondo con t-1 ria chiuso. Ulteriore osservazione, su questo indice il II semestrale inverso non ha girato al ribasso. Siccome il mercato segna long da ogni parte e’ il momento di aprire gli occhi.
Cosa ne pensi del l’ipotesi lingua di Sergio?

cigno-nero
Scritto il 8 febbraio 2015 at 17:46

nozomi@finanzaonline: Ciao Sergio la lingua la valuti su inverso giusto?

Come su inverso??? Riascoltati il video, direi…
Un punto non mi torna però’, se lingua inizia cambio di trend con T elevato alla quarta,( e questo ci sta) e se la strategia e’ quella di fare scattare gli stops in senso contrario al trend in atto (in questo momento rialzista) , sul nostrano non ho dubbi su dove sono gli stops (20245-40/50 punti), sul Dax…. Sono esageratamente più’ in basso…e prima che li prendi !!???

nozomi
Scritto il 8 febbraio 2015 at 18:23

Ciao Cigno, intendo lingua propedeutica a inversione riba, ma vista sul lato inverso, altrimenti non mi trovo. Poi io ho sempre saputo che lingua lancia ciclo di 3 ordini sopra.

apr1cot
Scritto il 8 febbraio 2015 at 23:47

Bella Pippo tommaso, premetto che la mia non era una critica, ma una view scaturita alla vista del grafico e che ritengo il grande Mike uno dei pilastri del Blog.
Il tuo intervento invece, da lecchino e fuori luogo a difesa di un utente che sa ben difendersi da solo e che non ha bisogno di una causa persa come te, come persa e inutile è la tua presenza sia nei blog, sia, da come scrivi,anche nel mondo reale. Ti sei messo a giudicare persone e utenti che non sai nemmeno il rapporto che hanno tra loro, peró intanto li leggi quotidianamente per impostare trade che altrimenti dato il tuo lecchinaggio e centratura individuale andrebbero al macello, come al macello sono andate tutte le tue analisi prima della ciclica.
Ah dimenticavo vedi bene che la casinista forse sarà tua nonna .

Senza Rancore !

mike17
Scritto il 9 febbraio 2015 at 11:41

pippo,

apr1cot@finanzaonline,

Fate i bravi, siamo qui per esporre idee/analisi ;)

mike17
Scritto il 9 febbraio 2015 at 11:50

nozomi@finanzaonline:
Ciao Mike, grazie dell’aggiornamento. Come ho gia’ segnalato in settimana, per ovviare alla difficile lettura ciclica dei vari Stoxx, daix e ftse trovo l’ibex di una linearità’ eclatante. Nuovo t+3 dal 16.10 chiuso in 3 tempi a gennaio Riariba riba. Avremmo ora chiuso il I t+1 e saremmo già’ nel secondo con t-1 ria chiuso. Ulteriore osservazione, su questo indice il II semestrale inverso non ha girato al ribasso. Siccome il mercato segna long da ogni parte e’ il momento di aprire gli occhi.
Cosa ne pensi del l’ipotesi lingua di Sergio?

Ciao Nozomi, valutare l’Ibex come indice di riferimento o il pèiù regolare da seguire è eccessivo, sia per la capitalizzazione di quell’indice, sia per l’importanza dell’indice spagnolo nel contesto generale e per i volumi scambiati su di esso.
Ipotizzare lingue a priori, è suggestivo ma sempre difficile, e quasi mai basato su razionali oggettivi ch e ci facciano presupporre ciò.

Ultimi post dal Network
Dopo tre sedute di rasserenamento, torna il grande freddo a Piazza Affari. Il Ftse Mib infatti segna
Alberto Oliveti è stato riconfermato all’unanimità presidente dell’Adepp, l’associazione
Quell'aureola a tante stelle che spunta dietro il sorriso da damigella di Conte Tsipras è tutto
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Statistiche del Blog



Mercati tempo reale


Mercati in real time


Dati Macro del giorno


Uscita Dati Macro


  The   B L O G
      in    your
  L a n g u a g e