Eurostoxx 50 – Setup/Angoli di Gann mensili/settimanali 23/27 Febbraio 2015

Scritto il alle 10:52 da gianca60

Setup Mensile
Ultimo: Dicembre 2014
Range: 2921 – 3278
Uscita: uscita rialzista
Prossimo: Febbraio/Marzo,Maggio

Setup Settimanale
Ultimo: 02/06 Febbraio
Range: 3327 – 3426
Uscita: outside rialzista
Prossimo: 23/27Febbraio,2/6 marzo

Angoli Mensili Febbraio :2900, 3100, 3200/3250, 3590
Angoli Mensili Marzo 3200, 3280,3430, 3585.,3850
Angoli Settimanali 3365, 3400 3465, 3565,3770

Square Mensile

stoxx mens 23

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Eurostoxx 50 – Setup/Angoli di Gann mensili/settimanali 23/27 Febbraio 2015, 10.0 out of 10 based on 1 rating
11 commenti Commenta
gianca60
Scritto il 21 febbraio 2015 at 11:01

dax mensile

mike17
Scritto il 21 febbraio 2015 at 18:46

Stoxx Giornaliero

Buonasera a tutti, su quest’indice non c’è troppo da dire, il t+1 inverso nato sul top del 3/02 vincolato al ribasso sta proseguendo il suo percorso, il quale probabilmente terminerà nella prossima settimana che è di setup.
Sul brevissimo periodo, per il mio approccio, direi che sul top delle 13 di venerdì scorso è partito un t-1 inverso, e vista la durata raggiunta dal t+1 inverso, ha la facoltà di essere l’ultimo t-1 del ciclo appena menzionato.
Vorrei far riflettere su un dettaglio, se sul minimo del 15 gennaio è partito un t+3 di indice, cosa che sullo stoxx è molto probabile ma per mie personali considerazioni aspetto a dare per certa, è ragionevole pensare che vista la direzione dei cicli di lungo e visto anche la posizione al rialzo dei setup di medio/lungo periodo, il top che stiamo andando a formare che corrisponderà alla chiusura del t+1 inverso, difficilmente sarà il top del t+3 di indice…perchè vorrebbe dire che in piena spinta di t+6 di indice, il suo secondo t+3 troverebbe il proprio top prima di 35 giorni di durata, il che sarebbe al quanto strano considerato che tendenzialmente un ciclo con questa spinta in essere dovrebbe fare il proprio top verso la fine della propria durata ciclica..
Tradotto, non darei per scontato che dal prossimo top che si formerà partirà un t+3 inverso.

mike17
Scritto il 21 febbraio 2015 at 18:56

Dow Jones Giornaliero

Finalmente anche l’indice americano che seguiamo ha fatto nuovi max storici nella giornata di venerdì 20 febbraio.
Segnale importantissimo questo che sancisce la nascita di una nuova oscillazione ciclica di indice di grado trimestrale come già anticipato nell’articolo di settimana scorsa, ora, nel gemello inverso del ciclo in questione non sono più ammessi t+1 inversi in configurazione rialzista.
Se invece passiamo al marcamento del t+2 inverso, su questo ciclo i vincoli ribassisti riguardano i tracy inversi che non ha possibilità di chiudere il proprio percorso assumendo una polarità positiva.
Ultima considerazione sul brevissimo periodo, direi che sul minimo di venerdì c’è la possibilità di essere in un nuovo tracy di indice, con il tracy inverso nato sul top del 17 febbraio vincolato al ribasso.

mike17
Scritto il 21 febbraio 2015 at 20:26

Pattern Outside
L’outside settimanale dl 2/6 febbraio fatta dal Dow Jones e rotta al rialzo pone un target a quota 18598, sotto 17685 il segnale viene annullato mentre a livello daily annotiamo l’outside del 20/02 con in dote 266 punti.
Lo Stoxx invece nella settimana del 9/13 febbraio, ha realizzato un’outside weekly che è stata rotta al rialzo in questa settimana con tg a 3521 punti, sotto al minimo della settimana appena conclusa segnale che viene annullato.
Ftse Mib che attiva al rialzo l’outisde weekly del 9/13 febbraio con tg a 20931, anche qui pattern che viene annullato sotto al minimo della settimana che si è appena conclusa, rimane ancora realizzabile il tg a 21890 dell’ultima outside daily.

Ultima settimana di Febbraio che non ha eventi macroeconomi degni di nota dopo che sembra esser stato trovato l’accordo fra Grecia e UE.

Anche per l’ippica non ci sono Gran Premi nella giornata di domani.
Buona settimana di trading a tutti.

nozomi
Scritto il 22 febbraio 2015 at 16:13

Ciao Mike.
Due considerazioni:
– mutuo la lettura di Atos sul Ftse, ovvero annuale iniziato il 15.1 (e mi sembra che in settimana sia stata ripresa ancha da Ale) e la traslo allo Stoxx (i grafici sono quasi identici). Se fosse vero quello che dice Atos la tua indicazione sui potenziali max prima dei 35 gg del secondo T+3, verrebbe potenziata all’ennessima potenza, perchè ci troveremmo con un biennale che in poco meno di un mese (il primo) si è sparato quasi 4000 punti. Per quanto da te saggiamente segnalato avremmo per gugno un top potenzialmente pazzesco (pongo a giugno la chiusura dell’annuale inverso)
– sul DJ, sul minimo di venerdì potrebbe pure essere partito un T+1 (il secondo del trimestrale partito il 2.2). Chiedo a te e ai più esperti, perchè lo ignoro, hai idea dove siamo a livello di annuale con il DJ/SP?

danca
Scritto il 22 febbraio 2015 at 17:27

Ciao.per me su sp500 in febbraio (1980) e’ iniziato il 2 T+3 del 1T+4 del nuovo annuale (start ottobre 2014 da 1820)

cigno-nero
Scritto il 22 febbraio 2015 at 19:57

nozomi@finanzaonline:
Ciao Mike.
Due considerazioni:
– mutuo la lettura di Atos sul Ftse, ovvero annuale iniziato il 15.1 (e mi sembra che in settimana sia stata ripresa ancha da Ale) e la traslo allo Stoxx (i grafici sono quasi identici). Se fosse vero quello che dice Atos la tua indicazione sui potenziali max prima dei 35 gg del secondo T+3, verrebbe potenziata all’ennessima potenza, perchè ci troveremmo con un biennale che in poco meno di un mese (il primo) si è sparato quasi 4000 punti. Per quanto da te saggiamente segnalato avremmo per gugno un top potenzialmente pazzesco (pongo a giugno la chiusura dell’annuale inverso)
– sul DJ, sul minimo di venerdì potrebbe pure essere partito un T+1 (il secondo del trimestrale partito il 2.2). Chiedo a te e ai più esperti, perchè lo ignoro, hai idea dove siamo a livello di annuale con il DJ/SP?

Ne ne ne ne ne… A mio avviso Mike non dice ne’ che l’annuale è’ partito il 15 gennaio, ne’ che il massimo lo troverà entro i primi 35 gg…leggi bene …dice..”il suo secondo T+3 troverebbe il suo Max entro 35 gg , il che sarebbe alquanto strano…”
Poi lui continua a parlare di secondo T+3… Quindi continua a dare il primo T+3 partito ad ottobre, il secondo il 15 genn… Io sono cintura gialla ed in ultimo banco, ma lo continuo a capire così’ e diverso quindi da Aleale che quel movimento lo considera di “inversione” e la partenza annuale a gennaio…ora qui io mi spengo nella mia ignoranza…ma Mike parla chiaramente di SECONDO T+3 iniziato il 15 genn… Quindi per favore chiarisci a Nozomi e a me grazie…
1) siamo nel primo o secondo T+3… E quindi annuale per te partito il …???

E fin qui… Mio secondo dubbio e’ questo… Ma sono l’unico che vede che stiamo andando su verticali e senza volumi e che quindi il primo battleplan di Aleale su T+5 inverso potrebbe essere leggggggerisssimamente corretto ???

nozomi
Scritto il 22 febbraio 2015 at 20:45

danca@finanza:
Ciao.per me su sp500 in febbraio (1980) e’ iniziato il 2 T+3 del 1T+4 del nuovo annuale (start ottobre 2014 da 1820)

Grazie Danca. Me lo studio, ma ha senso.

nozomi
Scritto il 22 febbraio 2015 at 20:53

cigno-nero@finanza: Ne ne ne ne ne… A mio avviso Mike non dice ne’ che l’annuale è’ partito il 15 gennaio, ne’ che il massimo lo troverà entro i primi 35 gg…leggi bene …dice..”il suo secondo T+3 troverebbe il suo Max entro 35 gg , il che sarebbe alquanto strano…”
Poi lui continua a parlare di secondo T+3… Quindi continua a dare il primo T+3 partito ad ottobre, il secondo il 15 genn… Io sono cintura gialla ed in ultimo banco, ma lo continuo a capire così’ e diverso quindi da Aleale che quel movimento lo considera di “inversione” e la partenza annuale a gennaio…ora qui io mi spengo nella mia ignoranza…ma Mike parla chiaramente di SECONDO T+3 iniziato il 15 genn… Quindi per favore chiarisci a Nozomi e a me grazie…
1) siamo nel primo o secondo T+3… E quindi annuale per te partito il …???

E fin qui… Mio secondo dubbio e’ questo… Ma sono l’unico che vede che stiamo andando su verticali e senza volumi e che quindi il primo battleplan di Aleale su T+5 inverso potrebbe essere leggggggerisssimamente corretto ???

Caro Cigno, io, che ammetto sono poco flessibile nell’allungare o accorciare i cicli, e’ un po’ che guardo all’inverso con sospetto. Quello però che non torna (ma lo ripeto sono poco flessibile) è il computo totale dei gg che per un annuale deve avere un valore minimo che ancora non è stato raggiunto. Certo che se rapportiamo la salita verticale ai volumi un ? ci sarebbe…e, insisto, esiste anche sulla posizione degli ultimi USA…ma solo a me viene in mente che manchi una gamba riba a chiudere il movimento iniziato nel 2009?
Ovviamente ammetto che se guardo oggi al quadro generale ci sarebbe da attendere un minimo di retrace ed entrare long almeno fino a giu con target potenzialmente oltre i max del trading range che ci ingabbia da anni (>25k e rotti). Rotti quelli…l’infinito.

mike17
Scritto il 23 febbraio 2015 at 08:44

nozomi@finanzaonline:
Ciao Mike.
Due considerazioni:
– mutuo la lettura di Atos sul Ftse, ovvero annuale iniziato il 15.1 (e mi sembra che in settimana sia stata ripresa ancha da Ale) e la traslo allo Stoxx (i grafici sono quasi identici). Se fosse vero quello che dice Atos la tua indicazione sui potenziali max prima dei 35 gg del secondo T+3, verrebbe potenziata all’ennessima potenza, perchè ci troveremmo con un biennale che in poco meno di un mese (il primo) si è sparato quasi 4000 punti. Per quanto da te saggiamente segnalato avremmo per gugno un top potenzialmente pazzesco (pongo a giugno la chiusura dell’annuale inverso)
– sul DJ, sul minimo di venerdì potrebbe pure essere partito un T+1 (il secondo del trimestrale partito il 2.2). Chiedo a te e ai più esperti, perchè lo ignoro, hai idea dove siamo a livello di annuale con il DJ/SP?

Lo sò Nozomi che hanno già sparato su tanto, però in sede di analisi io devo tenere conto di quello che ci mostrano i grafici, e sul fib dato che i suoi ritracciamenti rispetto al minimo di riferimento, quello del 16/10/14 a 17500 sono sempre stati molto forti, andando a fare un specie di triplo minimo nell’area di supporto che va dai 17500 ai 18000, è giusto fare quella considerazione.
Purtroppo o per fortuna, se sull’indice nostrano si considera la partenza del t+3 di indice dal minimo del 15 gennaio, è strano che già nella giornata di oggi/domani dopo 28/29 giorni trovi il suo top, perchè poi dovremmo fare max e min decrescenti per concludere questo t+2 e fino a qui tutto regolare e successivamente con la partenza del 2° t+2 di indice, non andare a fare nuovi max..
A meno che non facciano un t+3 di indice da 40/45 gg, e allora il discorso cambia.

nozomi
Scritto il 23 febbraio 2015 at 09:29

Chiaro. Grazie

Ultimi post dal Network
Dopo tre sedute di rasserenamento, torna il grande freddo a Piazza Affari. Il Ftse Mib infatti segna
Alberto Oliveti è stato riconfermato all’unanimità presidente dell’Adepp, l’associazione
Quell'aureola a tante stelle che spunta dietro il sorriso da damigella di Conte Tsipras è tutto
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Statistiche del Blog



Mercati tempo reale


Mercati in real time


Dati Macro del giorno


Uscita Dati Macro


  The   B L O G
      in    your
  L a n g u a g e