Analisi Eurostoxx50: 30 Maggio – 3 Giugno 2016

Scritto il alle 03:00 da [email protected]

Stoxx Giornaliero

ESTOXX50 Price Eur Index

Buongiorno, partiamo dall’inizio dell’ultimo articolo per analizzare l’indice europeo per eccellenza:

“A logica, guardando il grafico, verrebbe da pensare che ciò vada a favore di un’imminente partenza di una nuova struttura ciclica di grado mensile di indice, visto e considerato che l’analogo ciclo in essere, è in vita da 31 sedute.

Con il tempo però ho imparato a diffidare di queste situazioni, che sia ben chiaro, non sto affermando che questo tipo di scenario non si possa verificare, ma in questi casi, dove il prezzo rimane congestionato in poco più di 100 punti per 13 sedute, non c’è da meravigliarsi nell’assistere a false rotture con conseguente movimento violento successivo dalla parte opposta.

La mia sensazione, mi raccomando sto parlando di sensazioni non di dati oggettivi, come l’attivarsi o meno di swing sui quali poi basiamo i nostri ragionamenti, è che un’eventuale uscita rialzista da questo trading range abbia una vita relativamente breve, con il setup 30 maggio / 3 giugno, candidato nel caso a generare un massimo di periodo, viceversa un minimo in quel periodo potrebbe rappresentare una buona opportunità per la partenza di almeno un ciclo mensile.”

La logica in questo caso ha avuto ragione, e sul minimo di martedì 24 maggio a quota 2918 ha avuto l’avvio una oscillazione ciclica di indice di grado mensile, con la gemella struttura inversa che quindi ha invertito il suo sviluppo, vincolando al ribasso tutti i suoi tracy.

Ora la situazione su entrambi i cicli mensili è chiara, sappiamo dov’è partito quello di indice e sappiamo cosa sta facendo quello inverso, quindi basta seguire l’evolversi della situazione e monitorare i vincoli in essere.

Alcuni dubbi, sorgono se andiamo ad analizzare le strutture cicliche dei cicli trimestrali (t+3), perché con la centratura proposta nel grafico, il ciclo t+3 inverso nato sul massimo del 21 marzo, sarebbe sotto swing Incondizionato, quindi lato indice sul minimo di settimana scorsa avrebbe avuto luogo una nuova fase ciclica trimestrale di indice, con il ciclo mensile inverso che sta andando a rispettare il vincolo ribassista in essere (o almeno sviluppare una sequenza +, -, su i t+1) e successivamente una volta conclusosi il t+2 inverso, poi salvo una struttura a 3 tempi, ci attenderebbe lo sviluppo di un nuovo ciclo t+3 inverso con conseguente fase ribassista dovuta alla nascita di questo ciclo.

Mentre se andiamo a cercare delle ipotesi alternative ci scontriamo con due scenari differenti tra loro: in un primo scenario, si avrebbe la vera partenza della fase ciclica trimestrale inversa sul top generato nel mese di aprile (con il mensile inverso precedente che apparterrà alla vecchia struttura), quindi il prezzo avrebbe attivato lo swing condizionato sul t+3 inverso, con ovviamente la possibilità (non l’obbligo) di assistere ad un nuovo/doppio minimo assoluto/relativo, con la nascita del prossimo ciclo t+2 inverso, e solo successivamente si avrà la partenza del ciclo trimestrale di indice, è palese che se anche il prossimo t+1 inverso assumerà una polarità ribassista allora il minimo di partenza del t+3 di indice sarà quello del 24/05, sempre in questa ipotesi.

L’altro scenario alternativo, prevede invece che sul minimo del 7 aprile, sia partito l’ultimo ciclo trimestrale di indice e che questa spinta rialzista in atto, sia dovuto alla partenza del secondo ciclo mensile, il quale ben presto esaurirà la forza e inevitabilmente andrà a rompere il suo minimo di partenza permettendo così l’inizio di una nuova oscillazione ciclica inversa di grado semestrale.

Queste sono tutte le ipotesi possibili inerenti ai cicli trimestrali, se ad una prima lettura può risultare complicato comprendere il tutto, non c’è modo migliore che rileggere e concentrarsi, ragionare su i vari punti importanti dell’analisi.

Buon weekend ragazzi!

 

Setup e livelli angolari

Setup Mensile
Ultimo: Marzo
Range: 2916 – 3128
Uscita: outside rialzista
Prossimo: Luglio

Setup Settimanale
Ultimo:  2/6 Maggio
Range: 2893-3045
Uscita: rialzista
Prossimo: 30 Maggio/ 3 Giugno

Angoli Mensili Maggio:2800, 3000, 3140, 3320

Angoli Mensili Giugno:2850, 2930, 3160, 3185, 3260
Angoli Settimanali:2895,2925, 3065, 3105, 3185

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Analisi Eurostoxx50: 30 Maggio – 3 Giugno 2016, 10.0 out of 10 based on 1 rating
1 commento Commenta
mike17
Scritto il 28 maggio 2016 at 18:15

Eventi macroeconomici – Festività mercati;
-30/05 Wally chiusa (Giornata della memoria)
-2/06 BCE
-3/06 dati occupazione USA
-15/06 FED con conferenza stampa
-15/06 BoJ
-16/06 BoE
-17/06 scadenze di futures e opzioni
-23/06 referendum Brexit

Ultimi post dal Network
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
La sfida low cost nei cieli si sposta sempre di più sulle rotte intercontinentali e Norwegian A
I mercati sono in bolla. Vero ma come sempre accade, non certificabile. Sono sempre pronte delle
FTSE Mib: indice oggi alle prese con il pull back verso 22.500 punti, dopo la seduta debole di ieri
A parte i soldi che si ricevono e la vita da nababbi in giro per il mondo a parlare del nulla, i
Statistiche del Blog



Mercati tempo reale


Mercati in real time


Dati Macro del giorno


Uscita Dati Macro


  The   B L O G
      in    your
  L a n g u a g e