Cicli e Gann in sinergia: FTSE MIB 2 – 5 Gennaio 2018

Scritto il alle 07:00 da ettore61

Analisi Tecnica
Un sereno 2018 a tutti.

Profonda black lower marubozu che rompe tutti i supporti andando a testare quello a 21750 in prossimita’ anche della trendline ribassista che definisce la parte bassa del canale.
Deleteria e’ stata la rottura dei 21900 che e’ un livello costruito nel 2015 e sentito dal nostrano.
Pensavo ci fosse un minimo di resistenza alla pressione ribassista ma l’orso era troppio forte.
Considerando che e’ appunto un livello sentito, mi aspetterei un ritest del livello per saggiarne il cambiamento di stato e un proseguimento al ribasso (un return-move).
Rimane il fatto che il segnale ribassista e’ notevole e che, a parte il return-move, chiusure ampiamente sopra i 21915 (halfway) potrebbero favorire un rialzo di breve.
In questo caso, chiusure successive sopra 22225 prima e 22380 poi, potrebbero favorire ritorni verso le aree 22500/575.

Ora, per quel che si vede, il sofferto testa-spalle ribassita e’ confermato con la seconda rottura violenta della neckline.
Il target si pone in area 20800/900 con livelli di supporto 21490; 21330 (importante) e 21000.
Non escluderei comunque estensioni verso la piu’ naturale area di supporto 20260 – 20480.

La chiusura annuale sul timeframe mensile ci dice che il bearish engulfing di novembre e’ stato confermato con la long black di dicembre.
Il primo supporto in area 21500

R-square segnala che il minimo e’ in via di formazione…

L’Ichimoku ormai indica chiaramente che siamo in una situazione ribassista e solo sopra i 21533 avremo l’inversione
(dopo conferma).
Per il momento, finche’ il nostrano rimane sotto la kumo, ogni massimo e’ da shortare.

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
140 commenti Commenta
toys60
Scritto il 4 gennaio 2018 at 14:02

gianca60,

ciao gianca…quindi a 21520fai partire il secondo semestre che chiudera’ il terzo t+6 verso giugno?????

aleale
Scritto il 4 gennaio 2018 at 14:24

con­del@fi­nan­za:
ALE ciao e buon anno. Il 16 no­vem­bre scri­ve­vi : con la rot­tu­ra del mi­ni­mo del 19 ot­to­bre mi si è at­ti­va­ta una fi­gu­ra ar­mo­ni­ca de­no­mi­na­ta SHARK che pre­ve­de come primo tar­get mi­ni­ma­le di ar­ri­vo del punto D a 21490 . Come pos­si­bi­li esten­sio­ni del punto D, se­con­do tar­get a 21270 …… terzo tar­get a 21130 quar­to tar­get 20565 ….. Punto D che una volta de­fi­ni­to , la­vo­re­rà poi da area in­ver­sio­ne ….. “””” Il 2 gen­na­io di mi­ni­mo ab­bia­mo bat­tu­to 21520. Tale li­vel­lo, visto anche la par­ten­za di nuovo T, può raf­fi­gu­rar­si come primo tar­get ??

yes

gianca60
Scritto il 4 gennaio 2018 at 14:25

toy­s60@fi­nan­za:
gian­ca60,

ciao gian­ca…quin­di a 21520­fai par­ti­re il se­con­do se­me­stre che chiu­de­ra’ il terzo t+6 verso giu­gno?????

mi sembra un po presto ,per ora faccio partire solo t/ t+1 , cmq nel caso del t+4 se regolare sarebbe l’ultimo del t+6 da chiudere fine giugno e luglio.

aleale
Scritto il 4 gennaio 2018 at 14:27

alea­le:

con i va­lo­ri odier­ni, torna d’at­tua­li­tà la fi­gu­ra ar­mo­ni­ca at­ti­va­ta­si sul mi­ni­mo del 15 No­vem­bre (Shark) e pro­po­sta il 16 No­vem­bre (com­men­to al­le­ga­to sopra), che in­se­ri­sco ag­gior­na­ta…. per rea­liz­zar­si, però, l’a­rea dei tar­get in­di­ca­ti (punto D) dovrà es­se­re rap­pre­sen­ta­ti­vo della chiu­su­ra del vec­chio T+4 e di con­se­guen­za della ri­par­ten­za del nuovo T+4

i presupposti ci sono…. vediamo come prosegue….


aleale
Scritto il 4 gennaio 2018 at 14:36

gian­ca60: mi sem­bra un po pre­sto ,per ora fac­cio par­ti­re solo t/ t+1 , cmq nel caso del t+4 se re­go­la­re sa­reb­be l’ul­ti­mo del t+6 da chiu­de­re fine giu­gno e lu­glio.

e se non regolare, il penultimo….
visto che la finestra per la conclusione del T+6 me l’aspetterei tra Giugno 2018 e Marzo 2019….

aleale
Scritto il 4 gennaio 2018 at 14:56

alea­le:
e se non re­go­la­re, il pe­nul­ti­mo….
visto che la fi­ne­stra per la con­clu­sio­ne del T+6 me l’a­spet­te­rei tra Giu­gno 2018 e Marzo 2019….



aleale
Scritto il 4 gennaio 2018 at 15:06

alea­le:
se quel­lo evi­den­zia­to in fi­gu­ra è un Tracy re­go­la­re, alla sua chiu­su­ra deve an­da­re in ne­ga­ti­vo op­pu­re tor­na­re al­me­no nel­l’a­rea della sua par­ten­za….

se in­ve­ce è una Lin­gua di Bayer su T-1 (la con­for­ma­zio­ne di que­sto T-1 ne da tanto l’i­dea…. inol­tre MM T+2 e MM T+3 si stan­no ap­piat­ten­do e non se­guo­no al ri­bas­so MM T+1, con MM T+2 che sem­bra an­da­re al­l’in­cro­cio rial­zi­sta con MM T+3), visto che siamo già al 26° gior­no di T+2, spac­che­rà il max del 19/12 e lan­ce­rà nuovo T+2….

nel caso di Tracy ne­ga­ti­vo, visto che sa­rem­mo a quel punto in­tor­no al 30°/32° gior­no di T+2, pro­ba­bi­le fac­cia da Lin­gua di Bayer su Tracy che lan­ce­rà nuovo T+3 (nel qual caso, pos­si­bi­le wolfe wave bul­lish in for­ma­zio­ne)….

se si farà tutto il T+1 ne­ga­ti­vo, a quel punto con 40 gior­ni di T+2, non ci sa­reb­be­ro più dubbi per suc­ces­si­va in­ca­pien­za dello stes­so T+2, con con­se­guen­te ri­par­ten­za di T+4 (Lin­gua di Bayer su T+1 lan­cia nuovo T+4)…. ma du­bi­to molto che ar­ri­vi­no a que­sto punto, per­chè da­reb­be­ro ai lon­ghi­sti la pos­si­bi­li­tà di cal­cia­re un ri­go­re a porta vuota, cosa che in­ve­ce non ac­ca­de mai

max del 19/12 a fare da di­scri­mi­nan­te tra con­ti­nua­zio­ne ri­bas­so e in­ver­sio­ne rial­zo di breve…. se do­ves­se es­se­re rotto con de­ci­sio­ne al rial­zo (quin­di Lin­gua di Bayer), 1° tar­get in area max del­l’11 Di­cem­bre in­tor­no a 22800 (Pro­ie­zio­ne Lin­gua x 2), 2° tar­get in area max del 7 No­vem­bre in­tor­no a 23200 (Pro­ie­zio­ne Lin­gua x 3)….


ci­gno-ne­ro@fi­nan­za:
gra­zie No­zo­mi… di­cia­mo che sul dub­bio T+2 gia’ al ri­bas­so aspet­te­rei il fat­to­re tempo, per­ché sia guar­dan­do la ve­lo­ci­ta’ di Ale, sia non tro­van­do un vero T al rial­zo in gior­ni re­cen­ti che me lo fac­cia par­ti­re…. sarei piu’ pro­pen­so a dire che sia in par­ten­za anche quel­lo
te­nen­do sem­pre anche a mente la le­zio­ne di Ale sulla pos­si­bi­le lin­gua
in­tan­to ve­dia­mo se si spin­ge entro do­ma­ni sera sopra a 21825

grazie Cigno….
questi riscontri sono più gratificanti di un gain….

p.s.: ma non sono lezioni…. quelle le danno i professori e io non lo sono…. la mia, possiamo definirla solo “anni e anni di esperienza comportamentale sui grafici”

gianca60
Scritto il 4 gennaio 2018 at 15:10

gianca60
Scritto il 2 gennaio 2018 at 10:34
[email protected]:
Mensile dicembre al ribasso, è confermato Gianca?

ciao, si non dimenticando che a causa del setup trimestrale gennaio/marzo e del range limitato del monthly di dicembre ( 1000 punti ca) la possibilita’ di annullamento magari non necessariamente nel mese di gennaio ( outside trimestrale )

naturalmente nel caso di ripartenza del t+4 il rischio di outside diventa reale.

nozomi
Scritto il 4 gennaio 2018 at 15:12

gianca60:
gianca60
Scritto il 2 gennaio 2018 at 10:34
[email protected]:
Mensile dicembre al ribasso, è confermato Gianca?

ciao, si non dimenticando che a causa del setup trimestrale gennaio/marzo e del range limitato del monthly di dicembre ( 1000 punti ca) la possibilita’ di annullamento magari non necessariamente nel mese di gennaio ( outside trimestrale )

naturalmente nel caso di ripartenza del t+4 il rischio di outside diventa reale.

Chiaro

nozomi
Scritto il 4 gennaio 2018 at 15:19

Gianca, i primi livelli resistivi che hai?

gianca60
Scritto il 4 gennaio 2018 at 15:27

no­zo­mi@fi­nan­zaon­li­ne:
Gian­ca, i primi li­vel­li re­si­sti­vi che hai?

sul giornaliero di oggi 22490 e 22620, mentre in caso di continuazione per domani angolo settimanale passantea 22620 e mensile 22730

nozomi
Scritto il 4 gennaio 2018 at 15:28

gianca60: sul giornaliero di oggi 22490 e 22620, mentre in caso di continuazione per domani angolo settimanale passantea 22620 e mensile 22730

Grazie

nozomi
Scritto il 4 gennaio 2018 at 15:34

Dovremmo essere in chiusura del T+1 inv partito l’11.12. Questo ha poco fa generato swing condizionato su T+2, ponendo le basi per l’avvio di un nuovo mensile di indice dal minimo del 2.12. E’ interessante notare che il probabile T+3 inv partito il 7.11, aveva seq + – sui T+1, quindi il T+1 inv in partenza (IV) è vincolato al ribasso e per come si stanno mettendo le cose tutto sembra confermare il quadro.
Questo lascia immaginare che dal top del 7.11 non sia partito nessun T+6 inverso.

nozomi
Scritto il 4 gennaio 2018 at 15:46

Su Stoxx, abbiamo swing cond sul I T+1 inv del T+2 partito il 19.12

nozomi
Scritto il 4 gennaio 2018 at 15:48

I volumi sul nostrano non appaioni esplosivi al momento. Avete conferme?

cigno-nero
Scritto il 4 gennaio 2018 at 15:49

… e adesso vediamo se new york finisce il periodo “Champagne” ed entra in area “nut”
se l’anno finisce negativo, dovrebbero dargli una prima bella botta in testa a brevissimo… e se noi seguiamo…

cigno-nero
Scritto il 4 gennaio 2018 at 15:50

nozomi@finanzaonline:
I volumi sul nostrano non appaioni esplosivi al momento. Avete conferme?

volumi medi, finiremo con 28k fibs eseguiti

aleale
Scritto il 4 gennaio 2018 at 15:52

siamo su MM T+4

pueblo
Scritto il 4 gennaio 2018 at 17:25

ci­gno-ne­ro@fi­nan­za: w york fi­ni­sce il pe­rio­do “Cham­pa­gne” ed entra in area “nut”
se l’an­no fi­ni­sce ne­ga­ti­vo, do­vreb­be­ro dar­gli una prima bella botta in testa a bre­vis­si­mo… e se noi se­guia­mo…

E si vediamo se mollano

gianca60
Scritto il 4 gennaio 2018 at 18:01

Setup e Angoli di Gann: FTSE MIB INDEX 5 Gennaio 2018

http://cicliegann.finanza.com/2018/01/04/setup-e-angoli-di-gann-ftse-mib-index-5-gennaio-2018/

ind giorn

Balla coi Lupi
Scritto il 4 gennaio 2018 at 23:46

Buon anno

sul minimo del 2 gen probabile chiusura di onda 4 di 1 di 3 Lunga , la successiva onda 5 di 1 di 3 Lunga dovrebbe portarci a 26.000/27000 (onda 5 uguale a 1/1,6 di onda 1) e trg della lingua chiusa nel 2012

cigno-nero
Scritto il 5 gennaio 2018 at 09:00

aleale:
siamo su MM T+4

se il mio modello e’ giusto, dovremmo stare per qualche giorno tra la media T+3 e la MM del T+4, fino al giorno X della settimana 3 in cui NY prendera’ una sberla importante per passare alla fase NUT e noi potremmo fare un minimo inferiore a 21600 di indice per andare nella stradina di SIMO che voleva un T+1 negativo…
il fatto pero’ che sia andato a toccare la MMT+4 (come evidenzia Ale) darebbe poche probabilita’ a questo caso…pero’ come diceva Dow Jones…
“a peak must appear on the chart”

cigno-nero
Scritto il 5 gennaio 2018 at 09:07

PS Gianca…: compro PUT gennaio… ce provo

cigno-nero
Scritto il 5 gennaio 2018 at 09:42

cigno-nero@finanza:
PS Gianca…: compro PUT gennaio… ce provo

il “signorotto” buy 6.000 PUT Marzo 21.000 in blocco, sta perdendo il 35% in questo momento , il tempo passa… spero sia long di FIB

gianca60
Scritto il 5 gennaio 2018 at 09:48

ci­gno-ne­ro@fi­nan­za: il “si­gno­rot­to” buy 6.000 PUT Marzo 21.000 in bloc­co, sta per­den­do il 35% in que­sto mo­men­to , il tempo passa… spero sia long di FIB

mica è detto che sia operazione singola

1 2 3 4 5 6

Ultimi post dal Network
Ftse Mib: apre in gap down il listino tricolore italiano che rompe in apertura i 21.750 punti. Impor
Con la sua relazione tecnica sugli effetti del decreto dignità sul mercato del lavoro, e la sua aud
Ormai vi sarete annoiati dei miei moniti sulla Cina. Un paese che ha un debito societario e priv
Etvoilà, all'improvviso il popolo di Icebergfinanza si rese conto di quanto importanti siano le
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Statistiche del Blog



Mercati tempo reale


Mercati in real time


Dati Macro del giorno


Uscita Dati Macro


  The   B L O G
      in    your
  L a n g u a g e