Cicli e Gann in sinergia: FTSE MIB 2 – 5 Gennaio 2018

Scritto il alle 07:00 da ettore61

Analisi Tecnica
Un sereno 2018 a tutti.

Profonda black lower marubozu che rompe tutti i supporti andando a testare quello a 21750 in prossimita’ anche della trendline ribassista che definisce la parte bassa del canale.
Deleteria e’ stata la rottura dei 21900 che e’ un livello costruito nel 2015 e sentito dal nostrano.
Pensavo ci fosse un minimo di resistenza alla pressione ribassista ma l’orso era troppio forte.
Considerando che e’ appunto un livello sentito, mi aspetterei un ritest del livello per saggiarne il cambiamento di stato e un proseguimento al ribasso (un return-move).
Rimane il fatto che il segnale ribassista e’ notevole e che, a parte il return-move, chiusure ampiamente sopra i 21915 (halfway) potrebbero favorire un rialzo di breve.
In questo caso, chiusure successive sopra 22225 prima e 22380 poi, potrebbero favorire ritorni verso le aree 22500/575.

Ora, per quel che si vede, il sofferto testa-spalle ribassita e’ confermato con la seconda rottura violenta della neckline.
Il target si pone in area 20800/900 con livelli di supporto 21490; 21330 (importante) e 21000.
Non escluderei comunque estensioni verso la piu’ naturale area di supporto 20260 – 20480.

La chiusura annuale sul timeframe mensile ci dice che il bearish engulfing di novembre e’ stato confermato con la long black di dicembre.
Il primo supporto in area 21500

R-square segnala che il minimo e’ in via di formazione…

L’Ichimoku ormai indica chiaramente che siamo in una situazione ribassista e solo sopra i 21533 avremo l’inversione
(dopo conferma).
Per il momento, finche’ il nostrano rimane sotto la kumo, ogni massimo e’ da shortare.

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
140 commenti Commenta
cigno-nero
Scritto il 5 gennaio 2018 at 09:52

US $ fa un’altra settimana oltre 1.20…. industriali italiani cominciate a guardare le quote di CIG….
ma Trump non era un NUT ?

aleale
Scritto il 5 gennaio 2018 at 10:00

ci­gno-ne­ro@fi­nan­za: se il mio mo­del­lo e’ giu­sto, do­vrem­mo stare per qual­che gior­no tra la media T+3 e la MM del T+4, fino al gior­no X della set­ti­ma­na 3 in cui NY pren­de­ra’ una sber­la im­por­tan­te per pas­sa­re alla fase NUT e noi po­trem­mo fare un mi­ni­mo in­fe­rio­re a 21600 di in­di­ce per an­da­re nella stra­di­na di SIMO che vo­le­va un T+1 ne­ga­ti­vo…
il fatto pero’ che sia an­da­to a toc­ca­re la MMT+4 (come evi­den­zia Ale) da­reb­be poche pro­ba­bi­li­ta’ a que­sto caso…pero’ come di­ce­va Dow Jones…
“a peak must ap­pear on the chart”

a secondo di cosa è realmente partito sul minimo del 2 Gennaio, si prova ad andare a cercare i possibili target rialzisti…. dopo la MM T+4 già raggiunta (1° Target), abbiamo la trendline discendente (7/11-11/12) oggi passante a 22640/22650 (2° Target) e che scende dinamicamente di giorno in giorno…. poi passiamo a quelli di 2 possibili figure in formazione, wolfe bullish (3° Target) e shark bearish (4° Target) i cui possibili target sono indicati sui grafici….



aleale
Scritto il 5 gennaio 2018 at 10:32

alea­le: a se­con­do di cosa è real­men­te par­ti­to sul mi­ni­mo del 2 Gen­na­io, si prova ad an­da­re a cer­ca­re i pos­si­bi­li tar­get rial­zi­sti…. dopo la MM T+4 già rag­giun­ta (1° Tar­get), ab­bia­mo la trend­li­ne di­scen­den­te (7/11-11/12) oggi pas­san­te a 22640/22650 (2° Tar­get) e che scen­de di­na­mi­ca­men­te di gior­no in gior­no…. poi pas­sia­mo a quel­li di 2 pos­si­bi­li fi­gu­re in for­ma­zio­ne, wolfe bul­lish (3° Tar­get) e shark bea­rish (4° Tar­get) i cui pos­si­bi­li tar­get sono in­di­ca­ti sui gra­fi­ci….



da monitorare come si configura l’attuale T+1….

ora le medie mobili dei cicli contigui a lui superiori (T+2/T+3/T+4/T+5) sono posizionate tutte sotto il valore dei prezzi a fare da supporto e non più tutte sopra il valore dei prezzi a fare da resistenza….


Simo 10
Scritto il 5 gennaio 2018 at 10:39

alea­le: a se­con­do di cosa è real­men­te par­ti­to sul mi­ni­mo del 2 Gen­na­io, si prova ad an­da­re a cer­ca­re i pos­si­bi­li tar­get rial­zi­sti…. dopo la MM T+4 già rag­giun­ta (1° Tar­get), ab­bia­mo la trend­li­ne di­scen­den­te (7/11-11/12) oggi pas­san­te a 22640/22650 (2° Tar­get) e che scen­de di­na­mi­ca­men­te di gior­no in gior­no…. poi pas­sia­mo a quel­li di 2 pos­si­bi­li fi­gu­re in for­ma­zio­ne, wolfe bul­lish (3° Tar­get) e shark bea­rish (4° Tar­get) i cui pos­si­bi­li tar­get sono in­di­ca­ti sui gra­fi­ci….



Complimenti per la tecnica lo studio e l impegno , fantastico Ale 👏👏👏💪 grazie infinite 🙏

nozomi
Scritto il 5 gennaio 2018 at 10:41

Ale una domanda se puoi, dai anche te il T+1 inv partito l’11.12 in chiusura?

nozomi
Scritto il 5 gennaio 2018 at 10:50

Gianca, su Dax Dic era set up? Se così fosse, non avendo in gennaio rotto al ribasso come Stoxx e Ftse, sarebbe ad un soffio dalla rottura rialzista (e sarebbe anticipatore per gli altri) Potresti gentilmente confermare? Grazie

gianca60
Scritto il 5 gennaio 2018 at 11:01

no­zo­mi@fi­nan­zaon­li­ne:
Gian­ca, su Dax Dic era set up? Se così fosse, non aven­do in gen­na­io rotto al ri­bas­so come Stoxx e Ftse, sa­reb­be ad un sof­fio dalla rot­tu­ra rial­zi­sta (e sa­reb­be an­ti­ci­pa­to­re per gli altri) Po­tre­sti gen­til­men­te con­fer­ma­re? Gra­zie

si anche il dax ha dicembre e poi marzo, ma in gennaio ha cmq rotto al ribasso , sopra 13338 va in outside con relativo annullamento.

gianca60
Scritto il 5 gennaio 2018 at 11:07

gian­ca60: si anche il dax ha di­cem­bre e poi marzo, ma in gen­na­io ha cmq rotto al ri­bas­so , sopra 13338 va in ou­tsi­de con re­la­ti­vo an­nul­la­men­to.

dicembre 12810 di minimo, gennaio 12745

nozomi
Scritto il 5 gennaio 2018 at 11:24

gianca60: dicembre 12810 di minimo, gennaio 12745

Io ho 12745 il 29.12 e 12.745.15 IL 2.1. Ma cmq OK

aleale
Scritto il 5 gennaio 2018 at 11:28

no­zo­mi@fi­nan­zaon­li­ne:
Ale una do­man­da se puoi, dai anche te il T+1 inv par­ti­to l’11.12 in chiu­su­ra?

per me, partito o l’11 Dicembre in apertura o il 13 Dicembre in apertura….
questo T-2 mi lascia qualche dubbio….

nozomi
Scritto il 5 gennaio 2018 at 11:31

aleale:
per me, partito o l’11 Dicembre in apertura o il 13 Dicembre in apertura….
questo T-2 mi lascia qualche dubbio….

Grazie

sergio4167
Scritto il 5 gennaio 2018 at 11:37

Buongiorno, target arrivato quindi rientro short,spero che le lingue siano finite,

gianca60
Scritto il 5 gennaio 2018 at 11:43

no­zo­mi@fi­nan­zaon­li­ne: Io ho 12745 il 29.12 e 12.745.15 IL 2.1. Ma cmq OK

no il 1 dicembre 12810 e il 2 gennaio 12745

nozomi
Scritto il 5 gennaio 2018 at 11:46

gianca60: no il 1 dicembre 12810 e il 2 gennaio 12745

Penso allora sia un errore del mio fornitore dati

nozomi
Scritto il 5 gennaio 2018 at 11:55

Siamo su angolo mensile

nozomi
Scritto il 5 gennaio 2018 at 12:00

sergio4167@finanza:
Buongiorno, target arrivato quindi rientro short,spero che le lingue siano finite,

Ciao Sergio, che target ti poni in basso?

cigno-nero
Scritto il 5 gennaio 2018 at 12:03

aleale: per me, partito o l’11 Dicembre in apertura o il 13 Dicembre in apertura….
questo T-2 mi lascia qualche dubbio….

giusto appunto, da dietro la lavagna Ale… Inverso
perché questa non puo’ essere la chiusura – del secondo T+2inv del T+3inv partito il 2/11
(quindi +,- nei suoi T+2), vincolando il 4° T+2inv del T+4inv ?
dove fa acqua ?

nozomi
Scritto il 5 gennaio 2018 at 12:08

cigno-nero@finanza: giusto appunto, da dietro la lavagna Ale… Inverso
perché questa non puo’ essere la chiusura – del secondo T+2inv del T+3inv partito il 2/11
(quindi +,- nei suoi T+2), vincolando il 4° T+2inv del T+4inv ?
dove fa acqua ?

Ciao Cigno, intanto farei chiudere il T+1 inv in corso, che a rigor di logica dovrebbe appartenere al II T+2 del T+3 inv partito il 7.11. In effetti con 40 barre in carico il T+3 inv sarebbe un pò corto per chiudere

nozomi
Scritto il 5 gennaio 2018 at 12:11

Se guardiamo il primo T+2 inv (seq + -), di sicuro c’è il lancio di un T+3 e il rischio è vederlo girare al ribasso con il prossimo T+1, coerente con l’attesa di chiusura T+6 inv (Bat di ale di Dx)

aleale
Scritto il 5 gennaio 2018 at 12:12

ci­gno-ne­ro@fi­nan­za: giu­sto ap­pun­to, da die­tro la la­va­gna Ale… In­ver­so
per­ché que­sta non puo’ es­se­re la chiu­su­ra – del se­con­do T+2inv del T+3inv par­ti­to il 2/11
(quin­di +,- nei suoi T+2), vin­co­lan­do il 4° T+2inv del T+4inv ?
dove fa acqua ?

il T+3 dal 7 Novembre sarebbe a 40gg
il 2° T+2 dal 11 Dicembre sarebbe a 16gg

mi sembrano abbastanza corti come durata….
l’unica possibilità che hai per far ripartire adesso un T+2 lato Inverso è considerare tutto il movimento dal 7 Novembre ad oggi un unico T+2….

nozomi
Scritto il 5 gennaio 2018 at 12:33

aleale: il T+3 dal 7 Novembre sarebbe a 40gg
il 2° T+2 dal 11 Dicembre sarebbe a 16gg

mi sembrano abbastanza corti come durata….
l’unica possibilità che hai per far ripartire adesso un T+2 lato Inverso è considerare tutto il movimento dal 7 Novembre ad oggi un unico T+2….

Sarebbe diabolico .)

sergio4167
Scritto il 5 gennaio 2018 at 12:44

per il breve non ho dati sufficiente per il medio lungo 17800

no­zo­mi@fi­nan­zaon­li­ne: Ciao Ser­gio, che tar­get ti poni in basso?

nozomi
Scritto il 5 gennaio 2018 at 12:47

sergio4167@finanza:
per il breve non ho dati sufficiente per il medio lungo 17800

Grazie Sergio

aleale
Scritto il 5 gennaio 2018 at 13:44

alea­le:
a se­con­do di cosa è real­men­te par­ti­to sul mi­ni­mo del 2 Gen­na­io, si prova ad an­da­re a cer­ca­re i pos­si­bi­li tar­get rial­zi­sti…. dopo la MM T+4 già rag­giun­ta (1° Tar­get), ab­bia­mo la trend­li­ne di­scen­den­te (7/11-11/12) oggi pas­san­te a 22640/22650 (2° Tar­get) e che scen­de di­na­mi­ca­men­te di gior­no in gior­no…. poi pas­sia­mo a quel­li di 2 pos­si­bi­li fi­gu­re in for­ma­zio­ne, wolfe bul­lish (3° Tar­get) e shark bea­rish (4° Tar­get) i cui pos­si­bi­li tar­get sono in­di­ca­ti sui gra­fi­ci….



e fino a lì, intanto, ci sono arrivati….


nozomi
Scritto il 5 gennaio 2018 at 13:54

Grazie Ale per i tuoi contributi, fondamentali per didattica e operatività.

1 3 4 5 6

Ultimi post dal Network
Ftse Mib: l'indice italiano è stato respinto ieri dalla barriera psicologica dei 24.000 punti. Pos
Le pensioni sono migliorabili, sia dal punto di vista normativo che come importi economici, a presci
Titolo alternativo CRIPTOVALUTE, MANCA COESIONE Per le criptovalute sta diventando sempre più in
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Ftse Mib: l'indice italiano apre oggi in gap up affrontando la resistenza psicologica importantissim
Statistiche del Blog



Mercati tempo reale


Mercati in real time


Dati Macro del giorno


Uscita Dati Macro


  The   B L O G
      in    your
  L a n g u a g e