Analisi Eurostoxx50: 26 Marzo – 29 Marzo 2018

Scritto il alle 06:58 da [email protected]

Stoxx Giornaliero

 

Buona domenica, per forza di cose dobbiamo ripartire dal pezzo di settimana scorsa per poi ripartire:

Come ben sappiamo, il quarto tracy di indice ha un vincolo ribassista da rispettare quindi è lecito attendere i prezzi sotto al minimo del 14 marzo a quota di 3384 punti che rappresenta il punto di partenza dell’ultimo tracy di indice.

Il verificarsi di questo evento farebbe scattare lo swing incondizionato sul ciclo mensile di indice e contemporaneamente avremmo l’avvio di una nuova struttura ciclica inversa di grado t+2 dal massimo dell’ultimo tracy sempre di indice.

Perfetto, vincolo ribassista sul quarto tracy di indice rispettato, swing incondizionato attivato e quindi andiamo a ricercare sul top di venerdì 16 marzo a quota di 3448 punti la partenza del nuovo ciclo mensile inverso.

Sul grafico ho lasciato la possibilità di un t+2 inverso nato sul massimo del 27 febbraio alla quota di 3476 perché il minimo del 5 marzo è quasi un doppio minimo, e su molti indici ha fatto scattare lo swing incondizionato mentre sullo Stoxx solamente il condizionato. In questi casi vale la pena tenere nel cassetto anche l’altra ipotesi, in modo da non farci sorprendere dal mercato.

Ora l’attenzione va tutta allo sviluppo del ciclo mensile di indice, il quale se seguisse uno sviluppo standard si troverebbe nella sua fase conclusiva e magari dopo una figura d’inversione di grado t-1 lato indice, potremmo assistere all’avvio di un nuovo t+2 di indice.

Il problema o meglio il dubbio di questo scenario riguarda il ciclo mensile inverso, il quale si troverebbe ad aver già esaurito la spinta ribassista nel giro di pochi giorni e questo mi lascia un tantino perplesso visto il trend ribassista di medio-lungo periodo che è presente sullo Stoxx.

Quindi da qui nasce l’idea di un possibile sviluppo a 3 tempi del ciclo mensile di indice che permetterebbe di far sfogare il t+2 inverso di indice ancora per qualche settimana e successivamente, una volta esaurita la pressione ribassista, ci sarebbero le condizioni per poter assistere sia alla nascita di un nuovo mensile di indice sia di un nuovo ciclo trimestrale.

Ricordo che le prossime due settimane che ci attendono avranno una durata ridotta a causa delle festività del 30 marzo (venerdì Santo) e del 2 aprile (lunedì dell’Angelo).

Setup e livelli angolari

Setup Annuale
Ultimo 2016
Range 2672-3290
Uscita rialzista
Prossimo 2019

Setup Mensile
Ultimo: Dicembre
Range: 3469 – 3613
Uscita: outside ribassista
Prossimo: Marzo

Setup Settimanale
Ultimo: 19/23 Marzo

Range: 3279 – 3430
Uscita: in attesa
Prossimo: 3/6 Aprile

Angoli Annuali 2018 :  2919, 3216, 3452, 3586, 3727, 3868, 4069,4370

Angoli Mensili Marzo:3185, 3350, 3495,3540,3795

Angoli Settimanali:3220, 3270, 3295, 3406, 3448

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
2 commenti Commenta
mike17
Scritto il 25 marzo 2018 at 12:22

Eventi macroeconomici – Festività mercati;
-30/03 Wally ed Europa chiuse per il Venerdì Santo

nozomi
Scritto il 25 marzo 2018 at 15:58

Ciao Mike, se ricordi l’ipotesi del mensile 3 tempi su Stoxx era oggetto di una mia domanda (a te) di una settimana fa circa, ma l’oggetto era l’inverso non l’indice, con un T+2 lungo analogo a una delle ipotesi di Ale su nostrano. Se ci fosse ripresa energica dei corsi da domani, non la esluderei.

Ultimi post dal Network
Dopo la "sbornia" della settimana scorsa, sul mercato sembra esserci una calma apparente, malgrado
Ftse Mib: l'indice italiano tenta il rimbalzo dopo lo scivolone di ieri, quando i corsi hanno lascia
Dal gennaio 2019, almeno finora, per andare in pensione di vechiaia o anticipata, bisognerà lavorar
Una notizia padroneggia su tutte oggi. Il ritorno della Grecia nei “paesi che contano”. Inf
Premesso che da tempo conosciamo il trasporto di Emmanuel Macron per le donne di una certa età...
Statistiche del Blog



Mercati tempo reale


Mercati in real time


Dati Macro del giorno


Uscita Dati Macro


  The   B L O G
      in    your
  L a n g u a g e