Analisi Dow Jones Industrial: Aprile 2019

Scritto il alle 08:00 da [email protected]

DJI Giornaliero

Buongiorno a tutti e ben ritrovati sul nostro appuntamento mensile che riguarda il Dow Jones.

L’indice storico americano continua a mostrare una notevole forza rialzista e nella prima settimana di aprile, rompe subito al rialzo il range del setup trimestrale gennaio/marzo, dando un importante segnale di tendenza positiva fino alla prossima scadenza temporale che avrà luogo durante il periodo estivo.

Questo non vuol dire che avremo solamente rialzo d’ora in avanti, sarà possibile osservare delle correzioni che ovviamente non dovranno intaccare quello che è il segnale di medio/lungo periodo, magari sfruttando i segnali che si genereranno sui setup di frame inferiore.

Ad esempio, il setup mensile di marzo/aprile, dopo aver rispettato l’uscita rialzista dell’ultimo monthly di dicembre, sta ponendo le basi per potersi configurare come setup di massimo ma non è detto che successivamente avvenga un’uscita ribassista dal range che si genererà, anzi magari potremo constatare delle fasi ribassiste sui setut settimanali che rimarranno confinate all’interno della barra di marzo/aprile.

Per quello che riguarda il discorso ciclico, avevamo concluso il precedente articolo così:

…sul massimo del 4 marzo (26156) il quale ha portato con sé la nascita anche di un nuovo ciclo t+3 inverso, mandando in pensione quello precedente con 60 sedute di vita.

Considerato il fatto che sul minimo di dicembre abbiamo constatato l’avvio di un nuovo ciclo annuale di indice, non mi aspetto grosse correzioni né a livello di prezzo né a livello di tempo, occhio sempre ai cicli da 50/55 giorni che possono eludere quella che sarebbe la canonica durata di un ciclo mensile e trimestrale.

Ecco appunto, spinta del ciclo t+3 inverso dal top del 4 marzo che si è rilevata di poca entità come pronosticato, i ragazzi hanno infatti consumato tempo senza più rompere il minimo dell’11 marzo a 25208 facendo solamente un altro minimo relativo nella giornata del 25/03 a 25372, minimo dal quale hanno poi avuto la forza di far partire sia un nuovo ciclo mensile di indice che trimestrale.

Entrambi hanno subito rotto il punto d’avvio dei loro cicli gemelli inversi, vincolandoli al ribasso per il restante loro sviluppo.

Per ora non si vedono segnali di cedimento, il che rende la situazione molto critica per gli orsi, che senza un improvviso colpo di reni, saranno costretti a subire la continua fase rialzista dei tori.

Setup e livelli angolari

Setup Annuale
Ultimo :2018
Range: 21712 – 26951
Uscita: in attesa

Prossimo: 2020,2022

Setup Trimestrale
Ultimo: Gennaio/Marzo
Range: 22638 – 26241
Uscita: rialzista
Prossimo: Luglio/Settembre

Setup Mensile
Ultimo: Dicembre
Range: 21712 – 25980
Uscita: rialzista
Prossimo: Marzo/Aprile

Angoli Annuali 2019: 16710,19806, 20480, 22315, 23610, 24576, 25729,26950

Angoli Trimestrali Aprile/Giugno:23550,25770,27450
Angoli Mensili Aprile: 23580,25230, 25810, 26640,26980

Sp500

Setup Annuale
Ultimo :2018
Range: 2346 – 2940
Uscita in attesa
Prossimo: 2020

Setup Trimestrale
Ultimo:Gennaio/Marzo
Range: 2443-2860
Uscita: rialzista
Prossimo: Luglio/Settembre

Setup Mensile
Ultimo: Dicembre
Range: 2346 – 2800
Uscita: rialzista
Prossimo: Marzo/Aprile.

Angoli Annuali 2019: 1946,2194, 2474, 2560, 2788, 2948, 3072, 3226

Angoli Trimestrali Aprile/Giugno: 2642, 2828, 2994,3290
Angoli Mensili Aprile: 2602, 2748, 2858, 2892, 3026

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
1 commento Commenta
mike17
Scritto il 6 aprile 2019 at 10:40

Eventi macroeconomici – Festività mercati;
-5/04 dati USA
-10/04 BCE
-12/04 scadenza Brexit
-19/04 Europa e Wally chiuse per venerdì Santo
-22/05 Europa chiusa per il lunedì dell’Angelo
-25/04 BoJ

Ultimi post dal Network
Siamo arrivati a Pasqua e il mercato continua nella sua corsa al rialzo. Ma non si tratta solo pi
Il nostro Machiavelli non ha mai avuto la fortuna di conoscere Michelangelo Merisi, in arte Cara
Il nostro Machiavelli non ha mai avuto la fortuna di conoscere Michelangelo Merisi, in arte Cara
Io me lo immagino il buon Donald che canta la canzone dei Ricchi e Poveri, indubbiamente più ri
Ftse Mib: avvia la seduta in ribasso dopo aver toccato ieri i massimi da luglio 2018. 22.000 punti
Statistiche del Blog



Mercati tempo reale


Mercati in real time


Dati Macro del giorno


Uscita Dati Macro


  The   B L O G
      in    your
  L a n g u a g e