Commento generale su FTSE Mib Future del 27 Novembre 2010

Scritto il alle 09:32 da gianca60

In riferimento all’ultimo commento generale del quale riporto il link, articolo del weekend, aggiorno il ciclo dei 221 gg di calendario (terzo ciclo dai minimi del 2009), visto che ci avviamo verso la conclusione di tale sotto/squadratura e risultera’ importante la sua chiusura. Infatti con il nuovo ciclo che si avviera’ dal 2011 potremmo avere anche l’esito del setup annuale 2010 (ammesso che il range rimanga tale fino a conclusione 2010) e quindi un cambiamento del range per il prossimo anno. Faccio presente che anche le altre squadrature del massimo, del minimo e del range, fino ad ora, sono in perfetta armonia con il ciclo temporale dei 144 mesi.

Gann square mensile - cicli gann

Gann square daily - cicli gannGann square - suddivisioni- cicli gann

Migliori Siti

Dettagli cicliegann.finanza.com/

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
24 commenti Commenta
ettore61
Scritto il 27 novembre 2010 at 11:02

La rottura di quella fann desta qualche preoccupazione ….

O reagiamo lunedi’ e martedi … altrimenti son volatili per diabetici….

doppiozero
Scritto il 27 novembre 2010 at 11:36

Gianca, Ettore (ed Ale :wink: ) grazie come sempre.

Non c’entra con la borsa, ma guardate che meraviglia (filmato di un aurora boreale)
http://apod.nasa.gov/apod/ap101124.html

Vi auguro un week-end “spaziale”

“Qui Houston, passo e chiudo” :wink:

Balla coi Lupi
Scritto il 27 novembre 2010 at 14:03

buongiorno ai prof

sempre riguardo a sp5 , sembra tutto troppo scontato ma le cose semplici ….

x la prossima di set up 6/10 potrebbero centrare la fine , poi cosa significa sfondare sotto x noi GANN docet , potrebbero anche nn sfondare e ripartire vedrem

gianca60
Scritto il 27 novembre 2010 at 14:39

Balla coi Lupi@finanzaonline: buongiorno ai profsempre riguardo a sp5 , sembra tutto troppo scontato ma le cose semplici ….x la prossima di set up 6/10 potrebbero centrare la fine , poi cosa significa sfondare sotto x noi GANN docet , potrebbero anche nn sfondare e ripartire vedrem   

oppure in caso di rottura della scorsa settimana, altra possibilità, il minimo sul daily 30 nov/01 dicembre e massimo relativo poi nella settimana di setup 6/10 dicembre. Quest’ultima ipotesi sarebbe la piu’ ribassista.

elico64
Scritto il 27 novembre 2010 at 14:56

Balla coi Lupi@finanzaonline,

gianca60,

Direi che ciclicamente, a mio modo di vedere, ci starebbero entrambe le ipotesi. Io su SP500 avrei un minimo nell’arco 6/10 Dicembre. Vediamo.

doppiozero@finanza,

Ciao Farinaceo, ultimamente hai prodotto qualcosa sul NYSE? Perdonami ma su IO, ultimamente, ci bazzico davvero poco se non per aggiornare il 3D dell’XBR.

naranc
Scritto il 27 novembre 2010 at 16:52

Buona sera, ieri avevo chiesto ad Ale un confronto ciclico con S&P500.
La mia ipotesi e che si possa realizzare una situazione simile al periodo fine Maggio-inizio Luglio, con noi che abbiamo chiuso il semestrale questa settimana, o al massimo nella prossima sett. di setup (ma senza superare i minimi di agosto, altrimenti …) e gli americani che lo vanno a chiudere a fine dicembre-inizio gennaio. Di qui la maggiore debolaezza del nostro indice

Altrimenti molto probabile chiusura del setup annuale su i minimi … seguito da 2 anni di …

Gianca il 2010 è setup anche per gli USA ?

naranc
Scritto il 27 novembre 2010 at 16:58

Se dovesse arrestarsi qui il crollo i miei “incroci” di gann (ma io sono novizio, meglio chiedere a Gianca) vedono l’inizio del prossimo anno sui 23000
… sabato pomeriggio un pò di speranza è auspicabile :D

Ora vi lascio in pace
Ciao

gianca60
Scritto il 27 novembre 2010 at 18:18

naranc@finanzaonline: Se dovesse arrestarsi qui il crollo i miei “incroci” di gann (ma io sono novizio, meglio chiedere a Gianca) vedono l’inizio del prossimo anno sui 23000… sabato pomeriggio un pò di speranza è auspicabile Ora vi lascio in paceCiao  

Ciao, si, anche a ws è setup annuale il 2010.

Sul ns il mensile (gannianamente parlando), con la rottura del minimo del setup di settembre, è gia’ al ribasso. Una outside in dicembre la vedo molto dura. Comunque, in riferimento al fine anno, gli angoli principali passerano a 18400 quello inferiore e a 21100/21300 quello superiore.

naranc
Scritto il 27 novembre 2010 at 21:13

gianca60,

Ciao, grazie per la risposta.
A me risulta il minimo di settembre 19414 !, cmq, avendo rotto all’insù ad ottobre, pensavo che un’uscita ribassista in novembre/dicembre rendesse “neutro il setup”, mi sbaglio quindi ?
Come più volte detto, attendiamo l’uscita dal setup settimanale

Approfitto del w.e. per sfruttare le tue capacità didattiche, grazie per la disponibilità

Buona serata

gianca60
Scritto il 27 novembre 2010 at 21:59

naranc@finanzaonline,

a parte che l’analisi è sul future, con conferma da parte dell indice, il minimo di settembre per l’indice mi risulta 19592. Sarebbe neutro nel caso ottobre fosse outside su settembre. L’ uscita rialzista su settembre aveva il compito di rafforzare il segnale long come del resto è stato per altri indici come il dax. Sebbene la rottura dei minimi sia di pochi punti, questo potrebbe indebolire ulteriormente il movimento e riportare al test dei minimi del precedente setup di maggio.

Grafico mensile dell indice

naranc
Scritto il 28 novembre 2010 at 09:52

gianca60,

OK, grazie
devo aver preso dei dati sbagliati

doppiozero
Scritto il 28 novembre 2010 at 11:46

elico64:
doppiozero@finanza,
Ciao Farinaceo, ultimamente hai prodotto qualcosa sul NYSE?

Ciao Elico, con il NYSI sono fermo con il commento di 3 settimane fa sul thread di EuroYen.
Purtroppo nelle ultime settimane ho meno tempo e mente libera a motivo di impegni legati ai miei genitori ( http://cicliegann.finanza.com/2010/11/24/cicli-gann-sinergia-ftse-mib-future-24-novembre-2010/#comment-55303 ).
Posso però dirti che la virata up ancora non c’è stata e che il comportamento del NYSI pare simile a quello del periodo luglio/09-febbraio/10. In altre parole SP500 potrebbe chiudere un semestrale lungo a fine gennaio/inizio fennraio 2011. Il disallineamento SP500 indici zona EUR non aiuta, purtroppo…
Spero di avere tempo ed energia mentale, questa sera, per aggiornare un po’ meglio questo discorso. Nel caso metterò il link (sempre thread di EuroYen).

Un caro salutone! :-)

solomare
Scritto il 28 novembre 2010 at 13:56

ciao a tutti bel lavoro Gianca,secondo mie analisi che non si basano sui cicli dovremmo avere un primo rimbalzo dopo il gap down di lunedì visto anche la situazione della butterfly in atto sul cambio €/$ http://www.investireoggi.it/forum/appunti-e-spunti-vt48998-644.html#post1907217
e la situazione sul dax http://www.investireoggi.it/forum/appunti-e-spunti-vt48998-641.html#post1905466
http://www.investireoggi.it/forum/appunti-e-spunti-vt48998-644.html
e la situazione su essepi 500 http://www.investireoggi.it/forum/che-confusione-vt59765-6.html#post1907199
buona domenica a tutti :-)
Vince

aleale
Scritto il 28 novembre 2010 at 16:32

naranc@finanzaonline: Salve a tutti !
Ale quando hai tempo e soprattutto VOGLIA potresti fare una comparazione ciclica (anche frettolosa) tra il nostro future e quello tedesco e/o americano a livello annuale/biennale ? Potrebbe darsi che siano sfasati, di qui la differenza di comportamento ?
Non sono bravo come ciclista … eppure con la panzetta che ho mi farebbe bene qualche pedalata
Ciao  

naranc@finanzaonline: Buona sera, ieri avevo chiesto ad Ale un confronto ciclico con S&P500.
La mia ipotesi e che si possa realizzare una situazione simile al periodo fine Maggio-inizio Luglio, con noi che abbiamo chiuso il semestrale questa settimana, o al massimo nella prossima sett. di setup (ma senza superare i minimi di agosto, altrimenti …) e gli americani che lo vanno a chiudere a fine dicembre-inizio gennaio. Di qui la maggiore debolaezza del nostro indiceAltrimenti molto probabile chiusura del setup annuale su i minimi … seguito da 2 anni di …Gianca il 2010 è setup anche per gli USA ?  

Sembrano abbastanza sfasati tra loro, anche come tempi oltre che come prezzi

Fib baricentro a Maggio 2010

Sp500 baricentro a Luglio 2010

Dax baricentro a Agosto 2010



astrader
Scritto il 28 novembre 2010 at 18:58

Salve a tutti, gian, rispondo ora alla tua domanda di venerdì :-)

Onestamente parlando, tornando a MARTE, del quale avevo parlato in precedenza con grafici allegati, il 29, comincerebbe ad entrare in area di collisione con il punto che, se fosse stato il resposabile del min 2009, dicevamo, darebbe trend cambiato solo al superamento del max del 25 ottobre. difficile da dire, perchè questa settimana entrano in gioco anche altri fattori, ma per me ha valenza uguale tutta la settimana, senza darmi valori maggiori o minori per i silgoli giorni, quindi, anche se dovesse cadere di minimo, o riprendere dei punti, non considero prudente agire prima di venerdì.
il 29 potrebbe portare dei cambiamenti sulle commodity, in particolare guardo ai soybeans, che, se dovesse maturare correttamente, direbbe una discesa già dal 29, oppure open, o giornata up, per poi girare il trend,per un po’ di mesi, quindi non mi aspetto una brusca caduta, ma più o meno un lento scendere di fondo.
il 30, venere ricambia segno, e torna in scorpione tropicale, e MARTE arriva nel range della posizione angolare a cui ci riferivamo in precedensia. ciò può suggerire il primo setup, ma ci vogliono 2 giorni, +1 di scorta per confermare o meno la rottura, per cui andiamo a sbattere al 2, +1 =3 il quale 3, segnala anch’esso un significativo 7up planet su altri piani.
mi vien da pensare che se anche il 2 uscisse fuori, potrebbe comunque essere trascinato nel 3 da fattori esterni al precedente punto considerato.
in opere, sarebbe da cercare un minimo il venerdì, anche fosse superiore ai giorni precedenti, non varrebbe la pena anticiparlo, in più, trattandosi di venerdì… si avrebbe il buio davanti.
Morale, dipenderà tutto dai livelli, se sufficentemente bassi da far propendere per un eventuale presa di rischio o meno sui tempi, mentre vedo più fattibile un occhio e un orecchio verso un possibile short nei soybeans.

sarà che invece facciano come la favoletta del fagiolo magico? :roll:

astrader
Scritto il 28 novembre 2010 at 19:17

tra l’altro il 3 è setup usa

Balla coi Lupi
Scritto il 28 novembre 2010 at 19:36

gianca60: oppure in caso di rottura della scorsa settimana, altra possibilità, il minimo sul daily 30 nov/01 dicembre e massimo relativo poi nella settimana di setup 6/10 dicembre. Quest’ultima ipotesi sarebbe la piu’ ribassista.  

ciao gianca leggo adesso

infatti la mia e’ la vision positiva correzione in 4 , la tua nn lascerebbe spazio ad una 5 up ma sarebbe una down impulsiva …

ps oggi ce semo rifatti :mrgreen:

naranc
Scritto il 28 novembre 2010 at 23:08

aleale,

Grazie,
pare che il dax abbia ancora il tempo per cercare un altro massimo assoluto, mentre noi stiamo iniziando ad impostare una lunga discesa.
Se i massimi del biennale rimanessero quelli della prima metà del grafico che implicazioni si creerebbero per il ciclo ? si potrebbe gia definirlo ribassista ?

Ultimi post dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Siamo arrivati alle elezioni USA ed i mercati sembrano coprirsi, in attesa di una fase di maggio
Nel fine settimana mi sono guardato il film che racconta la storia delle elezioni americane del
Guest post: Trading Room #378. Anche il nostro FTSEMIB resta in attesa di quello che può essere l
Mercati: visto l'evoluzione del weekend tra balzo dei contagi in Europa e misure restrittive ulterio
Statistiche del Blog



Mercati tempo reale


Mercati in real time


Dati Macro del giorno


Uscita Dati Macro


  The   B L O G
      in    your
  L a n g u a g e