Lyxor ETF XBear FTSEMIB: aggiornamento ciclico settimanale (week 21)

Scritto il alle 19:12 da elico64

Buonasera,

introduciamo, in apertura del commento settimanale ed ancor prima di affrontare quanto è emerso nella scorsa ottava, la situazione del ciclo Intermedio o Trimestrale. A questo scopo ci faremo aiutare dal frame a 2 sedute.

Osservando il chart emerge come, in concomitanza dell’ultima barra utile, il trigger (linea nera tratteggiata) abbia “crossato” dal basso verso l’alto la ciclica rappresentativa del ciclo T+3 (media fucsia). Siamo quindi in presenza di quello che definiamo un “bull cross” o “cross bullish”.
Questo segnale, l’ultimo che normalmente interviene nell’algoritmo che utilizzo per il controllo ciclico, mi “certifica” che, dipendentemente dal time frame utilizzato, una nuova oscillazione ha avuto luogo.

Ma quali sono le probabilità che intervengono a supporto di questo segnale?

Per individualrle dobbiamo capire se il movimento correttivo che ha preceduto il cross bullish, ha accompagnato i nostri oscillatori/medie cicliche (HMA, trigger, Williams, RSI, Momentum e R-squared) nelle loro rispettive aree di minimo associando ad ognuno di questi una propria valenza probabilistica.
In ordine cronologico, quindi, osserviamo come sulla barra del 4Apr scorso la Hurst Moving Average (10%) vira di colore, facendo così innalzare la 1° warning circa l’inizio della fase correttiva. A distanza di poche sedute, poi, l’8Apr si sia manifesta il bear cross che introduce il movimento correttivo vero e proprio del ciclo in oggetto. Possiamo, quindi, affermare che da questo momento i prezzi sono alla ricerca del loro minimo. Il peso specifico che associamo a tale evento è del 20%.
A seguire quindi rileveremo che Williams assumerà un valore inferiore a -90 (20%) mentre il Momentum in entrambe le sue declinazioni (taglio dell’asse dello 0 e rottura TLribassista) soddisferà la condizione di minimo intercettato (15%).

In questo “cruscotto di minimo”, data la peculiarità del movimento, non riusciranno però ad inserirsi nè l’RSI a 13 periodi (15%) nè tantomeno l’R-squared (15%), entrambi relegati al di sopra delle loro aree ottimali.

Tutto ciò per affermare che, con una probabilità pari al 65% e dopo 49 barre daily (minimo sindacale), sul minimo del 2Mag ha avuto luogo una nuova oscillazione ciclica di grado T+3.

Condivido con voi che questo 65% non rappresenta una probabilità da “favola” ma, data l’esiguità del movimento correttivo e il ridotto arco temporale, siamo sempre sopra alla soglia di attenzione del 50%.

Testimone di questa fase di mercato è l’assoluta incertezza che avevamo evidenziato nel precedete intervento (http://cicliegann.finanza.com/2011/05/14/lyxor-etf-xbear-ftsemib-aggiornamento-ciclico-settimanale-week-20/).

Comunque, nel caso conosceste venditori di “certezze”, fatemi un fischio…….

Ciò detto e preso atto del contesto ciclico relativo al ciclo Intermedio, facciamo ora il punto sui cicli inferiori.

Come poc’anzi accennato, lo scorso intervento facemmo riferimento a 2 ipotesi diametralmente opposte, ognuna delle quali declinata in 2 movimenti.

Il responso del mercato non si è fatto attendere ed ha sancito, con il movimento descritto precedentemente, che l’ipotesi 2 è quella più aderente al movimento ciclico contingente ed in particolare il movimento 2b è quello che personalmente ritengo più valido, almeno nel suo sviluppo iniziale.

Ci troviamo, quindi, alla 14°barra daily del 2°ciclo Intermedio iniziato il 2Mag scorso. Internamente a questa struttura rilevo un Tracy 2/11Mag ed un T+1, il cui sviluppo è tuttora in essere.

In dettaglio, sul minimo delle 15:55 del 19Mag scorso rileviamo l’inizio di un nuovo ciclo T-1, il 2°in essere dal minimo del 11Mag. Essendo il 2°, potremmo anche considerare il minimo del 19Mag come di riferimento per la chiusura Tracy ma, poichè la probabilità che questo sia avvenuto su quel minimo è pari al 25%, preferisco non tenerne conto nel conteggio di breve periodo……

Preso atto, quindi, che per il ciclo T+2 l’R-squared è entarto in area di swing (di max) ma non altrettanto posso sostenere per i cicli T-1 e T+1, ritengo che nell’ottava entrante vi siano ulteriori spazi di crescita per i prezzi dell’ETF XBear i quali, come da ipotesi 2b, potrebbero insidiare, dividendi permettendo, l’area resistiva posta a 31euro.

A proposito di dividendi, colgo l’occasione per evidenziare che lo stacco cedole di domani non avrà alcun effetto “diretto” sui prezzi dell’ETF ma lo avrà in termini “psicologici” in quanto le aree statiche (supporti/resistenze) saranno oggetto di un deprezzamento che valuto all’interno di una forchetta compresa tra il 2.6 ed il 3%.

Infine, come target di medio/lungo periodo vi sottolineo la rottura di una figura assimilabile ad un triangolo simmetrico il cui target di prezzo finale risulterebbe piuttosto aggressivo e che individuiamo, se tale figura verrà confermata, attorno ai 34euro (target minimale).

La figura si delimita inferiormente congiungendo il minimo del 18Feb (1°ciclo T+3) con quello del 2Mag (2°ciclo T+3) mentre il cateto superiore unisce i 2 massimi relativi (16Mar/18Apr) rilevati nella 1° oscillazione T+3.

E’ anche per oggi è tutto.

Buona serata,

Elico

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
13 commenti Commenta
astrader
Scritto il 22 maggio 2011 at 19:22

eli… nciò capito un xasso .. :roll: ho capito solo la freccia che hai fatto :roll:

guarda un po’ se si converge da qualche parte, ho un buco temporale .. vuoto d’aria

http://cicliegann.finanza.com/astrader-azionario-americano/

doppiozero
Scritto il 22 maggio 2011 at 19:33

Grazie, caro Coleottero :wink: per l’update su XBEAR.
Interessante la possibilità del triangolo, che verso fine giugno a poco più in là porterebbe i prezzi del derivato verso area 33.

Da parte mia, ecco un piccolo aggiornamento sul NYSI:
http://www.investireoggi.it/forum/2182315-post471.html

Un salutone! :-)

00 :wink:

elico64
Scritto il 22 maggio 2011 at 21:13

astrader@finanza: eli… nciò capito un xasso .. ho capito solo la freccia che hai fatto guarda un po’ se si converge da qualche parte, ho un buco temporale .. vuoto d’aria http://cicliegann.finanza.com/astrader-azionario-americano/  

Ciao Astra,

cerco di rendere la cosa più semplice possibile…..facendo riferimento all’indice

Dal minimo del 16Marzo, l’indice ha avuto un ritmo composto da 11/13 barre daily ovvero da ogni minimo significativo sono trascorse 11/13 sedute prima che se ne virificasse un altro altrettanto “sensibile”.

…e fin quì tutto bene

Considerando che quella di venerdì è stata la 9° barra, ne mancano all’appello da un minimo di 2 (24Mag) ad un massimo di 4 (26Mag). Quindi tutto il linea con i tuoi riferimenti temporali e con il setup weekly di Gianca/Ale.

Il minimo che si realizzerà sarà anche di riferimento per la chiusura di un ciclo di ordine superiore.

La reazione rialzista che avrà luogo dovrebbe risultare piuttosto violenta nella sua fase iniziale (4/6 sedute), diciamo nell’ordine dei 1000/1200pt indice almeno.

A seguire, essendo questa ripartenza figlia di un ciclo di ordine superiore che spingerà verso il basso, tutta la struttura dovrebbe ripiegare nuovamente verso il basso alla ricerca di un minimo definitivo che ipotizzo realizzarsi tra fine Giugno/inizio Luglio.

In tutto questo scenario, sono 2 i contesti che mi farebbero riflettere o, quantomeno, rimanere cauto:

1) tutto il mondo “www” sta attendendo la ripartenza del nuovo ciclo, quello dei 1000/1200pt, per shortare in allegria;
2) sul minimo in formazione in queste sedute, gli oscillatori del ciclo “madre” potrebbero andare a target di minimo con la conseguenza che, anzichè assistere ad un semplice e corposo rimbalzo da “ipervenduto”, i nostri amici tirerebbero “diritto” con tutte le conseguenze del caso….

Quet’ultimo punto si presterebbe ad ulteriori declinazioni in termini temporali, ma che per semplicità non affronterei ora.

In buona sostanza: ok allo shortone di inizio/metà Giugno ma con un occhio alle perplessità che ti ho evidenziato…..

Comunque avremo modo di aggiornarci e controllare lo scenario…..

lupett
Scritto il 22 maggio 2011 at 21:47

e se non fossero cachi ,ma rose??
:lol:

ettore61
Scritto il 22 maggio 2011 at 21:49

Ottimo Pat !!!!

:D:D:D:D

elico64
Scritto il 22 maggio 2011 at 21:56

Interessante notare come, ai prezzi di venerdì scorso e facendo riferimento al meccanismo cui facevo riferimento nell’intervento per l’XBear, le probabilità che sul minimo in formazione si possa assistere ad una chiusura del ciclo T+3 (Intermedio) e T+4 (Semestrale) di indice si attestino per entrambi al 45%….. mentre per il ciclo Annuale siamo allo 0%…..(nessuna evidenza).

A vederlo così, o si va giù a piombo oppure la chiusura del ciclo Annuale si sposterebbe in avanti….

elico64
Scritto il 22 maggio 2011 at 21:57

ettore61: Ottimo Pat !!!!   

Grazie Ettore, ma prometto di essere più sintetico al prossimo appuntamento….

Mi annoio anch’io a rileggermi…. :roll:

ettore61
Scritto il 22 maggio 2011 at 22:06

elico64:
Grazie Ettore, ma prometto di essere più sintetico al prossimo appuntamento….Mi annoio anch’io a rileggermi….   

Ti regoli a seconda di cosa ti dice il mercato…..

Capitera’ anche a te che non saprai cosa scrivere…… si chiama “Sindrome di Ale/Janca”

:D:D:D

elico64
Scritto il 23 maggio 2011 at 11:00

doppiozero@finanza: Grazie, caro Coleottero per l’update su XBEAR.
Interessante la possibilità del triangolo, che verso fine giugno a poco più in là porterebbe i prezzi del derivato verso area 33.Da parte mia, ecco un piccolo aggiornamento sul NYSI:
http://www.investireoggi.it/forum/2182315-post471.htmlUn salutone!
00   

Ciao Ste :-)

sisi avevo letto ancor prima che me lo evidenziassi…..

Ultimi post dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ftse Mib. Dal punto di vista grafico, l’indice italiano è inserito da alcuni mesi in una fase la
500 borse di studio per frequentare gratuitamente un percorso di formazione e diventare esperti di
Sulle Mibo movimentazioni piuttosto sottile ed in prevalenza sul lato call. Un piccolo accentramento
Sulle stranezze del mercato non credo ci sia molto da dire. Tutti sanno benissimo che quanto sti
Statistiche del Blog



Mercati tempo reale


Mercati in real time


Dati Macro del giorno


Uscita Dati Macro


  The   B L O G
      in    your
  L a n g u a g e