ANSALDO: Aggiornamento al 16 Settembre 2011

Scritto il alle 18:04 da ettore61

Il titolo e’ arrivato a fare nuovi minimi storici portandosi al doppio test della parte bassa dell’ampio canale ribassista e chiudendo tutto il movimento partito nel 2008.

La reazione spropositata non e’ imputabile al test del canale o a rezione da ipervenduto ma a “grandi manovre” sul titolo …. voci di acquisizione ….in soldoni …. speculazione.
Ragionando sul prezzo quindi e se accettiamo il doppio minimo come pattern si vede che la rottura di area 6.45 avrebbe decretato la conferma del doppio minimo e quindi la partenza di un nuovo trend rialzista …da verificare….
Si, da vericare, essendo la rottura fatta sotto “grandi manovre”….
Tecnicamente, il titolo si porta al triplo test della resistenza posta a 7.25 senza andare in rottura che potrebbe portare il titolo verso livelli piu’ sicuri (8.16)….. La mancata rottura di questo livello portera’ il titolo a ritestare i 6.45 (come supporto) …..
Tradare ora il titolo diviene molto pericoloso ….

Migliori Siti

Dettagli cicliegann.finanza.com/

8 commenti Commenta
car_umb
Scritto il 18 Settembre 2011 at 20:16

Grazie tante per il commento ti chiedo cortesemente se potresti postare un grafico su fondiaria sai, ho il titolo ha 1,50 , vorrei chiedere se in settimana tale target potrebbe essere superato e fino a dove o mi conviene liquidare al superamento.
Cordiali saltui

Ultimi post dal Network
Mercati azionari che hanno chiuso in moderato ribasso permettendo agli operatori veloci riposizionam
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Il quadro del CFTC di Chicago ci riporta uno scenario dove le mani forti, dopo la fase di diffic
Guest post: Trading Room #445. Buono il rimbalzo ma purtroppo siamo rimasti sotto  livelli molto
Ftse Mib. Il ftse Mib interrompe la serie di 3 settimane negative consecutive grazie alla tenuta del
Statistiche del Blog



Mercati tempo reale


Mercati in real time


Dati Macro del giorno


Uscita Dati Macro


  The   B L O G
      in    your
  L a n g u a g e