Lyxor ETF XBear FTSEMIB: aggiornamento ciclico settimanale (week 43)

Scritto il alle 21:55 da elico64

Sviluppo in un ampio trading range quello a cui abbiamo assistito nella week 42. I prezzi, ingabbiati tra i 38.5 e 42.5 euro, non sono riusciti nel tentativo di vìolare con convinzione la forte area resistiva posta in zona 43 euro (15600/650pt indice) rimandando alla prossima ottava il movimento decisivo.

Ciclicamente, essendo giunti alla 6°barra daily, possiamo assumere con buone probabilità (tempo, prezzo ed oscillatori supportano tale scenario) che, dal minimo del 13Ott, ci troviamo all’interno di una nuova oscillazione di grado T+1.

Detto ciclo, non potendo più essere ospitato dal punto di vista temporale da quello di grado superiore T+2 in essere dal 1°Set scorso, dovrebbe appartenere ad una nuova oscillazione Mensile (T+2).

Il condizionale, in questo contesto ciclico, è d’obbligo poichè la lateralità di quest’ultima ottava e le caratteristiche di tempo, prezzo ed indicatori, non forniscoscono alcuna conferma in tal senso.

Indecisione che viene oltremodo alimentata dall’asincronia ciclica dei principali indici internazionali i cui rilevanti bottom di riferimento risultano in ordine sparso (12, 23Set e 4Ott).

 

 

T-1

Dal minimo delle 16:30 di mercoledì 19Ott siamo entrati nella 2°oscillazione T-1(3/4gg). In chiave prospettica il minimo delle 16:20 dell’ultima seduta della settimana possiede tutte le caratteristiche per essere considerato come il minimo conclusivo del 2°ciclo T-3.

Contrariamente a quanto si osserva nel relativo chart, non si rilevano vincoli ribassisti sull’attuale struttura. Vincoli che, invece, si attiverebbero sotto i 39.5 euro (sopra 16248pt indice) e che condurrebbero i prezzi a concludere l’attuale T-1 e, presumibilmente, anche il 1°ciclo Tracy (6/8gg).

Non escludiamo la possibilità di un T-1 strutturato in 3 tempi (3T-3).

 

 

Tracy

In essere dal bottom del 13Ott consta di 6 barre daily. Anche laddove il ciclo Tracy si rendesse consistente nell’attuale contesto ciclico (§), la lateralità dei prezzi di queste ultime sedute ne ha reso, di fatto, pressoché inutilizzabili gli oscillatori e medie mobili privandoci così di spunti operativi nel brevissimo periodo.

Navighiamo, dunque, a vista in attesa che si sviluppi un movimento degno di nota.

Al momento non rileviamo vincoli ribassisti che, invece, interverranno nel caso di vìolazione ribassista dei 38.315 euro (segmento bianco).

(§) Per quanto mi riguarda, in base alla mia piccola esperienza, il ciclo Tracy è quello che reputo meno rappresentativo.

 

 

T+1

Anch’esso, come riportavamo nel commento di apertura, in essere dal minimo del 13Ott è giunto alla sua 51°ora di vita. Come già riportato per il ciclo Tracy, anche gli oscillatori del ciclo T+1 non ci forniscono spunti ciclici significativi, fatto salva la conferma della propria ripartenza.

 

 

T+2

In attesa che giungano le opportune conferme, considereremo (vedere chart) iniziato un nuovo ciclo Mensile sul bottom del 13Ott.

In considerazione di quanto riportato la scorsa settimana, la domanda che dobbiamo porci è se detta oscillazione sarà parte integrante del vecchio stream ciclico T+3 oppure apparterrà ad un nuovo ciclo Trimestrale.

Al momento, dopo 6 barre daily, è impossibile stabilirlo.

 

 

T+3

Sono trascorse 64 sedute dal minimo del 22Lug. Facendo seguito alle probabilità di realizzazione delle ipotesi di movimento declinate nell’intervento del 15 Ottobre, abbiamo inserito il 3°T+2, quello di cui sopra, all’interno dell’attuale 3°ciclo Intermedio.

Interessante notare come l’R-Squared sia entrato in area di swing di minimo quasi a testimoniare la rilevanza del movimento nel medio periodo (16/24 sedute). A questo proposito è facilmente intuibile che anche l’indice FTSEMIB abbia raggiunto la propria area di swing di top.

 

 

T+4/T+5

Non vi è molto altro da aggiungere che non sia già stato opportunamente dettagliato nell’intervento della scorsa settimana.

 

 

Conclusioni

Le attese per il breve periodo (4/6 sedute) sono per un top relativo di XBR tale da “certificare” l’inizio del nuovo ciclo T+2 che, come riportato nell’intervento odierno, ipotizziamo abbia avuto luogo dal bottom del 13Ott.

Posizioneremo in area 43.5/44 euro l’obiettivo ideale di questo movimento.

A mio modo di vedere, sempre nel breve periodo, l’unica alternativa all’ipotesi ciclica di cui sopra risulterebbe costituita da una vìolazione ribassista dell’attuale ciclo Tracy che risulterebbe poi come movimento propedeutico per l’inizio di un nuovo ciclo Intermedio di XBR.

 

Come di consueto non ci resta che attendere il responso del mercato.

 

Buona domenica

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
14 commenti Commenta
Scritto il 23 ottobre 2011 at 11:35

Scusate l’intrusione…
Ricordiamoci sempre di questo però…
http://www.consob.it/main/documenti/bollettino2011/d17902.htm

zander81
Scritto il 23 ottobre 2011 at 13:25

Dream Theater:
Scusate l’intrusione…
Ricordiamoci sempre di questo però…
http://www.consob.it/main/documenti/bollettino2011/d17902.htm

cosa centra con l’analisi del titolo?
se al momento non si può utilizzare (con posizioni nette) nessuno vieta l’analisi… :roll:

elico64
Scritto il 23 ottobre 2011 at 20:02

Dream Theater: Scusate l’intrusione…Ricordiamoci sempre di questo però…http://www.consob.it/main/documenti/bollettino2011/d17902.htm

Ciao Dream,

nessuna intrusione, anzi…..

Ma non capisco la tua osservazione.

L’analisi ciclica dell’ETF XBEAR non è un invito/istigazione al suo acquisto. Rappresenta, invece, un ulteriore punto di controllo ciclico dell’indice FTSEMIB.

Perdonami, ma continuo a non capire… :roll:

Scritto il 24 ottobre 2011 at 11:41

Per carità, chiedo scusa se ho creato un po’ di sconquasso.
Sull’analisi chapeau, e ci mancherebbe!
Però si sta generando una situazione “pericolosa”…
preferisco fare un copia/incolla per spiegare meglio…

“APERTURA POSIZIONI SHORT SU FUTURES SULL’INDICE ED ETF
Invitiamo i gentili Clienti a prendere cortesemente conoscenza delle disposizioni CONSOB recentemente prorogate fino al 11/11/11 sulle vendite allo scoperto e tematiche connesse.
In particolare, anche l’apertura di posizioni short su Fib, MiniFib o l’acquisto di ETF short sull’indice, risultano non conformi alla normativa, a meno che siano fatte a copertura di posizioni long – in titoli bancari/assicurativi – detenuti dall’investitore presso Directa o altri depositari. ”
Il link alla disposizione è: http://www.consob.it/main/trasversale/operatori/intermediari/faq_short.html

Quindi non è questione di potere o meno comprare “fisicamente” l’etf xbear o aprire una posizione short sul Fib o su un’ozione, ma di poterlo o meno fare “legalmente”.
Fisicamente i broker non mettono limiti, e questo POTREBBE essere un problema, quindi l’acquisto PUO’ tranquillamente andare a buon fine, ma la normativa lo vieta. Il rispetto della normativa è quindi a carico del trader.

Mi fermo qui e non disturbo oltre. Spero di aver così chirito il mio intervento che era solo ed esclusivamente per tutelare anche i vs lettori.
SALUTI!

Ultimi post dal Network
Vittoria HUB, primo incubatore in Italia basato sull’Open Innovation, lancia la seconda  Call for
Il periodico Fortune ha pubblicato nei giorni scorsi un articolo che riepiloga alcuni dati di un
Queste le movimentazioni monetarie sui principali derivati europei. Sulle Mibo lieve aumento dell
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Siamo arrivati alle elezioni USA ed i mercati sembrano coprirsi, in attesa di una fase di maggio
Statistiche del Blog



Mercati tempo reale


Mercati in real time


Dati Macro del giorno


Uscita Dati Macro


  The   B L O G
      in    your
  L a n g u a g e