Lyxor ETF XBear FTSEMIB: aggiornamento ciclico settimanale (week 52)

Scritto il alle 23:55 da elico64

Come preventivato nell’intervento del 17Dic, la mancata tenuta del supporto ciclico offerto dal minimo a 43.1€(14810pt) della seduta del 16Dic(T-1) ha introdotto la fase ribassista del 3°ciclo T+1 dell’ETF Lyxor XBear FTSEMIB.

Preso atto del minimo sperimentato il 21Dic scorso, avvenuto al 10°giorno di vita del 3°ciclo a 15gg(T+1) e non con tutti gli oscillatori/indicatori posizionati in area di minimo, ritengo ancora plausibile la possibilità che la prossima ottava possa accogliere un ulteriore nuovo minimo di XBR tale da identificarne la sua conclusione.

 

T-1

Dal minimo delle 11:26 del 21Dic abbiamo fatto ingresso nella 4°oscillazione a 3/4gg(T-1) che compone l’attuale ciclo a 15gg.

In considerazione del comportamento dei precedenti cicli T-1, quello attuale ha un vincolo ribassista in essere e, quindi, destinato a concludersi sotto al bottom dal quale ha avuto origine l’oscillazione stessa.

Da evidenziare che la sua struttura interna ci consegna anche un 4°T-3(giornaliero o 8h) in configurazione ribassista.

Nel caso in cui detto ciclo T-1 si concludesse in configurazione rialzista saremo di fronte ad un altro contesto ciclico di breve periodo (10/12 sedute).

 

T+1

“Up&Running” dal 7Dic scorso è giunto al suo 12°giorno di vita. Tempo ed oscillatori ci suggeriscono, come già sottolineato, che esiste ancora la concreta possibilità di ritoccare ulteriormente, nell’ottava entrante, il minimo del 21Dic (obiettivo compreso tra 39.2€/15480pt e 38€/15670pt).

Come dicevamo poc’anzi, solo la conclusione dell’attuale T-1 in configurazione rialzista decreterebbe l’inizio di una nuova oscillazione T+1 che etichetteremo come la numero 4 di questo ciclo Intermedio. Ad oggi lo swing dei prezzi è posizionato a 43.35€(14737pt indice), livello che identifica il top di questo 4°ciclo T-1.

 

T+3

E siamo così giunti alla barra daily nr.40 del ciclo Intermedio nato il 28Ott scorso. E ci siamo arrivati con la consacrazione del segnale bearish, se vi ricordate già in “gestazione” nella precedente ottava,  ovvero con il trigger(media veloce) che taglia dall’alto verso il basso la ciclica rappresentativa del ciclo Trimestrale(media lenta).

Da questo momento, in sintonia con il “tempo”, prezzo ed oscillatori, tutta la struttura è destinata a ricercare il proprio minimo di riferimento.

Conclusioni

Con questo contesto ciclico non emergono segnali o situazioni che, per il momento, possano inficiare la nostra ipotesi che prevede di sperimentare un bottom significativo ed identificativo della conclusione del ciclo Intermedio dell’ETF Lyxor XBear FTSEMIB nel mese di Gennaio.

 

Colgo l’occasione per Augurare a Voi ed ai Vostri cari, un Sereno Natale.

Elico

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
6 commenti Commenta
doppiozero
Scritto il 24 dicembre 2011 at 13:54

T+3
… consacrazione del segnale bearish, … già in gestazione nella precedente ottava

Da questo momento … tutta la struttura è destinata a ricercare il proprio minimo di riferimento.

Ciao Pat :wink: , grazie come sempre per l’ottimo contributo.
Chissà, se il minimo di riferimento alla chiusura del T+3 di XBEAR (fine gennaio o addirittura inizio febbraio) fosse inferiore a quello di Ottobre, per l’indice nostrano potrebbe significare uscira al rialzo dal setup monthly autunnale, con tutte le conseguenze del caso :wink:

Forse nei prossimi giorni riuscirò ad aggiornare il NYSI, con una piccola proiezione (che ho già in mente) per i prossimi due mesi. Spero di farcela. Sono un po’ arrugginito….

Un caro salutone!
Il “Farinaceo” :-)

amadeus91
Scritto il 24 dicembre 2011 at 14:37

Ottimo articolo gobbaccio, l’ho capito persino io! :)
buon natale

elico64
Scritto il 24 dicembre 2011 at 16:41

doppiozero@finanza: Ciao Pat , grazie come sempre per l’ottimo contributo.Chissà, se il minimo di riferimento alla chiusura del T+3 di XBEAR (fine gennaio o addirittura inizio febbraio) fosse inferiore a quello di Ottobre, per l’indice nostrano potrebbe significare uscira al rialzo dal setup monthly autunnale, con tutte le conseguenze del caso Forse nei prossimi giorni riuscirò ad aggiornare il NYSI, con una piccola proiezione (che ho già in mente) per i prossimi due mesi. Spero di farcela. Sono un po’ arrugginito….Un caro salutone!Il “Farinaceo”

Ciao Stefano! :D

tutta la “partita” si gioca attorno a quel minimo. Osservando il ciclo Annuale mancherebbe davvero poco al cross bearish. A quel punto un minimo inferiore a quello del 28Ott risulterebbe molto propedeutico per la conclusione del ciclo Annuale (top di indice a parità di grado ciclico). Quella rialzista (con tutte le precauzioni del caso dettate dalla valenza dello strumento) sul frame a 8gg dell’XBR “chiamerebbe” un test, ma è quasi come sognare ad occhi aperti……(quella trendline oggi vale tra i 17500 e 17700pt indice. Come affermo spesso “poco probabile ma non impossibile”….).

Chissà se hanno in mente qualche “fuoco pirotecnico”. A questo proposito, e se non sbaglio, gli amici a stelle e strisce hanno negato/annullato il segnale ribassista sul weekly con una outside.

Sul nostrano, comunque, non mi faccio illusioni. La rottura dell’Annuale pesa come un macigno ed anche un segnale positivo come la rottura del setup Mensile, laddove dovesse verificarsi, sarei più orientato a considerarlo come una pausa nel trend bearish.

Vedremo! Certo è che da ipotizzare uno scenario devastantemente negativo ad intraprendere le opportune contro misure già ora, ci passa una bella differenza.

Quindi, tempo al tempo e vediamo dove vorranno arrivare a Gennaio. Quando ci saremo, alzeremo l’alert e ci faremo guidare come al solito.

Se non ti disturbo, ti chiamo domani! :wink:

elico64
Scritto il 24 dicembre 2011 at 16:55

amadeus91@finanza: Ottimo articolo gobbaccio, l’ho capito persino io! buon natale

Buon Natale anche a te Alberto ed a tutti i fratelloni gobbi! :-)

madrigalista moderno
Scritto il 24 dicembre 2011 at 23:22

Nell’augurare a tutti un buon Natale, proverei a postare questa ipotesi: ancora 3 T+1 (un T+3 corto) a partire dal 25/11, per portare il “ciclone” iniziato il 23/09 a 90 giorni circa.
Primo T+1, dei 3 ipotizzati a partire dal 25/11, costituito da 3 T corti, di cui il primo terminato il 21/12.
http://www.xtremeshack.com/immagine/i126935_96.bmp

albymar
Scritto il 26 dicembre 2011 at 23:08

elico64,

Grazie Elico ricambio l’augurio e spero sia l’anno dei gobbacci :D:D:D

Ultimi post dal Network
Ftse Mib: apertura debole per l'indice italiano dopo la seduta da dimenticare di ieri. I livelli da
Vittoria HUB, primo incubatore in Italia basato sull’Open Innovation, lancia la seconda  Call for
Il periodico Fortune ha pubblicato nei giorni scorsi un articolo che riepiloga alcuni dati di un
Queste le movimentazioni monetarie sui principali derivati europei. Sulle Mibo lieve aumento dell
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Statistiche del Blog



Mercati tempo reale


Mercati in real time


Dati Macro del giorno


Uscita Dati Macro


  The   B L O G
      in    your
  L a n g u a g e