Lyxor ETF XBear FTSEMIB: aggiornamento ciclico settimanale (week 3)

Scritto il alle 08:55 da elico64

Nell’ultimo intervento del 23 Dicembre 2011 ci eravamo lasciati con questo passaggio:

“….Con questo contesto ciclico non emergono segnali o situazioni che, per il momento, possano inficiare la nostra ipotesi che prevede di sperimentare un bottom significativo ed identificativo della conclusione del ciclo Intermedio dell’ETF Lyxor XBear FTSEMIB nel mese di Gennaio……”.

Ora, a distanza di 3 ottave da quella sintetica conclusione (il cui significato è top di FTSEMIB sul proprio ciclo Intermedio), la situazione ciclica “inversa” risulta ancora piuttosto aderente a quell’ipotesi di movimento ed il fatto che altri listini (SP500, DAX e CAC40 in primo luogo) abbiano già validato questa tesi, getta le basi per un movimento analogo anche per il nostro FTSEMIB.

Certo è che alcuni fattori esogeni, non ultimo il divieto allo short (comburente nelle fasi espansive), ne ha compresso le dinamiche…….

Ma, in luogo di complessivo recap, vediamone assieme i dettagli ciclici.

 

T-1

Dal minimo delle 9:12 della seduta di venerdì 13Gen ci troviamo in un nuovo ciclo a 2gg(T-2), il quarto che compone la struttura di grado superiore T+1. Detto minimo è di riferimento anche per l’inizio di una nuova struttura a 4gg poichè i prezzi, ancor prima degli oscillatori, vìolando al rialzo il top del precedente 4h (lingua di Bayer), ne hanno certificato l’esistenza.

 

Tracy

Memore del precedente ciclo a 8gg ipotizziamo che detta oscillazione possa avere una sua valenza all’interno dell’attuale struttura ciclica di grado T+1 e, quindi, proviamo ad interpretarne tempistiche e sviluppo.

In essere dal low del 3Gen è giunto alla 62°ora di vita. Gli oscillatori sul frame a 2h ci consegnano un ciclo Tracy in forte ipervenduto e che, sul low di venerdì mattina, presentava alcune divergenze positive di CCI e sul Momentum.

Preso atto, quindi, di questo contesto e dell’inizio di un nuovo ciclo a 4gg possiamo desumere, con buona approssimazione, che il low delle 9:12 “potrebbe” essere di riferimento anche per l’inizio del 2°ciclo Tracy. La conferma definitiva giungerà con l’attuale T-2, o quota parte di esso (75%), in configurazione rialzista (tempo).

 

T+1

Ci troviamo nella 4°oscillazione a 15gg che ha avuto luogo dal bottom del 3Gen scorso e che, con 8 barre daily, si posiziona al 50% del suo sviluppo temporale ideale.

La sequenza ciclica dei precedenti T+1 ci indica che quello attuale dovrà concludersi in configurazione ribassista ovvero con un minimo conclusivo inferiore a quello dal quale ha avuto la sua origine il 3Gen.

L’impostazione ciclica di questo T+1 recepisce questa traccia in quanto, come potete osservare, tutta la struttura si è inclinata alla ricerca del proprio low. Movimento quindi che, come vedremo in seguito, risulterebbe propedeutico per la conclusione del ciclo
Intermedio dell’ETF.

 

T+3

Sono trascorsi 54gg dal minimo del 28Ott, low dal quale è nata la recente oscillazione T+3. Gli oscillatori rimangono impostati in configurazione bearish ma non hanno ancora raggiunto i loro obiettivi minimali e necessiterebbero, quindi, di un’ulteriore spinta ribassista.

 

Conclusioni

Preso atto di quanto esposto ritengo che vi sia ancora la possibilità di osservare un bottom identificativo della conclusione dell’attuale ciclo Intermedio dell’XBR e che, temporalmente, avrebbe modo di collocarsi all’interno della prossima ottava o in quella successiva.

Il target minimale di prezzo dovrebbe attestarsi sotto al low del 3Gen scorso a 38.135€(15675pt indice) mentre, quello ottimale, risulterebbe posizionato sulla vìolazione ribassista del minimo posto a 36.735€(16155pt) del 7Dic scorso.

Obiettivo quest’ultimo, inteso come movimento e a parità di struttura ciclica, già raggiunto dagli indici americani e tedeschi.

Per contro ci fanno compagnia, in questo deprimente scenario ciclico, STOXX e IBEX.

 

Buon weekend.

Nessun commento Commenta

Ultimi post dal Network
Ripartiamo da qui, dal debito, l'unica certezza assoluta che abbiamo, il debito. In questi gi
Ftse Mib. Dopo il test della trend line rialzista, l’indice italiano ha preso la via dei rialzi e
Guest post: Trading Room #417. Momento di test con il nostro indice della Borsa Italiana che arriv
Opzioni e future 25 Ottobre. Chiusure di venerdì sui massimi per i mercati europei e sottotono p
Analisi Tecnica Andiamo in rottura della resistenza a 26400 e raelizziamo una shooting star di inve
Statistiche del Blog



Mercati tempo reale


Mercati in real time


Dati Macro del giorno


Uscita Dati Macro


  The   B L O G
      in    your
  L a n g u a g e