UNICREDIT: Aggiornamento al 30 Gennaio 2012

Scritto il alle 17:46 da ettore61

Analisi tecnica
L’ADC e’ concluso e vediamo cosa ci si potrebbe dal titolo.
Dopo il tonfo che ha portato il titolo sui minimi storici (2.2), il bancario avvia una intensa fase di rialzo che lo ha portato a 4 euro di massimo andando quindi a chiudere il profondo gap ribassista. La teria dei gap ci dice che si dovrebbe riprendere la direzione del gap …. cioe’ il ribasso.
La fase sembra gia’ avviata e ora si trova al test della labile trendline che definisce il piccolo canalino rialzista di piccola forza.
Il primo supporto vero sarebbe in area 3,04 piu’ o meno il 50% del movimento rialzista. Il primo supporto si pone a 3.46.
Il contesto rimane chiaramente ribassista e solamente sopra i 6 euro si potra’ cominciare un discorso di altro tipo.

RSI che esce a fatica dalla zona di ipervenduto ma rimane in zona ed MACD, sebbene sopra il trigger, si trova abbondantemente ancora sotto lo zero…

Migliori Siti

Dettagli cicliegann.finanza.com/

Nessun commento Commenta

Ultimi post dal Network
Fino a qualche giorno fa Evergrande era per molti la più sconosciuta società del pianeta. In r
Ftse Mib. Dopo aver toccato il 13 agosto il massimo di periodo a 26.687 punti, l’indice italiano
Ieri sono uscite le vendite al  dettaglio in America, tutto come previsto un mese fa, quando ab
Signori, siamo di fronte ad un problema. Impercettibile, perché stiamo parlando di un qualcosa
Il ribasso del titolo Enel ha messo in apprensione più di un operatore. Enel, insieme alle sue cont
Statistiche del Blog



Mercati tempo reale


Mercati in real time


Dati Macro del giorno


Uscita Dati Macro


  The   B L O G
      in    your
  L a n g u a g e