Analisi Ciclica Eurostoxx 50 Future 1 Ottobre 2012

Scritto il alle 19:38 da thomas88

LUNGO E MEDIO PERIODO

Riprendo il discorso formulato nel mio articolo del 10 settembre:

A delle domande che ho ricevuto circa il rivedere l’impostazione dei miei cicli superiori, al momento posso rispondere che dal punto di vista ciclico non ho segnali di ripartenza superiori al ciclo annuale, segnali che arriverebbero solo nel caso in cui i prezzi dovessero andare a rompere nei prossimi mesi i massimi di febbraio 2011 posti in area 3080 (poco probabile). A mio avviso comunque, in ottica di lungo periodo, rimane l’aspettativa di minimi inferiori a quelli segnati nel marzo 2009 entro il 2014/2015. Continuo a seguire pertanto un ciclo a 5 anni partito nel marzo 2009, con metà segnata nel settembre 2011 e con chiusura prevista entro il primo semestre del 2014 con target sotto ai minimi di marzo 2009. Se l’andamento di tale ciclo dovesse continuare ad essere regolare, continuo ad aspettarmi un minimo tra gennaio e febbraio 2013 in linea con la chiusura di un ciclo “annuale” (14/16 mesi circa in caso di biennale a 4 tempi o 8/9 mesi circa in caso di biennale a 3 tempi).

Doveroso comunque far presente che analizzando soltanto il modello ciclico decennale, esiste la possibilità che dal minimo di giugno 2012 sia partito il suo ultimo sottociclo a circa 3 anni, ipotesi che comunque non trova riscontro sull’indicatore ciclico biennale che segnala una evidente partenza del ciclo di riferimento nel settembre 2011. Tornerò sull’argomento nelle prossime settimane dopo aver visto l’estensione del rialzo in atto (se inferiore o superiore ai massimi di febbraio 2011).

Particolare attenzione va data all’impostazione del ciclo biennale che considero ripartito sul minimo del settembre 2011. Tutto ruota attorno al ciclo annuale considerato che, come scritto il 10 settembre, in caso di ciclo a 8/9 mesi (40% di probabilità) mi aspetterò un ciclo biennale a 3 tempi mentre in caso di ciclo a 14/16 mesi (60% di probabilità in virtù dei principi di armonia e sincronicità ciclica – vedi cicli precedenti), mi aspetterò un ciclo biennale a 4 tempi. Se l’ipotesi corretta fosse quella del ciclo annuale a circa 16 mesi, previsto concludersi entro febbraio 2013, i massimi segnati nei giorni scorsi in area 2607 sono a mio avviso i massimi di ciclo e pertanto si sarebbe già attivato il movimento correttivo che vedrebbe massimi e minimi decrescenti sino al termine del tempo del ciclo annuale. In sostanza pertanto, il prossimo ciclo intermedio atteso ripartire nella settimana 8/12 ottobre, avrà il compito di segnare un massimo relativo tra novembre e dicembre 2012 che sancirà l’inizio del vero e proprio storno con ottica febbraio 2013, mese entro il quale è atteso un minimo di riferimento importante (sia in caso di annuale a 8/9 mesi che in caso di annuale a 14/16 mesi).

Ciclo biennale a 4 tempi con relativo sottociclo annuale

Ciclo biennale a 3 tempi

BREVE PERIODO

L’ipotesi del ciclo T+1 partito il 20 settembre si è dimostrata corretta e pertanto andiamo ad analizzare due possibili scenari a conclusione dell’eventuale ciclo intermedio a 3 tempi (ipotesi che sta prendendo più campo visti i movimenti degli ultimi giorni che comunque non mi portano ad escludere con estrema sicurezza quella del T+3 in atto dal 30 agosto alla quale attribuisco meno probabilità); entrambe le ipotesi di T+1 (ovviamente già impostate al ribasso) mi portano alla settimana 8/12 ottobre per un minimo di riferimento operativo importante.

La prima, vedrebbe un ciclo partito il 20 settembre a 12 giorni e a 3 tempi (3 T-1 da 4 giorni) che troverebbe conclusione idealmente nella serata del giorno 8 ottobre con possibile estensione alle prime ore del 9 ottobre. Tale ciclo, avrebbe chiuso il suo primo sottociclo T-1 sul minimo del 26 settembre e l’attuale (secondo) andrebbe a chiudersi nella giornata del 2 ottobre. Tale ipotesi è quella più coerente con l’aspettativa che personalmente ho anche sugli indici americani, per i quali mi aspetterei la chiusura del T+1 proprio nei giorni 8/9 ottobre.

La seconda ipotesi invece, vedrebbe un ciclo T+1 da 16 giorni e 4 tempi. In questo caso, nella giornata del 2 ottobre andrebbe a chiudersi il ciclo settimanale in atto dal 20 settembre e il prossimo Tracy andrebbe a chiudersi, in linea con il ciclo T+1, nelle ultime ore della giornata del 12 ottobre con possibile estensione alle prime ore del 15 ottobre.

Molto importante notare come il modello ciclico che identifico come “Fine Intermedio” (ultimi due cicli mensili dell’eventuale ciclo intermedio a 3 tempi in atto dai minimi di giugno), troverebbe naturale conclusione per il giorno 8 ottobre e pertanto, come sopra riportato, è un altro elemento che mi porta a dare maggiore credito all’ipotesi del ciclo T+1 a 3 tempi in chiusura per i giorni 8/9 ottobre. Dal punto di vista operativo, l’aspettativa è quella di una dinamica correttiva attivatasi il 26 settembre con la svolta ribassista del ciclo T+1, sino alla settimana 8/12 ottobre con particolare preferenza ai giorni 8/9 e con target ideali posti in area 2400/2380. Negazione di tale scenario, seppur a mio avviso poco probabile, solo ritorni da parte dei prezzi oltre i massimi annuali segnati in area 2607. In fasi di veloci ribassi come l’attuale, è sempre doveroso ricordare la possibilità di troncature cicliche che, nello specifico, in caso di ciclo T+1 a 3 tempi e con una eventuale prepotente prosecuzione del ribasso in atto, potrebbe verificarsi nella giornata del 2 ottobre dopo la chiusura del secondo sottociclo T-1, troncando pertanto l’atteso terzo ed ultimo sottociclo T-1 (4 giorni) atteso chiudere per i giorni 8/9 ottobre.

 

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
49 commenti Commenta
madrigalista moderno
Scritto il 1 ottobre 2012 at 12:33

Bella la candela di Settembre 8O . Ettore, se ci sei, cosa potrebbe significare una candela così?

ultimowallace
Scritto il 1 ottobre 2012 at 12:39

Madri ecco la spiegazione della candela

http://www.candlesticker.com/Cs10.asp

thomas88
Scritto il 1 ottobre 2012 at 12:55

aleale: Thanks, corretto :D

hai già la testa annebbiata da tartufi e porcini? :mrgreen:

giuventino
Scritto il 1 ottobre 2012 at 12:57

buongiorno a tutti, do la mia versione dei fatti :-)
sul minimo di venerdi possibile che sia sia chiuso questo II mensile del t+3 in corso con 22-26 candele daily, a seconda di dove lo si vuole far partire; tuttavia questo nuovo daily ha rotto solo il max del precedente 4h, quindi un pò poco per essere certi. Inoltre, difficile pensare che con il minimo di venerdi si sia chiuso tutto il t+3 dopo soli 47 daily, anche per la profondità del minimo e per gli oscillatori potrebbe essere. Un ritorno sopra 16000 darebbe la conferma del nuovo mensile, e il suo minimo di chiusura se appartenente al vecchio o nuovo t+3

achille
Scritto il 1 ottobre 2012 at 13:05

aleale: Buongiorno a tuttiattenzione al minimo a 14970 di venerdì 28 Settembre in chiusura….dopo quel 3° T-2 in configurazione ribassista non sono più ammessi T-2 in configurazione rialzista….con un eventuale attuale T-2 in configurazione rialzista ( > 14970 ), su quel minimo (dopo circa poco meno di 7gg dal minimo del 20 Settembre), si sarebbe chiuso un Tracy

ciao
certo un t-2 rialzista (sull’indice ne conto 4 al ribasso con il primo chiuso il 18/9) non ci sta più
però c’è anche un probabile t-3 al rialzo chiuso il 27/9 che sancisce la partenza di n t-1 da quella data
allora l’eventuale t-2 al rialzo farebbe nascere il dubbio di chiususra dei cicli superiori fino all’intermedio
mi sembra poco il ribasso realizzato, soprattutto per l’andamento costante al ribasso che
si chiuderebbe senza panico
per ora la mia conta ammette un t-3 (3° del tracy) anche al rialzo e tranquillamente un t-4, cosicché devo rimandare la soluzione a domani o a mercoledì
ciao

gicar
Scritto il 1 ottobre 2012 at 13:06

gianca60: comit

OK perfetto , quindi parlando di Comit, se leggo bene, il prossimo supportone angolare passa a marzo 2014 a circa 450 e il FTSEMIB si regolerà di conseguenza ………………è corretto ??

gianca60
Scritto il 1 ottobre 2012 at 13:20

gicar@finanza: OK perfetto , quindi parlando di Comit, se leggo bene, il prossimo supportone angolare passa a marzo 2014 a circa 450 e il FTSEMIB si regolerà di conseguenza ………………è corretto ??

non esattamente, il ciclo generale che scadra’ nel 2014resta al ribasso, mentre il mensile è al rialzo da settembre grazie all uscita al rialzo dal setup monthly di agosto che ( salvo ritorni sotto il minimo di agosto) dovrebbe permettere positivita’ fino a fine anno con p/t 950 in estensione a 1070. Nel caso di ritorni sotto il mese di Agosto supporti a 630 fino a 550

madrigalista moderno
Scritto il 1 ottobre 2012 at 13:59

ultimowallace@finanza: Madri ecco la spiegazione della candelahttp://www.candlesticker.com/Cs10.asp

Bene. Grazie Wallace.

madrigalista moderno
Scritto il 1 ottobre 2012 at 14:09

Dal mio punto di vista la posizione degli indicatori del T+3, vedi CCI e Williams’, e soprattutto delle medie mobili, con l’incrocio bearish delle medie del T+1 e del T+2 non ancora fatto con la mm T+3, ci starebbero dicendo che il minimo del T+3 non è/sarebbe ancora fatto, ma di strada al ribasso ce ne dovrebbe essere ancora un po’. Cosa poi sia partito Venerdì, al momento non è facile dire (almeno per me), ma darei come minimo un T-2 (ormai sicuro), o un T-1, o un tracy. Per me non si dovrebbe andare oltre.

pressing
Scritto il 1 ottobre 2012 at 14:33

Incrocio delle medie mobili 8 gg con quella a 32 gg

pico1
Scritto il 1 ottobre 2012 at 15:45

madrigalista moderno,

Per tutti.Potrebbe essere così?

pico1
Scritto il 1 ottobre 2012 at 15:48

pico1,

madrigalista moderno
Scritto il 1 ottobre 2012 at 15:55

pico1,

http://cicliegann.finanza.com/files/2012/10/431.JPG%5B/img%5D
Io la vedrei più così :roll:

madrigalista moderno
Scritto il 1 ottobre 2012 at 15:57

http://i46.tinypic.com/34njrm1.jpg%5B/IMG%5D
sorry

pico1
Scritto il 1 ottobre 2012 at 15:57

madrigalista moderno,

Il file non si vede

madrigalista moderno
Scritto il 1 ottobre 2012 at 16:00

pico1: madrigalista moderno, Il file non si vede

Prova ora <sul secondo post

pico1
Scritto il 1 ottobre 2012 at 16:02

madrigalista moderno:
pico1,

http://cicliegann.finanza.com/files/2012/10/431.JPG/img
Io la vedrei più così

quindi troncato?

madrigalista moderno
Scritto il 1 ottobre 2012 at 16:04

pico1,

Potrebbe mancare una specie di tracy. …Forse…..

pico1
Scritto il 1 ottobre 2012 at 16:10

madrigalista moderno:
pico1,

Potrebbe mancare una specie di tracy. …Forse…..

Sarebbe la seconda ipotesi di Ale,mah vediamo cosa ne pensano Ale e Thomas

madrigalista moderno
Scritto il 1 ottobre 2012 at 16:10

pico1: quindi troncato?

Il battle viene visualizzato fino alla data odierna. Non è come quello di Thomas che viene visualizzato completo per tutto il ciclo. In pratica controllando la simmetria con la sua parte iniziale dovresti vedere che in base alla mia centratura mancherebbe un tracy.

pico1
Scritto il 1 ottobre 2012 at 16:15

madrigalista moderno,

Ho capito la tua idea

danca
Scritto il 1 ottobre 2012 at 16:43

Domani potremmo avere conferma di partenza T+1 dal min di merc 26 su indice sp500…..e qui gli indizi x partenza intermedio aumentano (….ovviamente x me…)

emax85
Scritto il 1 ottobre 2012 at 17:07

Cavolata, ma nn potrebbe partire solo un t+2 senza chiudersi l’intermedio?
piu’ che altro l’annuale finito sul min di luglio sembrava essere a 3 tempi con intermedi di circa 3 mesi (20 sett -primi gennaio; primi gennaio – 20 aprile; 20 aprile – fine luglio…praticamente sempre circa 3 mesi e 10 gg circa per intermedio)
Ora da fine luglio abbiamo avuto un mensile di circa 30 gg (fine luglio – fine agosto; fine agosto a fine settembre?)
nn ne potrebbe mancare ancora uno di mensile per finire l’intermedio?

Scusate per l’approssimazione delle date ma nn posso accedere ad alcun tipo di grafico nella giornata di oggi

gianca60
Scritto il 1 ottobre 2012 at 20:33

stoxx50
settimanale

1 2

Ultimi post dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ftse Mib. Dal punto di vista grafico, l’indice italiano è inserito da alcuni mesi in una fase
Dopo lo scivolone finale avvenuto su S&P in chiusura di contrattazioni andiamo a vedere come si
E' forse uno dei più potenti investitori dell'universo, da tutti nominato ma pochi sanno effett
Sulle stranezze del mercato non credo ci sia molto da dire. Tutti sanno benissimo che quanto sti
Statistiche del Blog



Mercati tempo reale


Mercati in real time


Dati Macro del giorno


Uscita Dati Macro


  The   B L O G
      in    your
  L a n g u a g e