Eurostoxx 50 – Setup/Angoli di Gann mensili/settimanali 22-26 Dicembre

Scritto il alle 10:31 da gianca60

Setup Mensile
Ultimo: Settembre 2014
Range: 3158 – 3301
Uscita: Ribassista
Prossimo: Dicembre 2014, Febbraio/Marzo

Setup Settimanale
Ultimo: 1/5 Dicembre, 8-12 Dicembre
Range: 3065 – 3278
Uscita: Ribassista
Prossimo: 5-9 Gennaio

Angoli Mensili Dicembre: 2850, 3030, 3180,3330,3490
Angoli Settimanali 2950, 3090, 3115, 3215,3270

Square Settimanale

stoxx 22

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Eurostoxx 50 – Setup/Angoli di Gann mensili/settimanali 22-26 Dicembre, 10.0 out of 10 based on 1 rating
4 commenti Commenta
mike17
Scritto il 20 dicembre 2014 at 12:07

Giornaliero Stoxx

Buongiorno a tutti, dubbi che man mano si dissolvono, dal top del 5/12 a quota 3278 abbiamo la nascita di una struttura ciclica inversa di grado t+3 e conseguentemente abbiamo lo swing incondizionato sul t+3 di indice, quindi il prezzo non può violare il top formatosi in dicembre e la componente temporale non può configurare un t+1 di indice a minimi crescenti.
Per quanto riguarda il breve, siamo nella fase conclusiva del tracy inverso, già un t-3 inverso rialzista sarà un primo campanello d’allarme.

mike17
Scritto il 20 dicembre 2014 at 12:38

Settimanale Stoxx

Su questo grafico a spettro settimanale arrivano la parte più succulenta che riguarda il nostro amato indice europeo.
La base del nostro pensiero riguarda la formazione di un t+3 rialzista dal minimo del 16 ottobre che man mano si sta configurando, che vale la nascita in primis di un nuovo t+5 di indice e successivamente in maniera realistica, la formazione di un nuova oscillazione ciclica di grado t+6.
Però ci vuole tempo, perchè se da un lato abbiamo la possibile spinta per il nuovo annuale di indice, dall’altra parte dobbiamo concedere tempo per la nascita di un nuovo semestrale inverso, che come spinta ribassista da parte del prezzo ha già dato segni di vita, facendo scattare lo swing condizionato sul t+4 di indice in essere anch’esso dal minimo del 16 ottobre, ma che necessita anche di un certo respiro a livello temporale.
Quindi ricapitolando, lo swing condizionato sul t+4 di indice ci indica che c’è la possibilità che il ciclo in questione abbia già trovato il suo top, con conseguente nascita di una struttura inversa di medesimo grado ciclico, il che stonerebbe con la partenza di un nuovo annuale di indice…e su questo invito tutti a riflettere per ipotizzare le possibili dinamiche future.
Vista la mia personale soddisfazione raggiunta per le mia analisi sia private/personali che pubbliche, mi sento in dovere di ri-ringraziare chi mi ha ospitato in questo Blog e chi lo gestisce con molta passione, inoltre per la mia formazione ciclica, soprattutto riguardante la ciclicità dei massimi, devo ringraziare pubblicamente (anche qui era già stato fatto, e lo era stato fatto anche privatamente) coloro che mi hanno insegnato i razionali ciclici fondamentali riguardanti appunto l’inverso che sono, Elico64, Duca.64 e Frenke. :D:D

mike17
Scritto il 20 dicembre 2014 at 14:13

Giornaliero Dow Jones

Loro sono diversi. Nella storia recente hanno fatto il bello e il brutto tempo, sono loro che gestiscono la baracca, piaccia o non piaccia, sarà molto probabile che la storia proseguirà anche in questa prima metà di secolo.
Loro sono e resteranno diversi.
Ho riflettuto sulla ciclicità cugini d’oltreoceano, potrebbe anche essere il caso che, quelli che per noi sono t+3 da 45/50 giorni, per loro siano solamente dei cicli mensili, con quindi un dilatamento temporale rispetto a noi.
A tal proposito la centratura non viene modificata, perchè non abbiamo ancora avuto il superamento dei predenti max che sarebbe l’unico modo per provocare uno swing sul t+2/t+3 inverso, dato che essendo nel primo 25% dei suddetti cicli non è ancora possibile avere uno swing condizionato.
Quindi aspettiamo l’evolversi dello sviluppo ciclico, in futuro proverò a sovrapporre i due differenti tipi di lettura e vediamo che succede.
La prossima settimana sarà composta solamente da due sedute, per l’evento più importante che ha caratterizzato la storia del nostro paese e non è un evento macroeconomico :D:D
Colgo l’occasione per augurare a tutti delle buone feste e per i più fortunati delle buone vacanze.

astrader
Scritto il 20 dicembre 2014 at 23:48

Saluti a tutti, faccio delle prove tecniche… Ma mi sembra che le faccine non vengano postate con lo smartphone

Ultimi post dal Network
Analisi Tecnica Dopo il test della resistenza a 22420, il nostrano trova il supporto di breve a 218
Novembre è stato un mese ben oltre le attese. Le news sul vaccino e la forward guidance su banche
FNM prosegue il suo percorso di rinnovamento che punta a un trasporto sostenibile ed annuncia di ave
Ftse Mib. Si è un po’ placato l’ottimismo sull’indice italiano dopo il test di 22.334 punti
Thanks to Rich HEDGEYE In questi giorni, il nostro profilo non può che essere basso, siamo i
Statistiche del Blog



Mercati tempo reale


Mercati in real time


Dati Macro del giorno


Uscita Dati Macro


  The   B L O G
      in    your
  L a n g u a g e