Cicli e Gann in sinergia: FTSE MIB Future 2 – 6 Marzo 2015

Scritto il alle 23:52 da ettore61

Analisi Tecnica
Altri massimi relativi e prosegue la fase di avvicinamento al primo segnale interessante dei 22575…
La settimana scorsa siamo stati in un trading range la cui rottura rialzista è avvenuta venerdì.
Il target di questo pattern si pone a 22510 … molto prossimo a 22575…
Ora il nostrano sta incontrando una resistenza a 22340 costruita nel giugno 2014… ed è plausibile che si vada al test della resistenza a completare il terzo soldatino bianco …
Non escluderei una fase di storno di 1000/1200 punti (opinione personale)… fino a chiudere il gap a 21335 … giusto a scaricare gli indicatori che sono tiratissimi.

FIB_AT_1

Altro segnale di storno sarebbe dato dallo R-square che segnala la formazione del massimo ….

FIB_R2

Inoltre, il settimanale si trova al test della ribassista di lungo..

FIB_AT_1

Il momento è catartico perchè siamo su livelli che potrebbero cominciare a segnalare un punto di svolta importante…… uno storno ci starebbe bene prima di effettuare l’attacco definitivo …
staremo a vedere …. l’ultima parola spetta sempre a lui ….

:wink:

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Cicli e Gann in sinergia: FTSE MIB Future 2 – 6 Marzo 2015, 10.0 out of 10 based on 1 rating
370 commenti Commenta
cigno-nero
Scritto il 7 marzo 2015 at 18:11

atos9988@finanza: Non sn incarognito
Invece di fare sempre domande amee ad Ale cerca di interpretare questo grafico sui volumi.

Si Atos…ti ringrazio anche Atos…ma questo x me era evidente conteggiando gg x gg gli eseguiti in migliaia e quindi il possibile comportamento delle prossime due/tre settimane…e’ il dopo sul quale non convergo… Penso proprio di essere l’unico che dice che non andremo da nessuna parte…quindi o nelle prossime tre settimane si vedono prezzi che rompono la 1×1 di Gianca e allora qualche dubbio arriverà o altrimenti…dovrò’ cominciare ad alzare bandiera bianca e ad adeguarmi all’euforismo rialzista (che incasinerebbe non poco la bilancia commerciale europea, ma quello sarebbe ancora un problema solo delle mie figlie …)

nozomi
Scritto il 7 marzo 2015 at 19:12

Indici USA hanno girato riba su quello che considero il II T+1 dell’intermedio partito il 2.2.15.
Questi appartengono a III T+2 dell’annuale partito sui minimi di ottobre. Su DJ questo T+2 non ha vincoli, Il IV ha vincolo riba. Il III T+2 girerebbe riba sotto 17.037 (non credo faccia in tempo).
Ribadisco non ci aspettano rialzi stellari imminenti, quadro compatibile con partenza del nuovo annuale inverso sul nostro FTSE (quindi versione 3 tempi).
Come già detto loro giù noi su è uno scenario che non prendo nemmeno in considerazione (i nostri titoli di stato erano e rimangono mondezza, specchio del Paese in cui viviamo).
Chi vivrà vedrà.
PS, quel monello del Ftse non ha ancora rotto i max a 22.590, ma lo farà certamente…siamo tutti e rialzisti :)

danca
Scritto il 7 marzo 2015 at 20:26

Ciao Atos. Il 5/3 hai messo grafico Fib/Velo in relazione 3 t+1. Ieri superata asse dello 0 o ancora no?

atos9988
Scritto il 7 marzo 2015 at 20:46

danca@finanza:
Ciao Atos. Il 5/3 hai messo grafico Fib/Velo in relazione 3 t+1. Ieri superata asse dello 0 o ancora no?

IFR che non ha violata la trend line

La sua velo

I grafici stanno lanciando segnali ben precisi.
Se si ha una certa dimestichezza con questi grafici si possono fare delle deduzioni sulla forza del nostro fib.

nozomi
Scritto il 7 marzo 2015 at 21:44

E’ ritornato il vecchio Atos che parla per enigmi. Atos prova ad essere piu’ esplicito, esponiti!

astrader
Scritto il 7 marzo 2015 at 22:20

aleale: non ho cambiato alcun battleplan….
…. mi spiegheresti cosa ci trovi di diverso dai precedenti ?

p.s.: l’unica cosa tolta in quel battleplan, è la tracciatura delle trendline di un wolfe wave in quanto con i recenti sviluppi quella figura non ha più ragion d’essere (ma il wolfe wave non ha alcuna correlazione con il battleplan, che è sempre lo stesso)…. se ritieni un battleplan cambiato perchè non vi è più disegnata sopra una figura di analisi tecnica, ciclicamente mi viene da piangere….

:-)) :-)) :-)) te faranno santo ale

ri61
Scritto il 8 marzo 2015 at 02:58

Ormai ho la fissazione, ho già prenotato la visita psikiatrica ….

pueblo
Scritto il 8 marzo 2015 at 09:56

ri61@finanza,

Non sei solo buona giornata.
https://www.tradingview.com/v/HeKgMJSb/

predator
Scritto il 8 marzo 2015 at 10:42

Vedo che vi siete dati da fare ma allora in sintesi si sale o si scende che non l’ho mica capito ahahahahahahahah

pueblo
Scritto il 8 marzo 2015 at 11:06

predator@finanza,

non è mio per la precisione :D

nozomi
Scritto il 8 marzo 2015 at 11:13

Pueblo, se la bolla ci esplode in faccia povero Bel Paese.
Ma come dice Mike “…secondo i nostri razionali ciclici…” e a quelli dobbiamo attenerci, il resto sono chicchiere da bar.
La mia posizione l’ho espressa, surrogandola dalla posizione degli americani e dagli indicatori tirati sugli europei (più qualche figura tecnica in potenziale formazione).
Il quadro rimane di fondo ultra rialzista ma gli orsi devono respirare (cito sempre Mike).
Se poi parte il T+5 inverso e magari, come avevo scritto a inizio settimana avessimo chiuso i cicli pluriennali partiti nel 2000 e 2007) il quadro convergerebbe verso una tragica giapponesizzazione europea e a quel punto i periferici non avrebbero scampo (deflazione+alto debito=default).
Vorrei sottolineare che in quanto cittadino di questo Paese non lo auspico per nessun motivo al mondo (ho visto cosa hanno fatto ai Greci e non amo l’idea che il governo tedesco o la Lagarde decidessero se i nostri figli possano essere curati o meno).
Buona domenica

predator
Scritto il 8 marzo 2015 at 12:24

pueblo@finanza: predator@finanza, non è mio per la precisione

Non era riferito a te pueblo scherzavo in generale.

greta
Scritto il 8 marzo 2015 at 23:47

nozomi@finanzaonline:
Pueblo, se la bolla ci esplode in faccia povero Bel Paese.
Ma come dice Mike “…secondo i nostri razionali ciclici…” e a quelli dobbiamo attenerci, il resto sono chicchiere da bar.
La mia posizione l’ho espressa, surrogandola dalla posizione degli americani e dagli indicatori tirati sugli europei (più qualche figura tecnica in potenziale formazione).
Il quadro rimane di fondo ultra rialzista ma gli orsi devono respirare (cito sempre Mike).
Se poi parte il T+5 inverso e magari, come avevo scritto a inizio settimana avessimo chiuso i cicli pluriennali partiti nel 2000 e 2007) il quadro convergerebbe verso una tragica giapponesizzazione europea e a quel punto i periferici non avrebbero scampo (deflazione+alto debito=default).
Vorrei sottolineare che in quanto cittadino di questo Paese non lo auspico per nessun motivo al mondo (ho visto cosa hanno fatto ai Greci e non amo l’idea che il governo tedesco o la Lagarde decidessero se i nostri figli possano essere curati o meno).
Buona domenica

Ciao perdona la mia domanda ma come ho scritto sono nuovo e sto cercando di capire come funziona l analisi ciclica. ..il t+5 inverso che dici che parte ,parte dopo i massimi previsti per maggio? Eventualmente a che target dovrebbero portare?e come si fa a capire se effettivamente parte quello mi spiego meglio deve rompere al ribasso che livello?se ho fatto domande stupide perdonami

aleale
Scritto il 9 marzo 2015 at 00:16

roBot: ok grazie… quindi stiam parlando di ipotesi… giusto per capire eh… da quel poco che ho appreso il 19feb si è chiuso un T+1 e il 4mar il T+2… e mi par di aver capito che la data maggio/giugno spesso nominata è prevista come potenziale top visto che in quel periodo ci andremo a scontrare con la nascita di un ciclo inverso pluriennale… ciclo inverso che dovrebbe appunto partire dopo un ciclo lingua annuale (o giù di lì) nato dal top di giugno 2014… se ho detto fregnacce cortesemente correggimi…

il mio problema (magari lo è pure per altri) è tramutare le info in operatività visto che cmq, come già accaduto in passato, una view può essere sempre disattesa, anche repentinamente. sicuramente è per mancanza di tutti i razionali (magari col tempo, miglioro), però seguendo anche ciclisti famosi vedo che danno il più delle volte una doppia visione che di conseguenza porta a due scenari opposti o quasi… gli stessi battleplan se si inquadrano a 3 o 4 tempi, offrono ipotesi di movimento dei prezzi differenti. comprendo che seguendo passo passo si possono man mano escludere alcune ipotesi ma immagino che se ne aprirebbero delle nuove.

ad esempio… provo a fare una domanda, giusto per capire… nessuna provocazione… fatto salvo che quanto scritto nel primo periodo sia corretto (max previsto/ipotizzato per giugno e via discorrendo) …se in tale data anzichè a 24500 l’indice fosse a 19500 l’ac cosa direbbe?

grazie e, nel caso, scusate il disturbo.

con calma ti rispondo in settimana

greta
Scritto il 9 marzo 2015 at 08:37

Robot hai azzeccato in pieno….aggiungerei…visto che l analisi ciclica indicherebbe partire un inverso e’ possibile invece che venga disattesa (se si quale sarebbe un segnale)affinche aspettarsi un mercato up

aleale: con calma ti rispondo in settimana

aleale: con calma ti rispondo in settimana

nozomi
Scritto il 9 marzo 2015 at 08:57

greta@finanza: Ciao perdona la mia domanda ma come ho scritto sono nuovo e sto cercando di capire come funziona l analisi ciclica. ..il t+5 inverso che dici che parte ,parte dopo i massimi previsti per maggio? Eventualmente a che target dovrebbero portare?e come si fa a capire se effettivamente parte quello mi spiego meglio deve rompere al ribasso che livello?se ho fatto domande stupide perdonami

Ciao Greta.
La partenza del T+5 inverso è una ipotesi che costringerebbe a valutare un 3 tempi qualora avvenisse ora o fosse già avvenuta qualche giorno fa. Un T+5 è lanciato da un T+3 rialzista, ma in questo caso qvendo l’ultimo T+3 del vecchio annuale tutti i T+2 vincolati riba, potrebbo accorgercene un pò prima (un T+2 rialzista o andando ancora più in anticipo – non suggeribile- un T+1 fortissimamente rialzista per inverso, sarebbero buoni segnali). Non posso in questo caso suggerirti di aspettare la rottura del max del T+3 inverso precedente (minimo di indice) perchè dista 10 anni luce.

greta
Scritto il 9 marzo 2015 at 09:09

Ti rinfrazio nozomi per le risposte anche se ancora troppo tecniche per me devo studire tanto a volte mi servirebbero dei target per capire meglio

nozomi@finanzaonline: Ciao Greta.
La partenza del T+5 inverso è una ipotesi che costringerebbe a valutare un 3 tempi qualora avvenisse ora o fosse già avvenuta qualche giorno fa. Un T+5 è lanciato da un T+3 rialzista, ma in questo caso qvendo l’ultimo T+3 del vecchio annuale tutti i T+2 vincolati riba, potrebbo accorgercene un pò prima (un T+2 rialzista o andando ancora più in anticipo – non suggeribile- un T+1 fortissimamente rialzista per inverso, sarebbero buoni segnali). Non posso in questo caso suggerirti di aspettare la rottura del max del T+3 inverso precedente (minimo di indice) perchè dista 10 anni luce.

aleale
Scritto il 9 marzo 2015 at 10:06

roBot:
ok grazie… quindi stiam parlando di ipotesi… giusto per capire eh… da quel poco

che ho appreso il 9feb si è chiuso un T+1 e il 4mar il T+2…

visto l’alta probabilità di un 3 Tempi, preferisco parlare di T+1, si sono chiusi 1° e 2° T+1

e mi par di aver capito che la data maggio/giugno spesso nominata è prevista come potenziale top visto che in quel periodo ci andremo a scontrare con la nascita di un ciclo inverso pluriennale… ciclo inverso che dovrebbe appunto partire dopo un ciclo lingua annuale (o giù di lì) nato dal top di giugno 2014… se ho detto fregnacce cortesemente correggimi…

il potenziale top è previsto tra Marzo e Giugno (non a Maggio/Giugno), cioè nel 1° Semestrale Indice (altrimenti detto 1° T+3 e 2° T+3)…. ciò a causa dell’attesa di ripartenza del Pluriennale Inverso e adesso ancora non sai se l’attuale T+5 Inverso sarà a 3 Tempi oppure a 4 Tempi…. l’unica cosa certa è che siamo in attesa (e in prossimtà) della ripartenza di un T+3 Inverso, la cui appartenenza (vecchio o nuovo T+5) non è ancora definibile prima di osservare almeno il suo sviluppo iniziale

il mio problema (magari lo è pure per altri) è tramutare le info in operatività visto che cmq, come già accaduto in passato, una view può essere sempre disattesa, anche repentinamente. sicuramente è per mancanza di tutti i razionali (magari col tempo, miglioro), però seguendo anche ciclisti famosi vedo che danno il più delle volte una doppia visione che di conseguenza porta a due scenari opposti o quasi… gli stessi battleplan se si inquadrano a 3 o 4 tempi,
offrono ipotesi di movimento dei prezzi differenti. comprendo che seguendo passo passo si possono man mano escludere alcune ipotesi ma immagino che se ne aprirebbero delle nuove.

la risposta a questo quesito, è insita nel paragrafo precedente…. che sia a 3 Tempi oppure a 4 Tempi, hai comunque la certezza che deve ripartire un T+3 e che nel suo primo 25% di percorso (leggi 1° T+1) deve almeno mantenersi positivo per il 75% del suo percorso…. quindi sapendo che alla partenza di un nuovo T+3 (vecchio o nuovo T+5 si potrà vedere solo nel corso del suo sviluppo) l’unica cosa da non fare è shortare, l’unica cosa che puoi fare è provare a longarlo o stare flat…. se proverai il long (anche fosse il 4° T+3 di un vecchio T+5) sai che per il primo 75% del suo sviluppo non può crollare ma al massimo lateralizzare e quindi non può fare grandi danni, mentre se fosse il 1° T+3 di nuovo T+5 (lo capiresti ben presto dallo sviluppo del suo 1° T+1) sarai già dentro e capisci bene cosa vuol dire aver preso la ripartenza di un Annuale dal lato long….
il 1° momento in cui potrai valutare lo short (se fosse il 4° T+3 di un vecchio T+5) è a cavallo del 1° e del 2° T+1…. se in quei frangenti si nota molta debolezza (con sequenze come non dovrebbero essere), lo short può essere tentato, avendo però sempre ben chiaro che se ci trova nel 4° T+3 di un T+5 c’è uno swing che NON PUO’ in alcun modo essere oltrepassato al rialzo e li DEVE ESSERE piazzato inderogabilmente lo stop (depotenziando il pericolo Lingue/Figure di Raccordo sempre in agguato)…. non aggiungerei altro

ad esempio… provo a fare una domanda, giusto per capire… nessuna provocazione… fatto salvo che quanto scritto nel primo periodo sia corretto (max previsto/ipotizzato per giugno e via discorrendo) …se in tale data anzichè a 24500 l’indice fosse a 19500 l’ac cosa direbbe?
grazie e, nel caso, scusate il disturbo.

qui, la risposta è insita in quel che ho scritto nel 2° paragrafo/risposta…. il top annuale Indice e il bottom annuale Inverso sono attesi in quel lasso di tempo e non in un giorno X…. quindi per valutare l’eventualità che citi, si dovrà vedere quel che è successo prima, quindi, DOVE (a livello di prezzo) abbia fatto il max, QUANDO (a livello di tempo) lo abbia fatto e infine se le SEQUENZE e gli SWING saranno stati quelli corretti per giustificare quell’eventualità

greta
Scritto il 9 marzo 2015 at 10:35

perdonami una cosa ale il top e’ previsto tra marzo giugno mentre il minimo?

aleale: visto l’alta probabilità di un 3 Tempi, preferisco parlare di T+1, si sono chiusi 1° e 2° T+1

il potenziale top è previsto tra Marzo e Giugno (non a Maggio/Giugno), cioè nel 1° Semestrale Indice (altrimenti detto 1° T+3 e 2° T+3)…. ciò a causa dell’attesa di ripartenza del Pluriennale Inverso e adesso ancora non sai se l’attuale T+5 Inverso sarà a 3 Tempi oppure a 4 Tempi…. l’unica cosa certa è che siamo in attesa (e in prossimtà) della ripartenza di un T+3 Inverso, la cui appartenenza (vecchio o nuovo T+5) non è ancora definibile prima di osservarealmeno il suo sviluppo iniziale

la risposta a questo quesito, è insita nel paragrafo precedente…. che sia a 3 Tempi oppure a 4 Tempi, hai comunque la certezza che deve ripartire un T+3 e che nel suo primo 25% di percorso (leggi 1° T+1) deve almeno mantenersi positivo per il 75% del suo percorso…. quindi sapendo che alla partenza di un nuovo T+3 (vecchio o nuovo T+5 si potrà vedere solo nel corso del suo sviluppo) l’unica cosa da non fare è shortare, l’unica cosa che puoi fare è provare a longarlo o stare flat…. se proverai il long (anche fosse il 4° T+3 di un vecchio T+5) sai che per il primo 75% del suo sviluppo non può crollare ma al massimo lateralizzare e quindi non può fare grandi danni, mentre se fosse il 1° T+3 di nuovo T+5 (lo capiresti ben presto dallo sviluppo del suo 1° T+1) sarai già dentro e capisci bene cosa vuol dire aver preso la ripartenza di un Annuale dal lato long….
il 1° momento in cui potrai valutare lo short (se fosse il 4° T+3 di un vecchio T+5) è a cavallo del 1° e del 2° T+1…. se in quei frangenti si nota molta debolezza (con sequenze come non dovrebbero essere), lo short può essere tentato, avendo però sempre ben chiaro che se ci trova nel 4° T+3 di un T+5 c’è uno swing che NON PUO’ in alcun modo essere oltrepassato al rialzo e li DEVE ESSERE piazzato inderogabilmente lo stop (depotenziando il pericolo Lingue/Figure di Raccordo sempre in agguato)…. non aggiungerei altro

qui, la risposta è insita in quel che ho scritto nel 2° paragrafo/risposta…. il top annuale Indice e il bottom annuale Inverso sono attesi in quel lasso di tempo e non in un giorno X…. quindi per valutare l’eventualità che citi, si dovrà vedere quel che è successo prima, quindi, DOVE (a livello di prezzo) abbia fatto il max, QUANDO (a livello di tempo) lo abbia fatto e infine se le SEQUENZE e gli SWING saranno stati quelli corretti per giustificare quell’eventualità

roBot
Scritto il 9 marzo 2015 at 13:07

aleale,

Grazie per le risposte… alcuni passaggi non mi son chiarissimi e mi farebbero nascere altre domande ma giustamente te le risparmio :) …spero di riuscire, pian pianino, a metabolizzare quanto mi hai trasmesso, grazie ancora… alla prossima.

1 13 14 15

Ultimi post dal Network
Tracy Inverso [Settimanale] (gg. 6)[Base Dati: 15 minuti] Tracy Inverso [Settimanale] (gg. 8)
Tracy [Settimanale] (gg. 6)[Base Dati: 15 minuti] Tracy [Settimanale] (gg. 8)[Base Dati: 15 m
Velocità t-2 / t-1 / T[Base Dati: 15 minuti] Velocità t-2 / t-1 / T[Base Dati: 15 minuti](P
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Analisi Tecnica Ci eravamo lasciati con questo dubbio: "La rottura dei 18900 sarebbe un bel guaio
Statistiche del Blog



Mercati tempo reale


Mercati in real time


Dati Macro del giorno


Uscita Dati Macro


  The   B L O G
      in    your
  L a n g u a g e