Cicli e Gann in sinergia: FTSE MIB Future 29 Giugno / 3 Luglio 2015

Scritto il alle 01:32 da gianca60

Setup e Angoli di Gann
FTSE MIB INDEX

Setup Annuale:
ultimi:
2012 (range 12299/17158) [uscita rialzista]
2014 (range 17576/22590) [uscita rialzista]
prossimo 2016/2017

Setup Mensile:
ultimo Marzo/Aprile (range21860/24082) [uscita ribassista]
prossimo Luglio

Setup Settimanale:
ultimi: 22/26 giugno (range 22987/23850 + event ext) [in attesa]
prossimo 13/17 Luglio

Setup Giornaliero
ultimo :
25 Giugno (range 23280/23815) [uscita rialzista]
prossimi 30 Giugno, 1 Luglio

Angoli Mensili Giugno 21250, 21650, 23100, 24550, 25100
Angoli Mensili Luglio 20150, 21050, 21500, 22550, 24150, 25080
Angoli Settimanali: 22300, 22860, 23200, 23900, 24130, 24500
Angoli Giornalieri validi per 29 Giugno: 22736, 22846,23080, 23146, 23378, 23514, 23632, 23890, 24030

Articolo abilitato ai commenti settimali

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Cicli e Gann in sinergia: FTSE MIB Future 29 Giugno / 3 Luglio 2015, 10.0 out of 10 based on 1 rating
293 commenti Commenta
aleale
Scritto il 3 luglio 2015 at 22:33

aleale:

Hector, l’esperimento frattale che avevamo iniziato ad impostare domenica a pranzo a casa del Gianca, ha dato come risultati questi 3 frattali con massimo indice di correlazione con periodi passati a 0,91 e periodo base di confronto 6 mesi



ettore61:

Si parla di frattale perche’ e’ una funzione che si ripete all’infinito ……
passato e futuro coincidono ….

Si sfrutta questo concetto cercando movimenti analoghi nel passato per capire come potrebbero svilupparsi nel futuro ……

aggiorno i 3 frattali



nozomi
Scritto il 4 luglio 2015 at 08:55

pippo: ???? contento te !!

Ciao Pippo, ieri non avevo tempo. Il passaggio che citavo è questo:
“L’incognita più rilevante, e che sto seguendo dallo scorso Giugno, è rappresentata dall’evidente “asincronia” che si è venuta a creare nell’ambito del ciclo a 4/5 anni. Come si può infatti osservare dal chart allegato, i corsi del nostro Indice hanno da pochissimo traguardato il 50% dell’estensione temporale di questo 4/5 anni mentre l’antagonista inverso, nato nella seconda metà del 2009, è nell’extra-time.

Ecco che allora, riconducendo molto semplicemente questo contesto Pluriennale ad un più consono 4gg, notiamo come vi siano ahimè i presupposti affinché l’Annuale inverso (T-3 se raffrontato ad un T-1) in vita dallo scorso Giugno possa assumere caratteristiche di figura di inversione Pluriennale ed in grado di introdurre una nuova oscillazione ciclica inversa di grado T+7 (almeno).

Ipotesi armonica, dunque, che prenderà forma nella finestra 23200/25700pt e che verrà perfezionata dall’impossibilità da parte del FTSEMIB di far registrare nuovi massimi nella seconda metà del 2015 o, peggio, dall’instaurarsi di una sequenza ribassista in ambito T+3.”
La citazione vuole soltanto essere spunto di riflessione costruttiva per tutti gli uenti.

mike17
Scritto il 4 luglio 2015 at 12:13

Per coloro che non si fossero accorti, gli angoli e i setup relativi all’indice Eurostoxx, sono sempre postati da Gianca nell’articolo Analisi Eurostoxx, appeno sotto il mio commento.

aleale
Scritto il 4 luglio 2015 at 12:29

mike17@finanzaonline:
Per coloro che non si fossero accorti, gli angoli e i setup relativi all’indice Eurostoxx, sono sempre postati da Gianca nell’articolo Analisi Eurostoxx, appeno sotto il mio commento.

chi segue ed è interessato all’EUROSTOXX, durante la settimana potrà postare le sue impressioni su quel mercato in quell’articolo….

cerchiamo di far decollare quell’articolo portandolo sullo standard di quello già attivo sul nostro mercato FTSE MIB

aleale
Scritto il 4 luglio 2015 at 12:43

gianca60,

ettore61,

[comunicazione di servizio]

nel frattempo, se tutti i nostri sforzi dovessero risultare vani, a tempo debito valuteremo il da farsi…. potrei tornare alle mie origini di programmazione e sviluppare in PHP un sito web tutto nostro oppure potremmo provare altre evenutuali soluzioni o in ultima ipotesi, arrendersi e tornare nell’oblio della rete

mike17
Scritto il 4 luglio 2015 at 13:49

Inoltre il fatto di poter seguire ciclicamente due indici differenti con la stessa valuta, aiuta tantissimo in caso di dubbi su centrature, perchè anche se con forze differenti, nella maggior parte dei casi si riallineano quando sul breve sono “sfasati” e questo permette di avere un maggiore controllo della situazione.

paffi
Scritto il 5 luglio 2015 at 01:02

aleale:
gianca60,
ettore61,

[comunicazione di servizio]

nel frattempo, se tutti i nostri sforzi dovessero risultare vani, a tempo debito valuteremo il da farsi…. potrei tornare alle mie origini di programmazione e sviluppare in PHP un sito web tutto nostro oppure provare altre soluzioni o in ultima ipotesi, arrendersi e tornare nell’oblio della rete

State regalando PERLE AI PORCI… Che notoriamente hanno bisogno di XXXXXXX!!
Avete competenza e professionalita’ eccezionale….
Chiudete sto blog di XXXXXXXXXXX.. XXXXXXXXX….XXXXXXXX e XXXXXXX…. Che a loro modo pensano di XXXXXXXXX….E LO SO CON CERTEZZA…………….
Fate un sito con i controcoglioni a pagamento…
Saro’il primo cliente!!!

paffi
Scritto il 5 luglio 2015 at 01:12

paffi,

IL mio regalo e’ che per capire chi sono i XXXXX,XXXXXXXXXXX XXXXXXXXX , XXXXXXXX e XXXXXXX e XXXXXXXXXXX vi bastera’ vedere le reazioni a quest post..

ma non c’e’ problema .. in questi casi escono XXX XXXXXXX nel giro di 24ore!!!

paffi
Scritto il 5 luglio 2015 at 01:23

paffi,

Ps.. mi spiace che non ci siamo mai capiti ma era solo quello che tentavo di spiegarvi… Sicuramente ho sbagliato il modo e mi scuso!Dopodicccchhhee’ vi pregherei sempre di bannarmi…
Ho provato in tutti i modi ma no ci riesco….
Informaticamente sono una pippa……….. peggio che come analista!!!

gianca60
Scritto il 5 luglio 2015 at 02:06

paffi:

Vi pregherei sempre di bannarmi…

accontentato

aleale
Scritto il 5 luglio 2015 at 02:08

paffi:

Vi pregherei sempre di bannarmi…

accontentato

ettore61
Scritto il 5 luglio 2015 at 02:10

paffi:

Vi pregherei sempre di bannarmi…

accontentato

zander81
Scritto il 5 luglio 2015 at 08:37

mike17@finanzaonline:
Inoltre il fatto di poter seguire ciclicamente due indici differenti con la stessa valuta, aiuta tantissimo in caso di dubbi su centrature, perchè anche se con forze differenti, nella maggior parte dei casi si riallineano quando sul breve sono “sfasati” e questo permette di avere un maggiore controllo della situazione.

AMEN
aleale,

Ciao ale,gli sforzi dovessero risultare vani…cosa intendi?che riscontro ti serve?a livello di persone in login?cosa possiamo fare nel nostro piccolo?

ciao

aleale
Scritto il 5 luglio 2015 at 11:26

zander81@finanza: Ciao ale,gli sforzi dovessero risultare vani…cosa intendi?che riscontro ti serve?alivello di persone in login?cosa possiamo fare nel nostro piccolo?

ciao

ciao Zander

A Febbraio/Marzo 2015 eravamo arrivati a toccare le 245000 visualizzazioni di pagine mensili, eravamo stabilmente sopra le 225000 visualizzazioni di pagine mensili e tutto andava per il meglio, il nostro target finale era il raggiungimento stabile di almeno 250000 visualizzazioni di pagine mensili

Dai primi giorni di Aprile questo parametro è improvvisamente crollato, ad Aprile e Giugno si è superato di poco le 150000, a Maggio siamo rimasti a 135000

Cali improvvisi di questa portata (40%) da un un momento all’altro, a nostro avviso, non sono fisiologici, non pensiamo quindi dipenda da voi utenti

Abbiamo l’impressione (giusta o sbagliata che sia, questa è ormai la nostra sensazione) che da Aprile 2015, anche se voi utenti doveste cliccare per assurdo 500000 volte sulle nostre pagine, il loro conteggio arriverebbe comunque ad una quota tale che non si discosti più di tanto dalle 150000, un mese sopra, un mese sotto e via così, il che deprime la nostra voglia di migliorarci, i nostri stimoli sono azzerati e ciò ci disincentiva ad andare avanti

Da questa nostra sensazione, diventata ancora più forte quando abbiamo potuto constatare grazie alla segnalazione di un utente, che questa insoddisfazione non riguarda solo il nostro blog ma anche altri ( http://intermarketandmore.finanza.com/time-out-72814.html ), deriva la nostra grande amarezza, che ci ha portato ormai a mettere in campo, come estrema ratio, anche l’ipotesi di chiudere il blog

Ale/Gianca/Ettore

predator
Scritto il 5 luglio 2015 at 11:49

aleale:
ciao Zander

A Febbraio/Marzo 2015 eravamo arrivati a toccare le 245000 visualizzazioni di pagine mensili, eravamo stabilmente sopra le 225000 visualizzazioni di pagine mensili e tutto andava per il meglio, il nostro target finale era il raggiungimento stabile di almeno 250000 visualizzazioni di pagine mensili

Dai primi giorni di Aprile questo parametro è improvvisamente crollato, ad Aprile e Giugno si è superato di poco le 150000, a Maggio siamo rimasti a 135000

Cali improvvisi di questa portata (40%) da un un momento all’altro, a nostro avviso, non sono fisiologici, non pensiamo quindi dipenda da voi utenti

Abbiamo l’impressione (giusta o sbagliata che sia, questa è ormai la nostra sensazione), che da Aprile 2015, anche se voi utenti doveste cliccare per assurdo 500000 volte sulle nostre pagine, il loro conteggio arriverebbe comunque ad una quota tale che non si discosti più di tanto dalle 150000, un mese sopra, un mese sotto e via così, il che deprime la nostra voglia di migliorarci, i nostri stimoli sono azzerati e ciò ci disincentiva ad andare avanti

Da questa nostra sensazione, diventata ancora più forte quando abbiamo potuto constatare grazie alla segnalazione di un utente, che questa insoddisfazione non riguarda solo il nostro blog ma anche altri ( http://intermarketandmore.finanza.com/time-out-72814.html ), deriva la nostra grande amarezza, che ci ha portato ormai a mettere in campo, come estrema ratio, anche l’ipotesi di chiudere il blog
Ale/Gianca/Ettore

Ciao Ale bisogna riuscire a fare qualcosa assolutamente io personalmente non saprei cosa ma se tu Gianca ed Ettore avete qualche idea fatecela sapere io ci sono vi seguo bisogna sconfiggere chi mette i bastoni fra le ruote del blog.
Grazie del vostro impegno continuo.

zander81
Scritto il 5 luglio 2015 at 13:17

aleale,

Capisco e prendo a questo punto atto della situazione e del vostro stato d’animo.per quanto mi riguarda quindi attendo sviluppi se ci saranno,ma voglio comunque sottolineare il fatto che quei 100-200-300 mila click gradirebbero ripetersi in qualsiasi modo o sede…

ciao e grazie

leocilli
Scritto il 5 luglio 2015 at 15:22

predator@finanza,

Ciao Ragazzi, vi seguo da un po’ di tempo e a tempo alterno quando posso, ma le vostre osservazioni e i vostri calcoli mi sembrano validi anche se non sono uno specialista e cerco di sforzarmi di capire cosa dite… Però mi farebbe piacere avere un consulente gratuito on-line che calcola al mio posto e mi permette di pensare pur essendo incompetente di Cicli e Gann o altre cose. Ho capito solo che si compra quando il mercato vende e si vende quando il mercato compra. Gli estremi sono difficili da “indovinare” e un po’ imprevedibili, ma nel mezzo c’ spazio per muoversi con attenzione…
Mi piace fantasticare, ma si potrebbe organizzare un network coordinato di analisi del mercato fatto da ragazzi che hanno voglia di essere utili a mondo e a se stessi? Ovviamente anche per portarsi a casa un po’ di focaccia per la buona volontà…
Dite che è difficile? potrei essere di aiuto? magari anche altri sono interessati? che ne pensate?

jamesspa
Scritto il 6 luglio 2015 at 14:52

State conttrollando tutti i nuovi ingressi se sono veritieri o doppioni?
Sento puzza di bruciaticcio :-)

1 10 11 12

Ultimi post dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Alla fine anche lo SP500 ce l’ha fatta, è tornato alle quotazioni a cui si trovava a metà fe
Avrete avuto modo ieri di vedere il post sulle aspettative di crescita economica redatte dal Con
Ftse Mib. Dopo aver rotto con volatilità la trend line rialzista che ha accompagnato i corsi da me
Queste le movimentazioni monetarie. Sulle Mibofuture stabili e chiusura della componente call da 20
Statistiche del Blog



Mercati tempo reale


Mercati in real time


Dati Macro del giorno


Uscita Dati Macro


  The   B L O G
      in    your
  L a n g u a g e