Analisi Eurostoxx: 8 Febbraio – 12 Febbraio 2016

Scritto il alle 03:00 da mike17@finanzaonline

Stoxx Giornaliero

ESTOXX50 Price Eur Index

Buongiorno a tutti, settimana scorsa ci eravamo lasciati con un’ipotesi ciclica aggressiva, la quale prevedeva lo swing incondizionato sul t+2 inverso in essere dal 30/12, derivante dal t-1 inverso ribassista (22/01-1/02), beh il mercato davanti a questa nostra considerazione ci ha mostrato due diversi possibili scenari:

-Il primo scenario, definiamolo come quello classico, è che quel t-1 inverso ribassista, non avesse la valenza di swing incondizionato sul t+2 inverso, ma fosse solamente l’ultimo del t+1 inverso in essere dal 30 dicembre. Con questa lettura, il t+2 di indice avrebbe esaurito la sua finestra temporale e quindi nel caso dovesse fare un nuovo minimo lunedì 8 febbraio, sarebbe gradita un’outside, magari dopo aver aperto in gap down in modo da attivare anche l’Oops di Williams. Se proprio vogliamo essere magnanimi, potremmo concedere un minimo in apertura di martedì, ma cambia poco, i” tori” hanno la necessità di vincolare al ribasso il t-1 inverso nato sul top di venerdì, in modo da far scattare lo swing incondizionato sul mensile inverso-

– Eccoci al secondo scenario, non atteso, ma che per forza di cose ci tocca tenere in considerazione. L’ipotesi che avevamo descritta come aggressiva, non solo non lo era, ma avrebbe già esaurito tutta la sua spinta rialzista. Quindi gli “orsi” avrebbero concesso il minimo sindacale, permettendo il manifestarsi del canonico t-1 inverso ribassista, il quale è stato a completamento di un t+2 inverso di durata breve, e dal top fatto in apertura il giorno 1 febbraio a quota di 3051, sarebbe nata una nuova oscillazione ciclica inversa di grado t+2. Lato indice questo comporterebbe che sul minimo generatosi il 20 gennaio a quota 2855, avrebbe avuto luogo una struttura ciclica di grado mensile.

E’ evidente come il secondo scenario farebbe si, che ci siano le premesse per che si realizzi un autentico crollo dell’indice rappresentativo dei paese aderenti all’unione monetaria, evento che ripeto per me non è atteso, ma del quale ne prenderò atto nel caso dovesse verificarsi.

Aggiorniamo lo swing incondizionato sul t+3 inverso che va ricercato sul top del 1/02 a quota 3051.

Gannianamente si nota come il doppio setup weekly, si sposi perfettamente con i due scenari esposti, e una sua rottura al ribasso aprirebbe le strade al secondo scenario, salvo outside ovviamente.

Vi auguro un buon fine settimana, consapevoli del fatto che siamo molto vicini ad un bivio.

Setup e livelli angolari

Setup Mensile
Ultimo: Dicembre
Range: 3137 – 3520
Uscita: ribassista
Prossimo: Marzo

Setup Settimanale
Ultimo:   25-29 Gennaio / 1-5 Febbraio
Range: 2862-3055 (più estensione lunedì)
Uscita: in attesa
Prossimo: 15-19 Febbraio

Angoli Mensili Febbraio:2755, 2910, 3095, 3140, 3200, 3300
Angoli Settimanali:2760,2855,2930,3065

19 commenti Commenta
mike17
Scritto il 6 Febbraio 2016 at 11:39

Eventi macroeconomici – Festività mercati;
-10/02 la Yellen parla al Senato
-15/02 Wall Strett chiusa per la festa dei presidenti.
Questo mese incominciano le elezioni nei vari stati americani, per scegliere i candidati repubblicani e democratici, seguiamo l’evolversi della situazione.
I mercati cinesi rimarranno chiusi per tutta la settimana, mentre Tokyo rimarrà chiusa giovedì.

macd72
Scritto il 6 Febbraio 2016 at 13:29

mike17@finanzaonline,

Ciao Mike ,allora quando tempo fa ti scrissi che poteva essere 3051 swing tu mi hai scritto prova a ragionare facendomi intendere che era ancora 3125 invece avevo beccato comunque grazie mi piace che indovino ovviamente ragionando

mike17
Scritto il 6 Febbraio 2016 at 13:56

mac­d72@fi­nan­za:
mi­ke17@fi­nan­zaon­li­ne,

Ciao Mike ,al­lo­ra quan­do tempo fa ti scris­si che po­te­va es­se­re 3051 swing tu mi hai scrit­to prova a ra­gio­na­re fa­cen­do­mi in­ten­de­re che era an­co­ra 3125 in­ve­ce avevo bec­ca­to co­mun­que gra­zie mi piace che in­do­vi­no ov­via­men­te ra­gio­nan­do

Io non ti ho detto che era sbagliato…anzi quando hai scritto 3125 ti ho detto che era sbagliato!
Ma ti ho detto di ragionare che è diverso, perchè te l’ho detto?
Perchè violare 3051 non basta a far si che si attivi lo swing incondizionato, ma bisogna che il t+1 inverso nato su quel top raggiunga un’ampiezza temporale assimilabile ad un t+1.
Tradotto per chi non avesse capito se martedì siamo sopra 3051 e poi torniamo giù a fare nuovi minimi, non è assolutamente swing incondizionato sul t+3 inverso.
Macd, se tutto questo ragionamento lo davi come sottointeso allora ti dico bravo..ma siccome ho la sensazione che per la maggior parte non sia così, ho voluto dirti di ragionare e spiegarmi il tuo ragionamento..cosa che poi non hai mai fatto.

nozomi
Scritto il 6 Febbraio 2016 at 17:20

Ciao Gianca ho ancora bisogno del tuo aiuto.
Nella tua risposta che allego, quando dici “…o al limite con un movimento in eccesso o con il raggiungimento di angoli annuali in grado di bloccare la direzionalita’…” intendi che ad esempio pur avendo rotto sul nostrano il set up mensile al ribasso il minimo si può palesare anche in febbraio pur essendo il doppio set up marzo-aprile? Che cosa è un movimento in eccesso? Te lo chiedo perchè sto cercando di collocare il potenziale minimo dell’annuale di indice. Grazie
il monthly al ribasso non esclude eventualmente la ,ripartenza del t+3 o altro , ma indica un aspettativa di max e min decrescenti a livello mensile fino alla prossima scadenza , o al limite con un movimento in eccesso o con il raggiungimento di angoli annuali in grado di bloccare la direzionalita’,che il top del setup (nel ns caso 21194) non verra’ oltrepassato fino alla prossima scadenza.Chiaro che questo ultimo punto nel caso del setup di gennaio sembrerebbe scontata vista l ‘estensione della barra mensile ,ma il principio vale anche in caso di barre inferiori.

mike17
Scritto il 6 Febbraio 2016 at 18:17

mac­d72@fi­nan­za,

Macd, se non ti è chiaro qualche passaggio, non esitare a chiedermelo..non vorrei che ci fossero fraintendimenti.
😉

nozomi
Scritto il 6 Febbraio 2016 at 19:55

Ciao Mike e grazie del report. Nell’ipotesi 2 non credi bisognerebbe rivedere il punto di origine del t+3 indice? Non potrebbe essere ripartito sul min del 14.12 e girato immediatamente al ribasso in un mercato molto direzionale? In questo ambito, non possiamo ignorare il segnale arrivato da FTSE con rottura minimi ott14, questa furia ribassista sarebbe legata all’inizio di un t+7 inv che per come la vedo io potrebbe anche non essere partito sul top di lug/ago ma successivamente. Grazie per un tuo parere

macd72
Scritto il 6 Febbraio 2016 at 21:11

mike17@finanzaonline, grazie Mike ,ma quali fraintendimenti so di essere ancora all’età della pietra …figurati se mi metto pure a fare il permaloso …. Tecnicamente ed effettivamente martedì saremmo se andasse sopra ai 3051 solamente al nono giorno di formazione del T+1 inverso e quindi avrebbe tutto il tempo di negare a ribasso l’eventuale swing …… Grazie sempre e vado a rileggere tutto per l’ennesima volta

pressing
Scritto il 7 Febbraio 2016 at 10:43

Ciao ragazzacci,

mi­ke17@fi­nan­zaon­li­ne:
mac­d72@fi­nan­za,

Macd, se non ti è chia­ro qual­che pas­sag­gio, non esi­ta­re a chie­der­me­lo..​non vor­rei che ci fos­se­ro frain­ten­di­men­ti.

Ciao Mike, grazie per quello che fai, mi scuso se ho preso in prestito i tuoi grafici per analizzarli con l’AT. Ettore ci potrebbe chiarire il movimento delle due ultime candele, la terza dovrebbe, dico dovrebbe …….spero che si capisca qualcosa.

pressing
Scritto il 7 Febbraio 2016 at 10:47

Chiedo cortesemente a Gianca, se ha qualche angolo sett, e mensile sul DAX con i vari setup.
Grazie

gianca60
Scritto il 7 Febbraio 2016 at 11:22

pres­sing@fi­nan­zaon­li­ne:
Chie­do cor­te­se­men­te a Gian­ca, se ha qual­che an­go­lo sett, e men­si­le sul DAX con i vari setup.
Gra­zie

DAX
ultimo setup weekly 1/5 Febbraio pross 15/19 Febbraio
Angoli mensili Febbraio 8870, 9380, 9830,
Angoli settimanali 8680, 8940,9360, 9480, 9890

pressing
Scritto il 7 Febbraio 2016 at 14:18

gian­ca60: DAX
ul­ti­mo setup wee­kly 1/5 Feb­bra­io pross 15/19 Feb­bra­io
An­go­li men­si­li Feb­bra­io 8870, 9380, 9830,
An­go­li set­ti­ma­na­li8680,8940,9360, 9480, 9890

Grazie.
http://www.finanzaonline.com/forum/mercato-italiano/1348278-cercasi-punto-di-svolta-fstemib-indici-ucg-e-isp-65.html#post45656200

mike17
Scritto il 7 Febbraio 2016 at 15:10

no­zo­mi@fi­nan­zaon­li­ne:
Ciao Mike e gra­zie del re­port. Nel­l’i­po­te­si 2 non credi bi­so­gne­reb­be ri­ve­de­re il punto di ori­gi­ne del t+3 in­di­ce? Non po­treb­be es­se­re ri­par­ti­to sul min del 14.12 e gi­ra­to im­me­dia­ta­men­te al ri­bas­so in un mer­ca­to molto di­re­zio­na­le? In que­sto am­bi­to, non pos­sia­mo igno­ra­re il se­gna­le ar­ri­va­to da FTSE con rot­tu­ra mi­ni­mi ott14, que­sta furia ri­bas­si­sta sa­reb­be le­ga­ta al­l’i­ni­zio di un t+7 inv che per come la vedo io po­treb­be anche non es­se­re par­ti­to sul top di lug/ago ma suc­ces­si­va­men­te. Gra­zie per un tuo pa­re­re

Bravo Nozomi, per me hai centrato il punto, il movimento violento ribassista in atto dal 3/12, dovrebbe essere il vero inizio del t+7 inverso, dato che con questa “gamba ribassista” abbiamo attivato lo swing incondizionato sul t+7 di indice.
E questa sarebbe anche la causa del fatto che i “tori” fanno fatica a far partire il t+3 di indice.
Per quanto riguarda appunto il trimestrale, come ho già spiegato, non ho nessun elemento oggettivo del metodo che uso per analizzare, per poter affermare che il t+3 di indice abbia avuto luogo sul minimo del 14/12.
Onestamente preferisco essere consapevole della nascita del t+7 inverso che sta mettendo in evidenza la sua forza, e quindi essere più tollerante sulla durata del ciclo trimestrale di indice, considerato quello che sta succedendo.
Prendi il Fib, mettiamo che 89 giorni di trimestrali siano troppi..e quindi siccome la durata è eccessiva consideriamo la partenza del t+3 sul minimo del 14 dicembre, con il movimento che va dal top del 3/12 al massimo del 30/12, una figura d’inversione (anche se didatticamente non ha nessun requisito).
Perfetto, stiamo dando priorità alla durata, cioè al fatto che 89 giorni siano troppi per un t+3..
Ora prendiamo il t+2 di indice sempre sul Fib, andiamo un pò a vedere..e siamo a 35 giorni di mensile, e cosa facciamo adesso?
Se usiamo la logica di cui sopra, è palese che lunedì debba partire un t+2, altrimenti arriviamo a 40 giorni dicendo che è un mensile? e non sarebbero troppi?
Possiamo sempre ipotizzare che siamo nel secondo t+2 di indice, partito sul minimo del 21 gennaio, ma se guardi bene, il Fib non ha fatto un doppio massimo come ha fatto lo Stoxx il primo di febbraio..quindi il secondo mensile inverso (quello del secondo scenario per intenderci) sarebbe nato sul max del 22, un giorno dopo che è partito il t+2 di indice..con il precedente mensile inverso (30/12-22/02) che non sarebbe arrivato neanche a 20 giorni..
Capisci che non ha senso?
Se consideriamo tutto possibile, allora tanto vale non usare più l’analisi ciclica, oppure la usiamo però ci mettiamo un bel P.S con scritto, questa analisi in condizioni critiche del mercato (euforia/panico) non funziona, o può subire alterazioni..
😀 😀 😀

mike17
Scritto il 7 Febbraio 2016 at 15:11

mac­d72@fi­nan­za,

Era tutto qui, quello che volevo “farti dire” quando ti ho detto di ragionare..poi in settimana magari ne riparliamo.
😉

mike17
Scritto il 7 Febbraio 2016 at 15:12

pres­sing@fi­nan­zaon­li­ne,

Ciao Pressing, vai tranquillo.
😀 😉

nozomi
Scritto il 7 Febbraio 2016 at 19:26

Grazie Mike, letto. Aldilà di tutto il tuo Bravo Nozomi mi ha un pò emozionato.
Ciao

ettore61
Scritto il 7 Febbraio 2016 at 19:39

Ciao Press….
E’ una situazione difficile ….
Una long black … ..ribasso
Una doji ….. indecisione
Candela nera …… ancora rinasso ….

a parte la seconda candela, il fatto di avere minimi crescenti .. mi ricorda un pattern rialzista …

pres­sing@fi­nan­zaon­li­ne:
Ciao ra­gaz­zac­ci,

Ciao Mike, gra­zie per quel­lo che fai, mi scuso se ho preso in pre­sti­to i tuoi gra­fi­ci per ana­liz­zar­li con l’AT. Et­to­re ci po­treb­be chia­ri­re il mo­vi­men­to delle due ul­ti­me can­de­le, la terza do­vreb­be, dico do­vreb­be …….spero che si ca­pi­sca qual­co­sa.

pressing
Scritto il 7 Febbraio 2016 at 23:06

et­to­re61:
Ciao Press….
E’ una si­tua­zio­ne dif­fi­ci­le ….
Una long black … ..​ribasso
Una doji ….. in­de­ci­sio­ne
Can­de­la nera …… an­co­ra ri­nas­so ….

a parte la se­con­da can­de­la, il fatto di avere mi­ni­mi cre­scen­ti .. mi ri­cor­da un pat­tern rial­zi­sta …

Grazie Ettore

gianca60
Scritto il 8 Febbraio 2016 at 20:25

stoxx mens

jsamu
Scritto il 9 Febbraio 2016 at 00:20

Buonasera a tutti ed in particolare al “padrone di casa” Mike!
Provo a dire la mia partendo da un po’ lontano…
Grafico mensile
Ad occhio si direbbe che siamo nella prima parte del terzo dei cicli inversi a sette anni partiti a marzo 2000. Questo giustificherebbe la forte pressione ribassista del momento, pressione che probabilmente si farà sentire ancora per un po’. Il lato positivo, se così possiamo dire, è che finché siamo sopra la linea tratteggiata, la tendenza rimane positiva. Ci sarebbe altro da dire, ma mi fermo qui…

Grafico giornaliero
Se a livello mensile siamo ad inizio ciclo settennale, a livello giornaliero ci troviamo in un bel canalone discendente, tanto per rendere le cose liete. Anche qui, per come la vedo, a livello di inverso siamo nel terzo dei T+3 iniziati ad aprile 2015. I primi due, positivi, di 82 giorni ciascuno. Attualmente siamo al 47 giorno, con i primi 2 T+1, di 20 giorni, entrambi positivi. Vediamo se la linea inferiore del canale riuscirà a fare da supporto per la nascita, e qui ci giriamo, al nuovo T+3 di indice. L’indicatore dei minimi dei T+1 sta entrando in zona di “minimo” appunto, anche se lato tempo siamo “solo” al 13° giorno del T+1 nato il 20 gennaio. Il conteggio dei T+1, per reciprocità con i pari tempo inversi, mi porta a vederne 5… il che potrebbe accorciare l’estensione dell’ultimo, visto anche il movimento dei prezzi. Le durate dei T+3 riportate lato indice possono sembrare eccessive (103 barre e le attuali 92 barre), ma, faccio presente, che, ad esempio, Hurst individuava cicli di riferimento da 4,5 mesi di calendario e al momento siamo in media…
La nascita del nuovo T+3 sarà confermata dalla rottura della VTL discendente, rottura che fisserà il minimo del T+3 inverso.

Di nuovo buona serata e un abbraccio a Mike!

Ultimi post dal Network
Panoramica a sette giorni delle movimentazioni di future ed opzioni su Eurostoxx50 sulla prossima sc
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Questo grafico credo può sintetizzare tutte le speranze per il 2023. Come ho scritto in un pos
Guest post: Trading Room #449. Ci troviamo a contatto con importanti livelli di resistenza.  Occh
Panoramica a sette giorni delle movimentazioni di future ed opzioni sul Dax sulla scadenza trimestra
Statistiche del Blog



Mercati tempo reale


Mercati in real time


Dati Macro del giorno


Uscita Dati Macro


  The   B L O G
      in    your
  L a n g u a g e