Analisi Eurostoxx50: 6 – 10 Gennaio 2020

Scritto il alle 12:33 da Mike17@finanzaonline

Stoxx Giornaliero

Buongiorno e buon anno a tutti, riprendiamo la nostra analisi ciclica e ganniana che riguarda lo Stoxx.

Facciamo un po’ il punto della situazione ripartendo dalle aspettative che avevamo prima del periodo festivo che erano le seguenti:

L’aspettativa che ne deriva ci suggerisce il proseguo della tendenza rialzista fino all’inizio del nuovo anno, in linea con l’attuale configurazione ciclica e ganniana.

Monitoriamo sempre il raggiungimento dei vari angoli che salendo di frame assumono sempre un peso maggiore quindi cerchiamo di rimanere sul pezzo.

Diviene naturale avere dei dubbi sul proseguo del vincolo ribassista assunto dal ciclo t+3 inverso, motivo per cui personalmente seguo come ipotesi principale quella in cui lo Stoxx va a realizzare un primo massimo con la conclusione dell’attuale ciclo mensile inverso che dovrebbe arrivare entro la metà di gennaio mentre il secondo ciclo t+2 inverso che avrebbe anch’esso un vincolo ribassista da rispettare, dovrebbe venir meno a questo vincolo permettendo così una sana correzione del principale indice europeo.

Questa ipotesi si sposa anche a livello ganniano visto che gennaio risulta essere setup mensile insieme a dicembre e primo mese di setup trimestrale.

Direi che una prima parte di quanto avevamo ipotizzato è stata rispettata, infatti anche se sono passate solamente due sedute dall’inizio dell’anno nuovo, lo Stoxx è andato a realizzare un nuovo massimo a 3801 in data di giovedì 2 gennaio, assecondando così l’uscita rialzista che era presente su tutti i vari setup.

Vediamoli meglio nel dettaglio partendo dal setup annuale che indicava un’uscita rialzista dall’ultimo del 2016 e chiamava una positività fino al doppio successivo del 2019 e 2020. Con il massimo fatto registrare nella prima seduta del 2020, abbiamo così soddisfatto quella che era l’uscita al rialzo del setup annuale del 2016 e teoricamente già questa massimo potrebbe bastare per far attivare di massimo questo doppio setup annuale anche se sappiamo bene che a livello temporale manca ancora tutto un anno da far passare e poi non è assolutamente detto che nel 2021 avvenga una rottura al ribasso del range che si è formato fra il 2019 e il 2020.

Però noi nel nostro blocco appunti annotiamo che la condizione di nuovi massimi è già stata rispettata il 2 gennaio.

Stesso discorso vale sia per il setup trimestrale che per il setup mensile, il massimo fatto registrare giovedì scorso soddisfa la tendenza rialzista derivante dall’uscita rialzista di entrambi i setup, con la differenza che per quello trimestrale dovremo aspettare fino a marzo per giungere alla fine della sua scadenza temporale mentre per quello mensile basterà aspettare la fine del mese di gennaio per avere completato il range del doppio setup dicembre/gennaio.

Anche qui non è assolutamente detto che vi sia una successiva uscita ribassista, però è giusto far notare come potenzialmente questi setup possano considerarsi come potenziali setup di massimo con la possibilità di generare un segnale di vendita avendo soddisfatto i requisiti di nuovi massimi.

Tra l’altro possiamo vedere come gli angoli di gennaio abbiano già lavorato bene nelle prime due sedute dell’anno con il massimo del 2/01 a 3801 che è andato vicino all’angolo mensile passante a 3808 e come gli angoli mensile e annuale passanti a 3740 abbiano fermato la discesa ribassista di venerdì 3 gennaio sul minimo a 3745.

Ciclicamente per ora non abbiamo elementi di novità, annotiamo a 3745 lo swing incondizionato sul ciclo t+2 di indice, a patto che si concludi un t-1 di indice ribassista e un un t-1 inverso completamente rialzista visto che ci troviamo a 18 giorni di sviluppo sul ciclo mensile di indice e una rottura di quel livello potrebbe portare in inganno se non confermata.

Setup e livelli angolari

Setup Annuale
Ultimo: 2016
Range: 2672-3290
Uscita: rialzista
Prossimo: 2019,2020, 2022

Setup Trimestrale

Ultimo: Aprile/Giugno
Range: 3248 – 3515
Uscita: rialzista
Prossimo: Gennaio/Marzo 2020

Setup Mensile
Ultimo: Ottobre
Range: 3398 – 3637
Uscita: rialzista
Prossimo: Dicembre/Gennaio, Marzo

Setup Settimanale
Ultimo: 9/13 Dicembre

Range: 3625 – 3765
Uscita: uscita rialzista
Prossimo: 6/10 Genn., 3/7 Febb.

Angoli Annuali 2020 : 2728, 2962, 3172, 3328, 3740, 4024, 4242,4582,4840

Angoli Trimestrali Gennaio/Marzo: 3264, 3548, 3756,4110

Angoli Mensili Gennaio: 3536, 3618, 3704, 3740, 3808, 4054

Angoli Settimanali:  3576, 3638, 3772,3910

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
1 commento Commenta
Mike17
Scritto il 4 gennaio 2020 at 14:28

Eventi macroeconomici – Festività mercati;
-10/01 dati USA
-15/01 firma intesa USA – Cina (fase 1)
-20/01 Wally chiusa per il giorno di Martin Luther King
-21/01 BoJ
-23/01 BCE
-26/01 elezioni Emilia Romagna
-29/01 FED
-30/01 BoE
-31/01 Brexit

Ultimi post dal Network
Se guardiamo il trend dei mercati azionari, è chiarissimo il fatto che le borse, al momento, cont
Mentre i nostri tesorucci ieri hanno dato un segnale di possibile svolta al mercato con i rendim
Ftse Mib: l'indice italiano rimbalza sulla trend line rialzista e si riporta sui 24.000 punti. I liv
Vediamo nel video come gli operatori si stanno muovendo per le scadenze Opzioni Febbraio e Marzo
In questi ultimi anni abbiamo assistito, in più di qualche occasione, che qualche Stato abbia p
Statistiche del Blog



Mercati tempo reale


Mercati in real time


Dati Macro del giorno


Uscita Dati Macro


  The   B L O G
      in    your
  L a n g u a g e