Analisi Dow Jones Industrial: Gennaio 2020

Scritto il alle 07:36 da Mike17@finanzaonline

DJI Giornaliero

Buona domenica e buon anno a tutti, anche con Il Dow Jones ricominciamo il nostro appuntamento mensile che riguarda l’analisi dello storico indice americano da un punto di vista ciclico e ganniano.

Ciclicamente avevamo lasciato il Dow con la partenza del ciclo mensile di indice sul minimo del 3/12 a 27325, il quale ha continuato la sua fase espansiva giungendo ad uno sviluppo di 22 sedute senza mostrare alcun segno di cedimento ad oggi.

Qui lo swing incondizionato sul ciclo t+2 di indice va posizionato sul minimo del 31 dicembre a 28376.

Il dubbio più grande riguarda lo sviluppo del ciclo mensile inverso partito sul massimo del 21/11 a 28175 e giunto a 24 giorni di vita, il quale avrà davanti a se due strade, la prima è quella di replicare il ciclo precedente che ha avuto una durata di 54 giorni diventando così un ciclo ibrido fra t+2 e t+3 oppure se si fermerà ad una durata più consona ad un ciclo mensile.

Gannianamente possiamo notare come sia stata soddisfatta l’aspettativa di una tendenza rialzista con possibilità di nuovi massimi fino al setup annuale del 2020 derivante dall’uscita rialzista dell’ultimo setup del 2018, infatti nella prima seduta dell’anno, il Dow Jones ha realizzato un nuovo massimo storico a 28872.

Questo vuol dire che il suo compito l’ha fatto, adesso ha a disposizione tutto il 2020 per poter aggiornare i propri massimi ma ha anche la facoltà di poter generare un segnale di vendita sull’uscita che avverrà nel 2021, configurando il 2020 come setup di massimo.

Stesso discorso per quanto riguarda il setup trimestrale, aspettativa di positività fino al successivo setup di gennaio/marzo 2020 come veniva suggerito dall’uscita rialzista di luglio/settembre 2019, ovviamente anche qui nuovo massimo fatto il primo giorno utile di gennaio, giovedì 2.

A livello di setup mensile invece l’uscita rialzista derivante dal doppio monthly di ottobre/novembre non ha ancora portato a termine il suo compito, essendo a febbraio il prossimo setup. Faccio notare la presenza sia di un angolo annuale che di un trimestrale nei pressi dei 29000 punti, ostacolo che potrebbe mettere delle difficoltà allo storico indice americano.

Nel caso dovesse verificarsi un improvviso aumento della volatilità in stile febbraio 2018, non mi meraviglierei di assistere ad una rottura del minimo del 3 dicembre a quota 27325 che varrebbe almeno come swing incondizionato sul ciclo semestrale, t+4.

Setup e livelli angolari

Dow Jones 

Setup Annuale
Ultimo :2018
Range: 21712 – 26951
Uscita: rialzista
Prossimo: 2020,2022

Setup Trimestrale
Ultimo: Luglio/Settembre
Range: 25339-27398
Uscita: uscita rialzista
Prossimo: Gennaio/Marzo 2020

Setup Mensile
Ultimo: Ottobre,Novembre
Range: 25743 / 28175
Uscita: rialzista
Prossimo: Febbraio

Angoli Annuali 2020: 20062, 22570, 24122, 26240, 28998, 31770
Angoli Trimestrali Gennaio-Marzo : 25088, 26832, 28998,31834
Angoli Mensili Gennaio : 27536, 28368, 28938,29340,29980

Sp500

Setup Annuale
Ultimo :2018
Range: 2346 – 2940
Uscita rialzista
Prossimo: 2020

Setup Trimestrale
Ultimo: Luglio/Settembre
Range: 2822/3027
Uscita: rialzista
Prossimo: Aprile/Giugno 2020

Setup Mensile
Ultimo: Agosto/Settembre
Range: 2822/3022
Uscita: rialzista
Prossimo: Febbraio

Angoli Annuali 2020: 2504, 2820, 3004, 3268, 3482
Angoli Trimestrali Gennaio-Marzo : 2834, 2986, 3186, 3482
Angoli Mensili Gennaio: 3028, 3178, 3314,3348

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
1 commento Commenta
Mike17
Scritto il 4 gennaio 2020 at 23:42

Eventi macroeconomici – Festività mercati;
-10/01 dati USA
-15/01 firma intesa USA – Cina (fase 1)
-20/01 Wally chiusa per il giorno di Martin Luther King
-21/01 BoJ
-23/01 BCE
-26/01 elezioni Emilia Romagna
-29/01 FED
-30/01 BoE
-31/01 Brexit

Ultimi post dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Alla fine anche lo SP500 ce l’ha fatta, è tornato alle quotazioni a cui si trovava a metà fe
Avrete avuto modo ieri di vedere il post sulle aspettative di crescita economica redatte dal Con
Ftse Mib. Dopo aver rotto con volatilità la trend line rialzista che ha accompagnato i corsi da me
Queste le movimentazioni monetarie. Sulle Mibofuture stabili e chiusura della componente call da 20
Statistiche del Blog



Mercati tempo reale


Mercati in real time


Dati Macro del giorno


Uscita Dati Macro


  The   B L O G
      in    your
  L a n g u a g e