Cicli e Gann in sinergia: FTSEMIB 12– 16 Ottobre 2020

Scritto il alle 07:20 da ettore61

Analisi Tecnica
Da notare che abbiamo ora una valida trendline rialzista.

Abbiamo recuperato il livello dei 19300 non senza patemi e siamo saliti a piccoli passi …
Speriamo che i piccoli passi ci permettano di percorrere lunghe distanze…

Intanto la salita di breve va a incocciare la ribassista di breve e ci arriva con una doji di indecisione …
Vedremo cosa vuole fare il mercato ma il segnale ci indica di valutare la situazione anche in virtu’ della resistenza che si trova a 19700.
Non escludo un pull-back sul livello di 19300 per poi ripartire e andare a rompere il massimo a 20045…
Vedremo …..

Dimenticavo, si dovessero riperdere i 19300, potremmo rivedere molto velocemente valori sotto i 19000.

L’Ichimoku…ancora la ribasso …
L’inversione sopra 20045 … tutto torna

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
138 commenti Commenta
gianca60
Scritto il 16 ottobre 2020 at 15:58

vince81@finanza:
Penso che la chiusura di oggi in America ci suggerirà il trend della prossima settimana , se nuovo massimo o continuazione correzione.

wally suggerisce sempre dalla solita parte :D

vince81
Scritto il 16 ottobre 2020 at 16:08

Spero nell’eccezione che conferma la regola…😉
gianca60,

gianca60
Scritto il 16 ottobre 2020 at 16:10

vince81@finanza:
Spero nell’eccezione che conferma la regola…😉
gianca60,

conoscono solo quella :D

ilfalco92
Scritto il 16 ottobre 2020 at 16:21

ilfalco92@finanza: Ciao Neofita, molto chiaro , target in area 19370 19420 vicino ad angolo mensile settmanale , entro fine mese se tengono i 19110 un test sui 19950 e velocemente sui 20370 potrebbero andare a farlo per la mia view

Vicini al primo target , se dovessero seguire gli usa settimana prossima dovrebbero attaccare la soglia psicologica dei 20000 . Spero di vedere i 22500 per dicembre sul Mib 🙏🏼📈

claudio2206
Scritto il 16 ottobre 2020 at 16:23

12948 su dax valore al momento da prendere , testoline di gatto , che sfioppolina che è partita ,

claudio2206
Scritto il 16 ottobre 2020 at 16:56

se tutti gli studi fossero corretti lunedì saremmo sotto 12600 …

nozomi
Scritto il 16 ottobre 2020 at 17:22

ilfalco92@finanza: Vicini al primo target , se dovessero seguire gli usa settimana prossima dovrebbero attaccare la soglia psicologica dei 20000 . Spero di vedere i 22500 per dicembre sul Mib 🙏🏼📈

Questo scenario è coerente con ipotesi che sto seguendo. Più prossimi al top di febbraio chiudiamo il 2020 più probabile è l’uscita rialzista dal doppio set up annuale. Quella rottura è fondamentale per uscire dalla “compressione” che ci tiene prigionieri da oltre 10 anni.

ilfalco92
Scritto il 16 ottobre 2020 at 22:37

nozomi@finanzaonline: Questo scenario è coerente con ipotesi che sto seguendo. Più prossimi al top di febbraio chiudiamo il 2020 più probabile è l’uscita rialzista dal doppio set up annuale. Quella rottura è fondamentale per uscire dalla “compressione” che ci tiene prigionieri da oltre 10 anni.

Ciao Nozomi , leggendo qua e la su forum e blog sento dire che ci sarà un crollo a inizio novembre e che non ci sarà niente rally fine anno … premetto che , parlo del nostro Mib , con uno spread a circa 125 su un livello di tranquillità , le banche a questo livello non sono valutate correttamente . Quindi avendo un indice bancocentrico, appena sbloccano i dividendi dovremo avere una spinta rialzista molto forte . L Europa sottoperforma USA Cina e Giappone , giustamente non da quella fiducia a gli investitori e quindi non attrae … ma appena bce lagarde e compagnia bella si daranno una sveglia e seguono esempio di Fed BoJ e la smettono di far finta che sia difficile stampare cash e iniettare liquidità nei mercati e nell economia , allora ne gioveremo tutti in Europa specialmente il nostro povero Ftse Mib che merita di andare finalmente sopra i 25000 .

moni
Scritto il 17 ottobre 2020 at 09:55

ilfalco92@finanza,

Ciao Falco io manco ci penserei a livelli così alti e guarderei solo in basso,ma basso bene. Sullo sblocco dividendi fino a che non migliora la situazione economica ( e i fatti dicono che peggiorerà) aspetta e spera che la Bce sblocchi i dividendi. Le banche erano già piene di sofferenze e si riempiranno pure di più quindi sono pure sopravvalutate. Io guarderei bene sotto 18.000. E già sarà tanto non rivedere i minimi di marzo.

nozomi
Scritto il 17 ottobre 2020 at 10:43

moni@finanza:
ilfalco92@finanza,

Ciao Falco io manco ci penserei a livelli così alti e guarderei solo in basso,ma basso bene. Sullo sblocco dividendi fino a che non migliora la situazione economica ( e i fatti dicono che peggiorerà) aspetta e spera che la Bce sblocchi i dividendi. Le banche erano già piene di sofferenze e si riempiranno pure di più quindi sono pure sopravvalutate. Io guarderei bene sotto 18.000. E già sarà tanto non rivedere i minimi di marzo.

Siamo in un ampio e prolungato trading range, più o meno a metà strada tra top e bottom. E’ evidente l’incertezza che ci attanaglia da anni. Aldilà delle proprie convinzioni, abbiamo tutti gli strumenti e i punti di controllo per capire da che parte andremo.
Non credo sia nell’interesse di nessuno produrre affondi che metterebbero a serio rischio la tenuta non dell’Italia ma dell’interro sistema economico europeo e a quel punto anche oltre.

ilfalco92
Scritto il 17 ottobre 2020 at 13:36

moni@finanza:
ilfalco92@finanza,

Ciao Falco io manco ci penserei a livelli così alti e guarderei solo in basso,ma basso bene. Sullo sblocco dividendi fino a che non migliora la situazione economica ( e i fatti dicono che peggiorerà) aspetta e spera che la Bce sblocchi i dividendi. Le banche erano già piene di sofferenze e si riempiranno pure di più quindi sono pure sopravvalutate. Io guarderei bene sotto 18.000. E già sarà tanto non rivedere i minimi di marzo.

Ciao Moni , è proprio la troppa convinzione di tutti che vedono un ribasso che mi fa pensare … secondo la mia analisi tecnica e i pochi indicatori che uso sviluppati da me ,vedo a breve un forte movimento verso i target alti che ho . Poi ovviamente non so dirti se entro fine anno o entro maggio 2021 , ma se volevano affondare sui 18000 e puntare a 16500 e verso minimi di marzo potevano farlo il mese scorso bucando i 18480 , così facendo gli stimoli monetari della bce e l abbassamento dello spread sarebbero stati vani rendendo poco credibile la forza dell ue e della bce . La situzione è critica sicuramente ma non la vedo così tanto reale , perché con un vaccino entro max 6 mesi dal suo utilizzo è probabile un ritorno alla normalità al 70% e i mercati sanno bene ciò , non credo che analisti e vecchie volpi come black rock e altri hedge fund non vedano ciò.
Ripeto questo è una mia valutazione , un mio pensiero e non voglio imporre il mio pensiero ma guardiamo verso la luna e non il dito e vedremo sicuramente un bel po’ di luce e positività.

moni
Scritto il 17 ottobre 2020 at 13:38

nozomi@finanzaonline,

La tenuta dell Italia non si misura dalla borsa ( che non se la fila quasi nessuno) mai dai btp che infatti salgono bene. Vero non sarà nell interesse di nessuno,ma la storia ha insegnato che quando le cose non quadrano con la realtà presto o tardi alla realtà si è tornati . E ogni volta pensando ” questa volta è diverso” quando di diverso non c era niente.

1 4 5 6

Ultimi post dal Network
Bazooka pronto a sparare. E potevamo pensare altrimenti? Anche se poi succederà nulla, è la fo
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Eccolo là: adesso oltre ai politici, ai sovranisti ed ai contestatori di strada, abbiamo an
Ftse Mib: l'indice italiano ieri ha chiuso spingendo sulla parte bassa del supporto chiave collocata
Sulle Mibo si assiste ad un aumento considerevole di call a strike 17500, 18500 e 19500. Nuovi ingre
Statistiche del Blog



Mercati tempo reale


Mercati in real time


Dati Macro del giorno


Uscita Dati Macro


  The   B L O G
      in    your
  L a n g u a g e