Cicli e Gann in sinergia: FTSEMIB 15 – 19 Febbraio 2021

Scritto il alle 08:00 da ettore61

Analisi Tecnica
La spinning top di indecisione sul test della resistenza in area 23100-23200 si e’ rivelata di proseguimento rialzista.
Si e’ arrivati al test dei 23500 dove si fa sentire la forti resistenze di area 23700/800…
Rotture rialziste delle resistenza porterebberom i corsi ai test di area 24200 dove abbiamo un gap da chiudere
.. aperto un anno fa …
Siamo in un piccolo trading-range e sara’ importante ora la tenuta dei 23100 che hanno cambiato stato…
In caso di perdita, il successivo supporto importante sara’ 22400/22500…

R-squared ci dice che il massimo potrebbe essere stato fatto e questo sarebbe in linea con l’incertezza evidenziata dal trading range in prossimita’ di forti resistenze …
Alta probabilita’ di uno storno ….

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
93 commenti Commenta
claudio2206
Scritto il 18 febbraio 2021 at 15:21

niente porca paletta mollato short su dax , avevo daily e setup orario qua , hanno fatto una pernacchia invece di un tifone , va bhe per oggi è andata … vediamo domani che top fanno

claudio2206
Scritto il 18 febbraio 2021 at 17:31

ci sarebbe un gap aperto per domani a 14050 …
per chiusura t inversa

gianca60
Scritto il 18 febbraio 2021 at 17:39

Setup e Angoli di Gann: FTSE MIB INDEX 19 Febbraio 2021

https://cicliegann.finanza.com/2021/02/18/setup-e-angoli-di-gann-ftse-mib-index-19-febbraio-2021/

ind giorn

xena87
Scritto il 18 febbraio 2021 at 18:16

xena87@finanza: Ciao Danca, non so cosa dica Masetti che purtroppo non ho modo di seguire, dalle mie analisi di lungo termine, credo che siamo all’interno di un bull market strutturale di lungo termine che ci accompagnerà fino al 2028, ovviamente con all’interno momenti che saranno anche molto difficili.
Per quest’anno vedo un top tra fine marzo e maggio (onda 1 di III), seguito da un ABC di correzione che sarà onda 2 di III e che secondo me si articolerà tra questa primavera ed il primo trimestre 2022, quando si formerà un minimo da comprare per una nuova fase rialzista molto importante nello sviluppo di onda III di (V).
Ti allego grafico qui sotto sul Dow Jones che secondo me potrà arrivare almeno a 50.000 punti nel 2028.
Tutto ciò premesso la mia operatività a breve e medio non è impattata da queste previsioni a lungo termine, però tengo alcuni investimenti strutturalmente al rialzo sin da aprile 2020 perchè penso che il minimo di marzo 2020 sia stato di fondamentale importanza (onda II di (V)).

a completamento di quanto ho detto stamattina, nulla vieta che l’ABC (che sarebbe onda 2 di III di (V)), con minimi da farsi ad inizio 2022, si abbastanza profondo e ritracci anche il 50-60% di quanto fatto al rialzo in onda 1 di III di (V), vale a dire tra il minimo di marzo 2020 ed il massimo che farà che io vedo in primavera idealmente tra fine marzo e inizio maggio…

aleale
Scritto il 18 febbraio 2021 at 20:54

leonida73@finanza:
Buongiorno a tutti…. Ale Come puoi gentilmente puoi mettere un aggiornamento sul t +1 … grazie


aleale
Scritto il 18 febbraio 2021 at 20:56

leonida73@finanza:
Buongiorno a tutti…. Ale Come puoi gentilmente puoi mettere un aggiornamento sul t +1 … grazie


aleale
Scritto il 18 febbraio 2021 at 20:58


danca
Scritto il 19 febbraio 2021 at 09:26

xena87@finanza,

Grazie Xena, alla fine anche lui ha evidenziato quel Tgt di lungo pari a 5700 di Sp500 per gli anni futuri, ed appunto parlava di un minimo importante (area 23000 di Dow , superiore a quello di marzo 2020) successivo a top attesi a fine 2021 a non oltre 33500 di DowJones

claudio2206
Scritto il 19 febbraio 2021 at 10:44

molto bene che hanno sentito la scossa su dax ieri !
adesso credo abbiano t-3 inverso barra delle 13 a 14050

ilribassista
Scritto il 19 febbraio 2021 at 10:45

Ciao cena perdona la mia domanda da ignorante. Ma se onda III è nel 1999 i massimi del 2007/2008 prima di onda IV come si classificano? Grazie e buona giornata. Federico
xena87@finanza,

ilribassista
Scritto il 19 febbraio 2021 at 10:46

Aiutoooo chiedo scusa .. avevo scritto Xena ma il correttore ha modificato in cena .. scusa

aleale
Scritto il 19 febbraio 2021 at 13:03

ilribassista@finanza:
Ciao cena perdona la mia domanda da ignorante. Ma se onda III è nel 1999 i massimi del 2007/2008 prima di onda IV come si classificano? Grazie e buona giornata. Federico
xena87@finanza,

nel conteggio di Xena, come B irregular dell’ABC correttivo che compone onda (IV)

A = Minimi del 2003
B = Massimi del 2007/2008
C e (IV) = Mimini del 2009

claudio2206
Scritto il 19 febbraio 2021 at 13:36

Ecco t-3 inverso su dax

claudio2206
Scritto il 19 febbraio 2021 at 14:11

claudio2206@finanza:
Ecco t-3 inverso su dax

qua iniziano a scattare possibili posizioni short di medio periodo

ilfalco92
Scritto il 19 febbraio 2021 at 14:49

claudio2206@finanza: qua iniziano a scattare possibili posizioni short di medio periodo

Ciao Claudio , per me il conteggio dice lunedi nuovi max per secondo di tre, t-1inverso negativo per andare a chiudere il t+1inv primi di marzo … non aprire uno short adesso attenderei i 14350 14500 circa .. questa è la mia view ovviamente

claudio2206
Scritto il 19 febbraio 2021 at 15:09

ilfalco92@finanza: Ciao Claudio , per me il conteggio dice lunedi nuovi max per secondo di tre, t-1inverso negativo per andare a chiudere il t+1inv primi di marzo … non aprire uno short adesso attenderei i 14350 14500 circa .. questa è la mia view ovviamente

ciao Falco

avevo una scadenza molto importante l 8 febbraio che poi ritterei il top del mese di setup di febbraio , e setup week su questa , per l uscita ovviamente dovremmo attendere , in teoria sarebbero incastrati a non fare nulla (in termini di aggiornamento range 14170-13830) fino a dopo la prima ora di lunedì…. vediamo

xena87
Scritto il 20 febbraio 2021 at 13:15

aleale: nel conteggio di Xena, come B irregular dell’ABC correttivo che compone onda (IV)

A = Minimi del 2003
B = Massimi del 2007/2008
C e (IV) = Mimini del 2009

Grazie Ale!

A il ribassista:
si è come dice Ale, i massimi di ottobre 2007 sono stati marginalmente più alti rispetto a quelli del 2000 quindi nessun problema a catalogare la figura come ABC irregular…
Viceversa qualche problemino in più per i puristi di Elliott, sarebbe la mia operazione di catalogare come onda B di II il top di febbraio 2020 che è stato considerevolmente più alto di quello del gennaio 2018 (appunto secondo me il top di I), ma:
1- dal minimo del dicembre 2018 al massimo del febbraio 2020 ci vedo tre onde nette quindi la struttura non è impulsiva ma correttiva/interlocutoria
2- il mercato a livello di lungo termine è così rialzista, che fa fatica a contenere i nuovi massimi e ci voleva solo un evento imprevedibile e del tutto sconosciuto in tempi attuali, come il Covid, per completare la pattern con 5 down veloci e chiudere la C di II con il minimo del marzo 2020
Infine, a livello secolare, catalogo come (I) la prima onda impulsiva dal 1932 al 1969 (qui utilizzo un grafico di un mio amico che divide l’Sp500 per l’indice dell’inflazione), la (II) l’onda correttiva dal 1969 al 1974, la (III) l’onda impulsiva dal 1974 al 2000, la (IV) l’onda correttiva dal 2000 al 2009 (in perfetta armonia temporale con (II) ) ed infine l’onda (V) attuale che dovrebbe portare ad un massimo di fondamentale importanza nel 2028-2029, in proposito io non ho un target di prezzo attendibile e posso solo fare supposizioni, dal momento che dovremo prima attendere lo sviluppo di onda III di (V)…

ilribassista
Scritto il 20 febbraio 2021 at 22:19

Ciao Ale e Xena vi ringrazio per le risposte.
Sinceramente non riesco a capire come sia possibile vedere nuovi massimi in futuro considerando la crisi economica che si sta per abbattere sui mercati.
Certo è che la liquidità immensa che è stata sui mercati finanziari anziché nel settore economico ha sfalsato le logiche con cui ero abituato a ragionare.
I tassi a zero o negativi, a questo punto, potrebbero anche cambiare i moltiplicatori sugli utili delle azioni.
Siamo sempre stati abituati a pensare che multipli superiori a 20 volte gli utili rappresentassero un rischio di sopravvalutazione delle azioni perché il reddito fisso dava un rendimento del .. diciamo 5% negli ultimi 20 anni. Ora con tassi a zero il multiplo potrebbe diventare 40.
Il problema è .. ma quante aziende a fine 2021 chiuderanno in utile?
E forse a quel punto gli investitori punteranno su quelle poche aziende che chiudono in utile portando il multiplo a 60 .. ma se gli investitori sono pieni di liquidità da qualche parte dovranno investire i soldi.
Io credo che assisteremo ad un crack, entro il 2024, che porterà una riduzione dei prezzi anche dell’80% ma ciò che penso io non conta nulla.
Grazie ancora e buona domenica.
Federico
xena87@finanza,

1 2 3 4

Ultimi post dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ i
A quanto sembra, malgrado tutto gli operatori si aspettano una forte spinta inflattiva. Ma sarà
Nonostante gli impegni formali assunti dalle Nazioni Unite e dalla Commissione Europea per migli
Le donne riescono a gestire in modo meno angosciante le preoccupazioni finanziarie rispetto agli
Oramai tra smart working, DAD, video conferenze, passiamo più tempo con le persone in modalità
Statistiche del Blog



Mercati tempo reale


Mercati in real time


Dati Macro del giorno


Uscita Dati Macro


  The   B L O G
      in    your
  L a n g u a g e